NEWS

contact: news@archphoto.it

|news|


31/12/02

La George Eastman House, il museo del fondatore del colosso fotografico Kodak, presenta questa sera alle 20 verrà proiettato il film "New years Eve" opera del 1963 di Stanley Kramer

The Museum of Photographics Arts di San Diego presenta fino al 5 gennaio 2003 la mostra dedicata al reporter James Nachtwey. L'opera del fotografo americano raccoglie immagini realizzate in Sudan, Somalia, Bosnia, Kosovo, Romania, Indonesia, le situazioni calde dove la guerra ha imperato ieri e oggi

Settant'anni fa Topolino sbarcava in Italia. Era l'ultimo giorno di dicembre del 1932 quando Mickey Mouse faceva la sua apparizione nelle edicole della penisola. ''Nato e' questo giornalino che si chiama Topolino. Nato sotto buona stella e stampato in veste bella. Pei ragazzi e per bambini scriveranno i topolini; Topolino, io ve lo dico, sara' sempre vostro amico'', riportava il primo albo con il topo piu' celebre del mondo ideato da Walt Disney, al prezzo di 20 centesimi, su Adnkronos

30/12/02

Studio eu (Paola Cannavò, Maria Ippolita Nicotera, Francesca Venier) è stato invitato dall'Ordine degli architetti di Lisbona a presentare i propri progetti nell'ambito del ciclo di mostre "Sala de Projecto" che si inaugurerà il 29 gennaio 2003. Studio eu con sede a Berlino, è stato fondato nel 2000, basando l'approccio progettuale sulle realzioni tra architettura e paesaggio, il ruolo che il paesaggio può assumere non solo nelle trasformazioni urbane, dove questo diventa elemento strutturante dei processi di trasformazione (multiple anger - concorso internazionale, Herzogenaurach 2002 _4°premio, Cottbus-Ostsee concorso internazionale, Cottbus 2001 _ 1°premio) ma anche nel progetto architettonico, nell'integrazione e compenetrazione di interno ed esterno (bolla di fantasia progetto per una serra nel Parco degli Amici di Pinocchio, Collodi 2001-2002) come pure nella sua completa astrazione (infospazio DARC concorso ad inviti, Venezia 2001 _ 1°premio), su Archphoto la web gallery dei progetti

E' uscito il n. 59/16 novembre-dicembre 2002 di Spazio Architettura, una rivista che si caratterizza per tre aspetti:
- cerca di scoprire quanto di nuovo si stia progettando, evitando di pubblicare le architetture superconosciute delle star e puntanto alla ricerca e alla sperimentazione, soprattutto delle giovani generazioni. Ultimamente ha affrontato, con numeri monografici, la produzione di Ammar Eloueni, Winka Dubbeldam, Nemesi,Metamorphic, Shuei Endo, Michele Saee...
- dedica ampio spazio alla teoria e alla cronaca, rifuggendo dall'idea che una rivista d'architettura debba essere un magazine la cui lettura si esaurisce in pochi minuti;
- evita pasticci eclettici, credendo che una rivista si qualifichi non solo per quello che pubblica ma anche per ciò che evita di pubblicare.
La rivista si può trovare nelle principali librerie o facendo richiesta a: info@spazioarchitettura.ch

Prosegue all'American Academy di Roma (via Masina 5- info 06/58461) fino al 2 febbraio 2003 la mostra "Toshiko Mori/Verde Visconti: Art of display". Allestimenti architettonici realizzati da un'architetto ed una designer di interni

L'Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria bandisce un concorso per artisti per la realizzazione di una fontana monumentale da collocare nella piazza Mangeruca in Gambarie (Comune di Santo Stefano d'Aspromonte)

29/12/02

La Giunta di Palazzo Marino ha stanziato, per il bilancio in corso, altri 2,5 milioni di euro per il cantiere della Scala. La maggior parte del fondo aggiuntivo stanziato durante l'ultima seduta di Giunta dell'anno (1.410.784 euro) coprira' le spese per gli onorari di sette superconsulenti tecnici che certificheranno la qualita' delle opere in corso. Lo ha comunicato il vicesindaco di Milano, Riccardo De Corato, specificando che non si tratta di una quota da prelevare dalle riserve di esercizio, ma di una voce di spesa apposita che sara' investita nel pacchetto delle opere pubbliche. ''Questo ulteriore finanziamento - ha spiegato il vicesindaco, promotore della ristrutturazione del teatro del Piermarini - servira' ad aumentare la qualita' degli interventi di costruzione e la sicurezza di uno dei teatri piu' amati del mondo'', su Ansa Beni Culturali

"Me, Myself and infrastructure- Private Lives and Public Works in America" è il titolo della mostra che il National Building Museum di Washington dedica, fino al 16 febbraio 2003, alle relazioni tra la vita privata dei cittadini e i lavori pubblici realizzati da ingegneri civili in America che definiscono la modernità attraverso le infrastrutture. La mostra viene presentata in occasione del centocinquantesimo anniversario dalla fondazione dell'American Society of Civil Engineers

28/12/02

Il fotografo americano Herb Ritts è scomparso all'età di 50 anni giovedì presso l'Ucla Medical Center di Los Angeles a cuasa di complicazioni per una polmonite. Per circa 25 anni Ritts ha fotografato icone del mondo dello spettacolo per riviste di moda, copertine di album, pubblicita' e diretto video musicali. Ritts, che viveva a Los Angeles, inizio' la sua carriera alla fine degli anni '70 fotografando gli amici che lavoravano nell'industria cinematografica su Adnkronos

Il Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona presenta la mostra "Cosmopolis.Borges and Buenos Aires", il rapporto tra lo scrittore e la capitale argentina, una musa ispiratrice e un'ossessione. la mostra fa parte di un ciclo aperto nel 1995 sul rapporto tra gli scrittori e le città, la mostra curata da Juan Insua sarà visitabile fino al 16 febbraio 2003

Prosegue fino al 19 gennaio 2003 l'esposizione presso il Museum of Contemporary Art di Chicago "Archigram: experimental architecture 1961-1974".La mostra antologico del gruppo di architetti e intellettuasli inglesi che hanno condizionato l'architettura dagli anni sessanta a oggi, a cui molti degli architetti, oggi in auge, sono debitori: Piano, Rogers, Foster, solo per citarne alcuni

27/12/02
Prosegue fino al 19 gennaio 2003 a Bordeaux presso Arc en reve l'esposizione dedicata a Anne Lacaton e Jean Philippe Vassal

Lo showroom Gili Arredamento di Bassano del Grappa, conosciuto per l'intensa attività culturale promuove l'opera dei designer Arne Jacobsen, Yjro Kukkapuro e Hans J. Wegner, attraverso una selezione delle opere realizzate negli anni cinquanta e sessanta, su Archimagazine

L'Architektur Zentrum di Vienna dedica a dieci emergenti gruppi di architetti austriaci un'esposizione dei loro lavori fino al 10 marzo 2003. I dieci architetti invitati sono AllesWirdGut, Feyferlik/Fritzer, Holz Box Tirol, one room huber/meinhart, pool, PPAG Anna Popelka Georg Poduschka, RATAPLAN, riccione, Franz Sam, weichlbauer/ortis

26/12/02

Errata corrige per Orchestra Stolpnik per informazioni sul laboratorio Shadow Casters New York contattare shadow_casters@usa.com
Ci scusiamo con Orchestra Stolpnik per l'errore

Dai depositi della Galleria degli Uffizi riemergono oltre 40 opere. Da Gentile da Fabriano a Ligozzi fino al '900 di Balla, è la seconda puntata dei “Mai visti”. Il tema prescelto è quello della natura morta su Kwart

Fino al 16 gennaio 2003 prosegue alla Galleria Marabini di Bologna la persona del fotografo Armin Linke con l'asllestimento del gruppo romano Stalker, che è stato presentato alla Triennale di Milano nell'ambito della mostra Effetti Collaterali, su Exibart

Channelbeta presenta ETH World, il sito internet del Politecnico di Zurigo progettato da Erick van Egeraat Associated Architects, ETH World è un sistema complesso il cui scopo è dare avvio alla dissipazione del caos. Dovrà esprimere necessita e cercare di trovare soluzioni ai problemi. Il sistema vuole definire i luoghi dove è possibile condividere attività e trovare in tal modo posti in cui vivere insieme

24/12/02

Momento d’oro anche per l’architettura. Nomi di prestigio come quelli di Renzo Piano, Zaha Adid e Odile Decq, hanno cantieri aperti nella capitale. L’Acquario romano alias Casa dell’Architettura, che si trova a due passi dalla bonificata zona di Piazza Vittorio, è recentemente diventato un centro nevralgico per mostre, esposizioni e incontri tra architetti. "La Casa dell’Architettura di Piazza Manfredo Fanti", precisa il presidente dell’ordine degli architetti di Roma, Amedeo Schiattarella, "non è certo un’idea autoctona, ma nasce sull’esempio di istituti analoghi che si trovano a Parigi, Madrid e Barcellona e che hanno dato da qualche tempo l’abbrivio a questo tipo d’iniziativa". In soldoni, cosa accadrà ogni giorno nella Casa dell’Architettura capitolina? "Sarà un luogo in cui i cittadini potranno entrare in contatto con il mondo dell’architettura, ci saranno convegni, esposizioni, confronti con progettisti internazionali e gemellaggi con le Case di altri paesi", specifica Schiattarella, "noi siamo già al lavoro da alcuni mesi e l’accordo definitivo con il comune dovrebbe essere in vigore per i primi mesi del 2003", su Affari & Finanza di ieri

Prosegue all'Institut Francais d'Architecture di Parigi l'esposizione dedicata all'architettura ceka contemporanea. Sono quattordici gli architetti che presentano i loro progetti, gli architetti invitati sono: ADNS, AP Atelier, Atelier Brno, D3A, HSH, Jiran-Kohout Eva Jiricna, Roman Koucky, Ladislav Làbus, Emil Prikryl, RAW, RN, Viktor Rudis, Alena Sramkovà

23/12/02

Dino Risi compie oggi 86 anni, il regista conosciuto per "Il Sorpasso" è nato a Milano il 23 dicembre 1916, Archphoto augura buon compleanno a uno dei più importanti registi italiani che hanno raccontato debolezze e virtù del popolo italiano in pieno boom economico

Arch and Web presenta "L'occhio dentro la finestra altrui. Sguardi, pedinamenti, peep show inconsapevoli: considerazioni a latere sullo sguardo e lo spazio dell'intrusione hitchockiano".
Vedere… l’aldilà, vederci al buio, rimanere accecati dalla Luce intensa, non riuscire a mettere a fuoco o ignorare apposta l’inevitabile fuori fuoco, sentirci osservati, difenderci dall’intrusione e dallo “sguardo indiscreto” o al contrario voler essere trasparenti per dimostrare la nostra assoluta integrità morale...
Sono tutte condizioni ed esperienze che si fanno comunemente. Le medesime esperienze riconoscibili sullo schermo, come riconoscibili sono le appendici, gli apparati tecnologici, gli strumenti che ci permettono di operarle, a qualsiasi livello di complessità e oggi sempre più diffusi: macchine digitali, cineprese, teleobiettivi, telescopi, telefonini con fotocamere, scrive Davide Manti nell'interessante appronfondimento

Il Sole, che definiva ''questa enorme, straordinaria fabbrica senza proprietari che permette la vita sul nostro pianeta'', ma anche la Vela, che ''coinvolge aria, acqua, terra e fuoco'', sono tra i motivi conduttori della produzione di Gio' Pomodoro, lo scultore, pittore e orafo, fratello di Arnaldo, morto il 21 dicembre nel suo studio di Milano su Ansa Beni Culturali

Quale luogo migliore del Tempio di Adriano, forse l'imperatore che maggiormente ha legato il suo nome all'architettura, per la mostra antologica 'Giulio Savio. Calligrammi 1958-2001', fino al 18 gennaio 2003, dedicata all'architetto-non architetto, che dopo una carriera nel diritto e nella filosofia ha scelto invece la progettazione di interni. Dopo una laurea in Giurisprudenza con una tesi in Filosofia del diritto che lo traghettò direttamente dal Diritto alla Filosofia, Giulio Savio abbandono' gli studi umanistici per dedicarsi all'Architettura. Invitato nel 1980 per rappresentare l'Italia, insieme a Carlo Scarpa, per la sezione dedicata agli interni della mostra "Trasformazioni in Architettura Moderna" al Moma di New York, Giulio Savio ha dedicato la sua attività principalmente al recupero dell'antico in luoghi privati e spazi pubblici adattandoli alle esigenze del moderno. Attivita che Bruno Zevi così definiva: ''progettare con i resti e' la trasposizione in architettura di un virtu' civile tanto grande quanto diffcile a praticarsi: la tolleranza'', su Ansa Beni Culturali

Orchestra Stolpnik in co-produzione con Bacaci Sjenki (Croazia) e Dancing in the streets (USA) organizza Shadow Casters New York di Boris Bakal, Katarina Pejovic e Pina Siotto. Shadow casters è un progetto artistico che unisce vari media e una diversità di metodi nell'esplorazione creativa di diverse città del mondo. Ogni città diviene un territorio da ri-leggere e ri-mappare (ri-semantizzare) da parte di un team internazionale, diverso per ogni città, costituito da professionisti di diverse generazioni e discipline uniti nella realizzazione di un evento policentrico e di un viaggio urbano. Shadow Casters New York è un progetto biennale che comprende un pilot event in programma per luglio 2003 e la produzione finale prevista per il 2004

22/12/02

È terminata la sala grande dell’Auditorium di Renzo Piano a Roma: ha 2.800 posti, è un luogo dal carattere forte che ispira armonia, dove il pubblico circonda anche il palcoscenico. Sabato 21 e domenica 22 concerto diretto da Chung con Pollini. Questo Parco della musica, aperto alla città e alle arti visive, presenta anche affreschi scoperti presso Pompei, opere di Calder, Haring e Matta, un’installazione di Maurizio Nannucci. I servizi, le interviste e le foto su Kwart

Una selezione di 110 capolavori del Mart, scelti in quanto rappresentativi di rapporti e relazioni culturali nel XX secolo, dialogano, si confrontano e si scontrano con 195 opere venute da 43 grandi musei e collezioni europee ed americane. Una riunione speciale di più di 300 opere in 6.000 metri quadri nel nuovo Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto progettato da Mario Botta con Giulio Andreolli. La mostra sarà visitabile fino al 13 aprile 2003 su Kwart

Sul luogo del World Trade Center potrebbe sorgere la torre più alta del mondo: un grattacielo-giardino di 541 metri, più alto delle Torri Gemelle di Kuala Lumpur in Malaysia, progettato dal berlinese Daniel Libeskind: un gigantesco «Giardino del Mondo» con strati di piante provenienti da ogni angolo del globo. Nel progetto di Libeskind ci sono due vasti spazi pubblici, un Parco degli Eroi e un «cuneo di luce» su cui dovrebbe riflettere il sole ogni 11 settembre. I progetti sono stati presentati ieri dagli architetti nella sede della Lower Manhattan Development Corporation che li ha pubblicati sul suo sito web , invitando il pubblico a esprimersi con un voto virtuale da Europaconcorsi

19/12/02

Oggi allo IUAV, Facoltà di Design e Arti visive si tiene nell'ambito del Venice Utopia Seminar organizzato dal Laboratorio di progettazione urbanistica, Hans Ulrich Obrist, Stefano Boeri e Alessandro Petti, presso la sede del Convento delle terese, dalle 9,30 alle 13, l'incontro "Do it ad alta voce"-Marco Baravalle, Cristina Barbiani, Irene Calderoni, Enrica Cavarzan, Marcela Cernadas, Angelica Daberkow, Sebastiano Gazzato, Verena Lenna, Vittoria Martini, Viviana Milan, Lucia Prandi, Luca Saggioro, Veronica Voltolina.
Saggi e presentazioni dei lavori degli studenti del Laboratorio di Allestimento Espositivo del Prof. Hans Ulrich Obrist,
realizzati in occasione della mostra "do it for/with someone else" alla Bevilacqua La Masa.
10 minuti per ogni intervento.I lavori saranno commentati e criticati dagli ospiti invitati al venice utopia seminar. Dalle 14 alle 17 parteciperanno Anna Barbara, Marina Ballo Charmet, Pierre Huyghe, Philippe Parreno, Grazia Toderi, Luca Vitone

Oggi alle 16,30 si terrà la presentazione del libro "Idea di metropoli" a cura della critica di fotografia Roberta Valtorta, alle 17,30 lo scrittore Giulio Mozzi presenterà la nuova collana letteraria "Indicativo presente" dell'editori Sironi. Entrambe le presentazioni a cura di Loretta Zaganelli si terranno presso la Sala comunale D'Attorre di casa Melandri a Ravenna (Via Ponte Marino)

Oggi a partire dalle 17,30 alle 23 nel quartiere di Librino di Catania(Piazza Stesicoro 15) si inaugura "Extraordinario il valore dell'essere" a cura di Teresa Macrì e Paola Nicita a cui partecipano gli artisti:Yaovi Agbezuke,Maria Attanasio,Bianco e Valente, Andrea DiMarco, Loredana Longo, Gianfranco Molino,Daniele Pario Perra, Elio Pecora, Antonio Presti, Agnese Purgatorio, Marco Samorè, Guido Shlinkert, Massimo Siragusa, Stalker, Sislej Xhafa. L'iniziativa fa parte del progetto "Librino è bello" a cura di Antonio Presti, che ha per oggetto il quartiere residenziale progettato da Kenzo Tange. L’inaugurazione sarà un augurio di Buone Feste agli abitanti di Librino. Saranno presenti i ragazzi dei sei istituti della 9 municipalità che, seguiti da un artista-fotografo, partecipano al progetto con un lavoro di ricerca laboratoriale, rappresentando per Librino il loro “essere valore”: Istituto comprensivo Dusmet – La vita, Istituto comprensivo Campanella-Sturzo – Il gioco, Istituto comprensivo A. Musco – La dignità personale, Istituto comprensivo Pestalozzi – L’ambiente, Circolo Didattico Scuola elementare San Giorgio – L’Amicizia, Istituto comprensivo Brancati – La legalità la donazione degli organi

Si è inaugurata lunedì 16 Dicembre alla Videogaleria El Aleph di Roma (Via dei Funari 19), in collaborazione con l'ambasciata brasiliana a Roma, la personale di César Meneghetti dal titolo Montage.
Presenta per la prima volta in Italia la serie Montage 5|8 e, in anteprima mondiale, il video Montage n.9.
Montage è una serie di video in via di sviluppo sulla terza fase fondamentale dell'elaborazione filmica, il montaggio, che prende avvio dallo scontro tra spazi e tempi immaginari e spazi e tempi reali. In mostra anche dei nuovi lavori su supporto fotografico, la mostra sara visitabile fino al 18 gennaio 2003

16/12/02

Il "nuovo" Palazzo delle Esposizioni su Channelbeta, progetto Firouz Galdo e Michele De Lucchi,sarà uno spazio espositivo all'avanguardia, un centro di cultura polivalente tra i più importanti a livello internazionale ed un luogo dove potranno essere svolte una serie di attività autonome ma complementari alla visione dell'arte.Il piano di recupero del Palazzo, parte dalla valorizzazione delle superfici e dei volumi attualmente presenti, ne ridisegna le funzioni, enfatizza la fruibilità degli spazi attraverso una migliore distribuzione delle aree disponibili in continuità con l'opera di ristrutturazione che Costantino Dardi ha compiuto alla fine degli anni ottanta.Vi saranno più spazi espositivi (circa 4300 mq. su tre livelli di cui 3000 al primo livello) dotati di un allestimento permanente idoneo a regolare il percorso delle mostre. Ogni livello avrà un accesso indipendente che renderà autonome tra di loro le diverse aree espositive

Un vecchio hotel accanto alla stazione di Pescara dove i ferrovieri in transito potevano riposarsi e sostare fa da teatro a una mostra d’arte pensata per il luogo e per l’uso che ne è stato fatto, compreso l’aver fatto da alloggio per persone senza fissa dimora. L’undicesima edizione della rassegna “Fuoriuso” si tiene fino al 23 dicembre al "Ferrotel", in Corso Vittorio Emanuele II nel centro della città, ed è stata affidata a due critici Teresa Macrí e Mario Codognato, e all'artista Sandro Chia, e affianca autori che cercano uno sguardo alternativo alle connotazioni dominanti. Gli artisti scelti da Teresa Macrí sono A-153167, Carlos Amorales, Botto & Bruno, Gülsün Karamustafa, Marcello Maloberti, Priscilla Monge, Zwelethu Mthethwa, Sergio Sarra, Guido Schlinkert e Sislej Xhafa. Quelli chiamati da Mario Codognato sono Langlands & Bell, Graham Gussin, Paolo Canevari, Amina Mansour, Michaela Maria Langenstein, Max Renkel, David Batchelor, Canecapovolto e Alberto Di Fabio. Chia, pittore della Transavanguardia presente ora alla rassegna sul movimento al Castello di Rivoli, ha convocato Conrad Botes, Jackson Nkumanda, Chris Davis, Dubossarsky & Vinogradov, Stefano Benassi, Robert Gligorov e Paolo Consorti su Kwart

"L'Italia si sbriciola. Eventi naturali, incuria dell'uomo, ignavia delle autorità e delle amministrazioni trasformano il Paese in una sequenza senza fine di disastri. Le montagne scivolano sui paesi e invadono la vita quotidiana. Tra rovine e fango si muovono i sopravvissuti. E ancora. L'Italia è una zona sismica diffusa. A non saperlo sono soltanto gli organismi a cui abbiamo affidato il governo del Paese. Lo strazio e il pianto strozzato è in tutti noi. Dicono che Dio era distratto! Distratti siamo noi! Distratti da un egoismo che non conosce il bene comune", duro e condivisibile J'accuse di Massimiliano Fuksas sulle pagine dell'Espresso

Indetto dall'Ordine degli Architetti di Roma insieme al Dipartimento della Funzione Pubblica il Concorso di Idee per la progettazione degli spazi di relazone tra pubblico e addetti al servizio e per la realizzazione degli elementi di arredo.Nasce allora l'idea di un concorso di architettura finalizzato ad acquisire idee molteplici ed innovative per la realizzazione di spazi ideali dove il cittadino ( ma anche il funzionario addetto, ognuno per le sue competenze) possa essere accolto ed accompagnato durante la sua permanenza nell'ufficio.Accessibilità, riconoscibilità, trasparenza, accoglienza, funzionalità, flessibilità, serialità e soprattutto qualità si richiedono alle idee progettuali che concorreranno. Il concorso è suddiviso in tre sezioni:
1. L'organizzazione dello spazio architettonico - aperto ad architetti ed ingegneri
2. Componenti di arredo - aperto ad architetti e designer
3. Sistemi grafici di segnalazione e riconoscibilità - aperto ad architetti, designer e grafici

15/12/02

Jean Marc Ibos e Myrto Vitart sono i vincitori del concorso internazionale per il Museo Nazionale dell'Audiovisivo che verrà realizzato all'interno del "Colosseo quadrato" all'Eur, il Palazzo della Civiltà italiana progettato da La Padula, Romano e Guerrini nel 1938-43

Lunedì 16 dicembre alle ore 20 presso la sede dell'Inarch Lazio si terrà l'incontro "Architettura come metafora della natura" con Manfredi Nicoletti, Lucio Barbera e Antonino Saggio

Lunedì 16 dicembre a Palazzo Badoer a Venezia,alle ore 10, l'istituto di Storia dell'architettura organizza l'incontro dal titolo "Per una semiologia della costruzione. Da Peter Behrens a Santiago Calatrava" intervengono Bruno Reichlin e Marko Pogacnik

Planum offre ai suoi lettori l'opportunità di vedere in streaming il video realizzato negli anni trenta da Pierre Chenal dal titolo "Architecture d'aujourd'hui" i cui testi sono di Pierre Chenal e Le Corbusier,la musica è di Albert Jeanneret, dove vengono ripresi il quartiere Fruges a Pessac, Villa Stein a Garches, Ville Savoye a Poissy, la Chiesa di Notre Dame du Rancy dei fratelli Perret. Alessandra Redivo presenta le tematiche affrontate dal regista Pierre Chenal nei tre film dedicati all'architettura moderna prodotti dalla neonata rivista di architettura Architecture d'Aujourd'hui

13/12/02

Oggi alle 9,30 presso l'auditorium del Museo Revoltella di Trieste continua il convegno sulla Trieste del novecento organizzato da Ater e Facoltà di Architettura a cui partecipano Stefano Boeri, Jean Louis Cohen, Vittorio Magnago Lampugnani, Maristella Casciato, Bernardo Secchi. Nel pomeriggio alle 14,30 si terrà una passeggiata architettonica nei quartieri di Borgo San Sergio, alla Hof di P.zza Foraggi e di Via d'Istria e il complesso di Rozzol Melara

Il prossimo 18 dicembre sarà inaugurata a Roma, presso la Camera di Commercio, una mostra dedicata all'opera architettonica di Giulio Savio, uno dei maggiori architetti italiani del Secondo Novecento, tanto che il MOMA di New York, per la mostra intitolata Trasformazioni in Architettura Moderna nel 1980 lo scelse con Carlo Scarpa a rappresentare l¹Italia per la sezione dedicata agli Interni

Lunedì 16 dicembre ore 19 presso la sede della Fondazione Italiana per la Fotografia verranno presentate le pubblicazioni della casa editrice Falsopiano. Sarà l'occasione per presentare la produzione della casa editrice che da alcuni anni opera nei settori del cinema, dello spettacolo e dei media legati all'immagine. Falsopiano rivolge il suo interesse tanto agli aspetti specialistici quanto ai temi della "cultura di massa", in un continuo sforzo di cancellare confini spesso artificiosi. La produzione si articola nelle collane Falsopiano/Cinema, Falsopiano/Life Size, Falsopiano/FAI Cinema, Falsopiano/La Nobile Arte

12/12/02

Oggi si apre la tre giorni a Trieste dedicata a " Trieste '900-Edilizia sociale, urbanistica, architettura. Un secolo dalla fondazione dell'Ater" presso la vecchia Stazione Marittima, dove alle 17,30 verrà inaugurata la mostra dove verranno presentate i disegni originali e le fotografie realizzate appositamente da Gabriele Basilico e Guido Guidi. Alla mattina si terrà presso l'auditorium del Museo Revoltella il convegno organizzato per l'occasione dal titolo "Dalla città moderna alla città contemporanea: edilizia sociale, quartieri e riqualificazione urbana" a cui parteciperanno dalle 9,30 : Alberto Mazzi (presidente Ater), Paola Di Biagi (docente e curatrice del progetto), A'kos Morava'nazki, Jean Patrick Fortin, Ivana Lazanja, Carlos Sambricio, Sergio Poretti

11/12/02

Si infiamma di nuovo la polemica sul patrimonio storico artistico e paesaggistico. Legambiente diffonde una lista dove indica alcuni dei tesori che, per l’associazione, il ministero dell’Economia sta per gettare sul mercato. Una lista che include luoghi come Palazzo Barberini, il bosco di Capodimonte e le foreste del Casentino. Il ministro per i Beni e le attività culturali Giuliano Urbani ribatte: è solo un elenco ricognitivo e l’allarme getta discredito sull’Italia.
Palazzo Barberini e l'ex Forte Ardeatino a Roma, gli isolotti della Laguna di Venezia, le isole di Pianosa e dell'Asinara, il bosco di Capodimonte, il bosco di Castel Porziano, le foreste Casentinesi, tra le più preziose e pregevoli in Italia. E ancora l'isoletta di Nisida, nel golfo di Napoli, che ospitò nel tempo personaggi come Lucullo, Cassio, Bruto, Cicerone; il carcere dell'Isolotto di Santo Stefano (quello dove venne rinchiuso tra gli altri anche il giovane Sandro Pertini); i Forti di Genova e il Forte Santa Sofia a Verona. Sono alcuni dei tesori italiani che secondo il presidente di Legambiente Ermete Realacci sarebbero contenuti nella lista, ancora incompleta
su Kwart

Servitec, società che gestisce il Polo per l'Innovazione Tecnologica della Provincia di Bergamo, promosso dalle istituzioni e dalle principali organizzazioni imprenditoriali e sociali bergamasche con la missione di assicurare alle aziende del territorio il sostegno tecnologico necessario per migliorarne la competitività, ha attivato una collaborazione con l'arch. Gian Carlo Magnoli per la realizzazione di un centro di architettura sostenibile ambientale, che si occuperà di tecnologie e formulazione di linee guida per l'edilizia sostenibile. La presentazione alla stampa avverrà il 12 dicembre alle ore 11 presso il Centro Formazione Multimediale Servitec a Dalmine (Via Pasubio 3/5)
L'arch. Magnoli vanta una vasta esperienza internazionale nel settore attraverso la collaborazione con importanti università (MIT, Università di Edimburgo, Universidad Catolica de Chile) e la partecipazione a programmi di sviluppo internazionali delle Nazioni Unite e dell'Unione Europea

Marcos Lutyens e Tania Lopez Winkler presentano su architecture.it uno sperimentale progetto per "costruire dentro lo spazio della mente", che da due anni sta letteralmente ipnotizzando gli architetti di tutto il mondo

"Metafore", il volume appena uscito dall'editore milanese Skira (50 euro), in cui sono raccolti inediti fotografici di Ettore Sottsass, uno dei piu' geniali designer del Novecento, non e' solo un catalogo. E neanche un semplice omaggio postumo che i due curatori della raccolta, Milco Carboni e Barbara Radice, hanno voluto fare al fondatore di 'Memphis', il movimento che negli anni Ottanta del secolo scorso, ispirandosi a una canzone di Bob Dylan, rivoluziono' il concetto funzionale di design. E' piuttosto un strumento per rileggere l'opera di Sottsass in una fase cruciale e matura della sua esperienza creativa, negli anni che vanno dal 1968 al 1976, quando cioe' si confronta piu' direttamente con le avanguardie artistiche contemporanee, dalla Pop art alla Land art, su Ansa Beni Culturali

10/12/02

Ater (Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale della Provincia di Trieste) e Facoltà di Architettura di Trieste-Dipartimento di Progettazione Architettonica organizzano " Trieste '900-Edilizia sociale, urbanistica, architettura. Un secolo dalla fondazione dell'Ater" mostra e tre giorni di convegno sul tema dei quartieri residenziali di grandi dimensioni a cui interverranno Paola Di Biagi, Stefano Boeri, Jean Louis Cohen, Maristella Casciato, Manuel de Las Casas, Bernardo Secchi, amministratori pubblici e dirigenti dell'Ater. L'iniziativa si svolgerà dal 12 al 14 dicembre 2002 e prevede l'inaugurazione della mostra con le ricerche condotte dal gruppo coordinato da Paola Di Biagi, corredate dalle ricerche fotografiche di Gabriele Basilico e Guido Guidi. Verranno premiati i vincitori del Concorso per la riqualificazione dei quartieri Borgo San Sergio e Rozzol Melara a Trieste,per info contattare Ater tel.040.3999203/3999454

Salvatore Settis direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa ricorda che ci sono già 90 procedimenti davanti alla Corte Costituzionale tra Stato e Regioni avviati in un anno: "Quindi vuol dire che qualcosa che non torna lì c'è. Cose essenziali, come i beni culturali, devono restare dello Stato come afferma l'articolo 9 della Costituzione che non è stato modificato su Kwart

Quaranta tra i piu' importanti musei del mondo hanno deciso che non restituiranno i reperti in loro possesso sottratti dai paesi di origine molti anni fa. La presa di posizione e' avvenuta con la firma di un documento comune. Tra i musei che hanno aderito all'iniziativa figurano il British Museum di Londra, il Metropolitan Museum of Art di New York, il Louvre di Parigi, il Prado di Madrid, il Rijksmuseum di Amsterdam, l'Ermitage di San Pietroburgo e il museo di Berlino. La dichiarazione, scrive il Sunday Times, avviene nel momento in cui crescono le pressioni da parte di paesi come la Grecia e l'Egitto che hanno perso molti dei loro piu' preziosi tesori nel diciannovesimo secolo. Nella dichiarazione e' sottolineato il ruolo internazionale dei musei a favore della cultura che dovrebbe soppiantare la concezione ristretta di nazionalita' e di proprietà su Ansa Beni Culturali

Continua al Pompidou la mostra, aperta fino al 10 marzo 2003, dedicata al grande Roland Barthes, autore de La Camera chiara, che l'istituzione museale parigina ha prodotto insieme all'IMEC (Insitut Mémoires de l'édition contemporaine). La mostra propone una biografia intellettuale del semiologo e scrittore francese che ha influenzato la letteratura degli anni sessanta attraverso le opere pittoriche, fotografiche, teatrali e letterarie commentate da lui, il percorso espositivo presenta opere di Louise Bourgeois, Pieter Jansz Saeredam, Giuseppe Arcimboldo, Piet Mondrian, André Masson, Cy Twombly...

Il Mak Center for Art and Architecture di Los Angeles mette a disposizione di 8 artisti e architetti, un'ospitalità per sei mesi nei Mackey Apartments progettati da Rudolph Schindler nel 1939, che favorisca lo scambio di esperienze multidisciplinari tra giovani architetti appena laureati, studenti di architettura e artisti. Ogni partecipante selezionato da una giuria internazionale avrà uno stipendio di 1400 US Dollar al mese e verranno garantite le spese di trasferimento per raggiungere gli USA

9/12/02

Martedì 10 dicembre si inaugura, dalle 18,30 alle 22, alla Galerie d'Architecture di Parigi la mostra "Au dela des territoires- Vehovar & Jaustin Architektur, Zurich". L'esposizione rimarrà aperta fino al 18 gennaio 2003

Celebra venti anni la rivista di Franco Maria Ricci dedicata alle bellezze del patrimonio culturale italiano. FMR, conosciuta anche come la “perla nera”, fu pubblicata per la prima volta nel 1982, con la sua raffinata qualità estetica e tipografica, si dichiarò sin dal suo esordio una rivista d’élite, di lusso e di rigore culturale su Kwart

David Chipperfield vince il Concorso Internazionale per il Palmengarten (giardino delle palme) a Francoforte con i suoi 5.000 mq di superfice coperta è uno dei più vasti giardini tropicali d'Europa. Il complesso è nato come struttura annessa alla villa di Friedrich Kayser risalente al 1871. Il programma del concorso prevede la realizzazione di unuovi spazi espositivi, sale convegni, cinema-teatro, bar e ristorante per complessivi 3.800 mq. Costo di costruzione previsto: 28 milioni di euro su Europaconcorsi

8/12/02

E' morto il designer e architetto milanese Achille Castiglioni, nato nel capoluogo lombardo dove si laureò al Politecnico segno l'epoca d'oro del design made in Italy. Nel 1955 si aggiudico' per la prima volta l'oscar del design, il ''Compasso d'oro'', riconoscimento che otterra' altre sei volte, divenendo l'icona del design italiano, e riuscendo ad esporre al Victoria and Albert Museum di Londra e al Kunstgewerbe-Museum di Zurigo, nel 1997 il Moma di New York, gli dedicò la più importante mostra mai dedicata a un designer italiano. Castiglioni era animato da quello spirito di essenzialità funzionale che rendeva i suoi lavori raffinati sì', ma economici, quasi poveri, come se la forma fosse il prodotto di un bisogno, di un uso reale, non di un progetto teorico. Perchè, come andava affermando, ''il designer progetta oggetti veri per bisogni reali, mentre l'artista produce opere rare per se' o destinate a un' elite'' da Ansa Beni Culturali

"EXTRAordinario- il valore dell'essere" è il titolo dell'iniziativa che si apre il 19 dicembre alla Casa-museo di Stesicorea a Catania. Il progetto redatto dall'Associazione Fiumara d'arte, impegnata da vent'anni nella promozione dell'arte contemporanea in Sicilia, prosegue la sua attività sul quartiere di Librino, progettato da Kenzo Tange nel 1972, per una popolazione di 70.000 abitanti. "Il progetto prevedeva un asse verde centrale intorno a cui si congiungevano delle isole abitative, scrive Teresa Macrì, critica d'arte e curatrice insieme a Paola Nicita di EXTRAordinario. Attraversare oggi Librino-continua la Macrì- è come fare un viaggio nel passato, poichè del progetto originario di Tange non restano che gli edifici e l'assetto viario di impronta edilizia che lo rendono simile ad un enorme set cinematografico". "EXTRA-ordinario" darà infatti vita all'interazione tra le ricerche di alcuni artisti e le culture etniche presenti sul territorio (ecuadoriana, colombiana, peruviana, venezuelana, brasiliana, senegalese, toghese, eritrea, congolese, zairese, polacca, russa, rumena, cinese, indiana, cingalese, mauriziana, filippina, turca, tunisina, marocchina, libanese, algerina) con il preciso scopo di affermare il Valore dell'essere. Alla base di questa iniziativa c'è l'idea che in una società che ha evidentemente perso i propri valori di riferimento e che tende sempre più a chiudersi in se stessa,diviene imprescindibile la rivalutazione dell'individuo in quanto tale, prescindendo dalle origini, dalle culture di riferimento e dalle identità. In altre parole ponendo in essere una necessaria riflessione sul tema delle differenze. Archphoto seguirà l'evento con uno speciale dalla Sicilia

Ieri Luigi Caccia Dominioni ha compiuto 89 anni, Il Giornale dell'architettura di questo mese, nuovo mensile, ben strutturato soprattutto nei contenuti, dal direttore Carlo Olmo, preside del Politecnico di Torino, pubblica l'intervista realizzata da Fulvio Irace a Caccia Dominioni in occasione della mostra a lui dedicata nelle sale del Museo di Castelvecchio a Verona

Presentata il 5 dicembre ufficialmente a Roma la Medaglia d'Oro all'architettura italiana. Il premio riprende la tradizione della Medaglia d'Oro della Triennale, interrotta trent'anni fa e all'epoca rivolta ad allestimenti o a personaggi, come Sambonet, che si aggiudico' l'ultima edizione. Il premio, ha detto Cancellato, avra' cadenza triennale e si articolera' in cinque sezioni che abbracciano l'architettura come sistema. Infatti ci saranno i premi Medaglia d'Oro all'opera, all'opera prima, alla committenza pubblica e a quella privata ed infine alla critica. Inoltre sono previste sette Menzioni d'onore (abitare, educazione, sport, attivita' produttive e per il pubblico, cultura e tempo libero, salute e benessere, spazi e infrastrutture pubbliche). L'organizzazione del premio, ha detto il coordinatore Luca Molinari, rispecchia il desiderio di sollecitare la riflessione dell'opinione pubblica sui valori dell'architettura, mettendo in evidenza quanto e' gia' stato fatto dalle nuove generazioni, che stanno ricercando e sperimentando soluzioni innovative in aperto dialogo con i colleghi piu' esperti ed affermati. Lo spirito e' di rendere visibile anche all'estero questo processo di approfondimento e comunque di far accedere al concorso il piu' alto numero possibile di architetti da Ansa Beni Culturali

4/12/02

"Medaglia d'oro all'architettura italiana" in occasione della XX Esposizione Internazionale "La memoria e il futuro" la Triennale di Milano bandisce l'evento a cadenza triennale che intende promuovere e riflettere sulle nuove e più interessanti opere costruite nel Paese e sui protagonisti che le rendono possibili. La Medaglia d'oro si pone come riflessione attiva sul ruolo del progettista e delle sue opere puntando alla diffusione pubblica in Italia e all'estero di un nuovo patrimonio di costruzioni e idee... (estratto dal bando scaricabile dal sito web della Triennale). Le medaglie d'oro saranno assegnate alla miglior opera prima, miglior committenza,miglior critica (solo chi ha pubblicato un testo);affiancate alle medaglie d'oro sono previste sette menzioni : abitare, educazione, sport, attività produttive e per il pubblico, cultura e tempo libero, salute e benessere, spazi ed infrastrutture pubbliche. Cambiano le parole ma sembra che le intenzioni e gli obiettivi siano gli stessi proposti dalla recente Biennale di Architettura, che ha considerato ARCHITETTURA, solo le opere costruite e non i progetti e le teorie utopiche cardine dell'architettura dalla città ideale dell'Alberti alla città vivente di Wright. Ci sono tutti i protagonisti della critica nazionale e internazionale: Pippo Ciorra,Fulvio Irace, Marco Casati, Marco Brizzi, Cesare De Seta, Kenneth Frampton, Italo Lupi, Marco Mulazzani, Luigi Prestinenza Puglisi, Vittorio Savi, Livio Sacchi, Dejan Sudijc, Mirko Zardini, Sebastiano Brandolini, questi alcuni degli advicers che segnalano le opere.
La giuria sarà composta da Giancarlo De Carlo, Pio Baldi, Gillo Dorfles, Kurt Foster, Henk Hartzema, Vittorio Magnago Lampugnani, Luca Molinari (coordinatore), Alexander Tzonis e Gino Valle

3/12/02

Prosegue anche oggi dalle 9,30 presso l'Accademia Nazionale di San Luca a Roma (p.zza Accademia Nazionale di San Luca 77), il convegno internazionale "Architettura e arte oggi nel centro storico e nel paesaggio"organizzato dall'Accademia insieme alla Darc e alla Quadriennale di Roma;a cui interverranno Lucio Passarelli, Alessandro D'Onofrio che presenteranno il dossier redatto, successivamente si discuterà del caso Svizzera con Flora Ruchat e West 8 con interventi di Stefano Boeri, Stefano Chiodi, Connie Occhialini, Massimo Pica Ciamarra, Fulco Pratesi. Nel pomeriggio dalle 15,30 il presidente dell'Accademia, Giancarlo De Carlo introdurra gli altri due casi di studio, Napoli, con la partecipazione di Antonio Bassolino, Edoardo Cicelyn, Achille Bonito Oliva, Jannis Kounellis; Vienna con interventi di Klaus Wolfer e Christian Lichtwagner; le conclusioni saranno affidate a Ludovico Pratesi, Joseph Kosuth, Paolo Marconi, Bartolomeo Pietromarchi, Antonino Terranova e Giorgio Ciucci

Mercoledì 4 dicembre si chiude "Make it New", serie di incontri e letture dedicati all'architettura. La rassegna, organizzata dal Southern California Institute of Architecture (Sci-Arc), ha visto la partecipazione di moltissimi architetti da Thom Mayne dello studio Morphosis di Santa Monica a Raimund Abraham di New York. Per la serata di chiusura è previsto un doppio intervento, Wolf Prix (Coop Himmelb(l)au - Vienna) incontra Eric Owen Moss, architetto californiano, direttore dello (Sci-Arc), da Europaconcorsi

"Le rationalisme architectural, de Viollet Le Duc a Sullivan" è il titolo della conferenza internazionale che si terrà a Parigi presso la sede della Cinémathèque Francaise al Palais de Chaillot mercoledì 11 dicembre 2002, organizzata dall'Institut francais d'architecture

Prosegue fino al 5 gennaio 2003 l'esposizione che il NAI dedica a MVRDV dal titolo "The hungry box"; ancora al NAI prosegue fino al 12 gennaio 2003 la mostra sull'architetto italiano Gio Ponti

Mercoledì 11 dicembre 2002 Jacques Herzog terrà una lecture nella prestigiosa sede del Berlage Institute di Amsterdam

2/12/02

Si apre oggi a Roma il convegno internazionale organizzato dall'Accademia Nazionale di San Luca, dalla Darc e dalla Fondazione La Quadriennale di Roma, "Architettura e arte oggi nel centro storico e nel paesaggio" a cura di Lucio Passarelli con Alessandro D'Onofrio. L'apertura è prevista per le ore 15 presso la sede dell'Accademia (piazza dell'Accademia di San Luca 77) con la partecipazione di Giancarlo De Carlo (Presidente dell'Accademia), Pio Baldi (direttore generale Darc), Gino Agnese (Presdiente Fondazione La Quadriennale di Roma), Lucio Passarelli, Oliviero Toscani. Successivamente verranno presentati i lavori del laboratorio svolto tra architetti, artisti e studenti, coordina Margherita Guccione (direttore dell'architettura della Darc), intervengono Sandro Anselmi, Jacopo Benci, Ciriaco Campus, Giovanna De Sanctis Riccardone, Francesco Garofalo, Margaret Helfand, Rachel Inman, Joel Katz, Stalker, Franco Zagari, Andrew Zago. Su Archphoto sono pubblicati i testi di Ludovico Pratesi e Franco Purini sul tema affrontato dal convegno e redatti per il catalogo

Nasce Spaziarte- Architettura per l'arte, gli architetti svizzeri e italiani creano spazi e luoghi per l'arte di domani. Oggi 2 dicembre alle 11 a Roma presso il Centro per le arti contemporanee (Via Guido Reni 8-10) verrà presentata l'iniziativa alla presenza di Mario Botta, Enzo Cucchi e Pio Baldi (direttore generale Darc). Il progetto Spaziarte, ideato e voluto dalla DARC - Direzione generale per l´architettura e l´arte contemporanee - del Ministero per i beni e le attività culturali e dall´Ambasciata di Svizzera in Italia, prende spunto proprio dalla ricchezza di queste proposte progettuali atte a sviluppare un dialogo ed un processo di riflessione tra architetti, curatori, collezionisti ed artisti attorno allo spazio per l´arte di oggi e di domani. All'incontro parteciperanno Mario Botta, Enzo Cucchi(artista), Pio Baldi, Gabriella Lelli (direttore del Mart di Rovereto), Alexis P. Lautenberg (ambasciatore svizzero in Italia) e Paolo Colombo (curatore Centro per le Arti contemporanee)

Tre giovani architette uscite dall'università di Genova hanno vinto il premio Unesco 2002 per l'architettura che sarà consegnato oggi a Venezia. Erika Biusio, Giulia e Irene Carpeneto si sono aggiudicate il riconoscimento (accompagnato da un assegno di 7 mila dollari) con un progetto di risistemazione di un quartiere di Berlino. L'organismo dell’Onu per l'istruzione, la scienza e la cultura ha annunciato oggi a Parigi che la consegna del premio si svolgerà nell'ufficio veneziano dell'Unesco a Palazzo Zorzi e sarà preceduta da un tavola rotonda sulla ristrutturazione "socio-economica ed etica" dei centri storici, da Kwart

Arianna Di Genova sulle pagine de Il Manifesto di sabato intervista l'architetto francese Paul Virilio curatore della mostra alla Fondation Cartier di Parigi "Ce qui arrive". L'oggetto della mostra sono le catastrofi del XX secolo viste attraverso l'occhio dell'attento filosofo-architetto-dromologo Virilio che afferma "l'incidente è realistico, è un fatto, non una fatalità. Non c'è nulla di apocalittico in tutto questo...la mostra non è d'avanguardia ma è una messa in guardia, un crash test della cultura del XX e del XXI secolo... Faccio un esempio la montagna è la sostanza, il terremoto è ce qui arrive. Ma ciò che accade è anche la vita, il tempo che passa...Lavorare sul concetto di incidente significa quindi lavorare sul tempo"

1/12/02

Ater (Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale della Provincia di Trieste) e Facoltà di Architettura di Trieste-Dipartimento di Progettazione Architettonica organizzano " Trieste '900-Edilizia sociale, urbanistica, architettura. Un secolo dalla fondazione dell'Ater" mostra e tre giorni di convegno sul tema dei quartieri residenziali di grandi dimensioni a cui interverranno Paola Di Biagi, Stefano Boeri, Jean Louis Cohen, Maristella Casciato, Manuel de Las Casas, Bernardo Secchi, amministratori pubblici e dirigenti dell'Ater. L'iniziativa si svolgerà dal 12 al 14 dicembre 2002 e prevede l'inaugurazione della mostra con le ricerche condotte dal gruppo coordinato da Paola Di Biagi, corredate dalle ricerche fotografiche dei fotografi Gabriele Basilico e Guido Guidi. Verranno premiati i vincitori del Concorso per la riqualificazione dei quartieri Borgo San Sergio e Rozzol Melara a Trieste,per info contattare Ater tel.040.3999203/3999454

Dryphoto arte contemporanea presenta dal 7 dicembre all'8 febbraio la mostra della fotografa Donatella Di Cicco che espone tre lavori realizzati recentemente Happy effort,Senigallia Beach e Men in black

Il gruppo di architetti A12 prosegue la ricerca sulla condizione urbana contemporanea con "Quartieri Milano", un progetto realizzato con il Settore Giovani del Comune di Milano, si propone di articolare una riflessione sulle trasformazioni della città contemporanea sui modi di abitare nei quartieri milanesi degli anni cinquanta. Un esercizio descrittivo dei caratteri dei quartieri osservati, fatta a partire da un approccio attento ai caratteri fisici del luogo, è affiancata e contrapposta l’interpretazione che di quegli stessi spazi ci viene suggerita dal lavoro di un artista canadese Stephen Waddel. La ricerca sarà visibile all'Open Space di Milano (via Marconi 1) dal 19 dicembre 2002 al 2 marzo 2003 con orario ma/ve 11-19, sab/dom 11-17

30/11/02

Lunedì 2 e martedì 3 dicembre l'Accademia Nazionale di San Luca, organizza insieme alla Darc e La Quadriennale di Roma il convegno "Architettura e arte oggi nel centro storico e nel paesaggio", il convegno a cura di Lucio Passarelli con Alessandro D'Onofrio, vuole porre l'attenzione sulle relazioni che intercorrono tra arte e architettura, attraverso due giornate di approfondimento che vedrà la partecipazione di Giancarlo De Carlo (Presidente dell'Accademia Nazionale di S. Luca), Pio Baldi (DIrettore Generale Darc),Gino Agnese (Presidente Fondazione La Quadriennale di Roma) Oliviero Toscani, Stefano Boeri, MAssimo Pica Ciamarra, Fulco Pratesi, West 8

Nasce Spaziarte- Architettura per l'arte, gli architetti svizzeri e italiani creano spazi e luoghi per l'arte di domani. Lunedì 2 dicembre alle 11 a Roma presso il Centro per le arti contemporanee (Via Guido Reni 8-10) verrà presentata l'iniziativa alla presenza di Mario Botta, Enzo Cucchi e Pio Baldi (direttore generale Darc). Il progetto Spaziarte, ideato e voluto dalla DARC - Direzione generale per l´architettura e l´arte contemporanee - del Ministero per i beni e le attività culturali e dall´Ambasciata di Svizzera in Italia, prende spunto proprio dalla ricchezza di queste proposte progettuali atte a sviluppare un dialogo ed un processo di riflessione tra architetti, curatori, collezionisti ed artisti attorno allo spazio per l´arte di oggi e di domani. All'incontro parteciperanno Mario Botta, Enzo Cucchi(artista), Pio Baldi, Gabriella Lelli (direttore del Mart di Rovereto), Alexis P. Lautenberg (ambasciatore svizzero in Italia) e Paolo Colombo (curatore Centro per le Arti contemporanee)

Presentato il progetto Venice Gateway dell'americano Frank Gehry per l'aeroporto di Venezia, dopo la mancata realizzazione della porta di Modena, il celebre architetto riprova a riprogettare in Italia. Il progetto dovrebbe andare in Commissione di Salvaguardia di Venezia e all'Enac entro breve tempo, il costo dovrebbe essere di 80 milioni di euri. A Venezia l'architettura contemporanea e moderna ha sempre avuto vita difficile,si è preferito le speculazioni alle architetture di qualità proposte negli anni da Le Corbusier, Wright, Khan, Scarpa, solo poche eccezioni Gardella, Valle e recentemente Zucchi, hanno avuto il piacere di veder realizzate le proprie opere. Sono in cantiere il cimitero di Chipperfield, il nuovo IUAV di Miralles, chissà se la comunità lagunare e le lobby impediranno la nascita delle nuove architetture, ancora una volta la città deve compiere il grande salto verso la modernità

28/11/02

Si inaugurano oggi al Centro per le arti contemporanee di Roma (via Guido Reni) le due mostre di Francis Alys e Giuseppe Caccavale. L'esposizione di Francis Alÿs è prodotta dalla Direzione generale per l’architettura e l’arte contemporanee - Centro nazionale per le arti contemporanee, in collaborazione con la Kunsthaus Zürich e il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia (MNCARS) di Madrid.
Roma è la prima tappa del tour europeo, che proseguirà a Zurigo (28 febbraio - 11 maggio 2003) e a Madrid (28 maggio - 18 agosto 2003).
Giuseppe Caccavale presenta in questa occasione la sua prima ampia mostra personale in uno spazio museale italiano.
La coppia di mostre è la seconda della serie proposta dal curatore Paolo Colombo

Si inaugura domani alle 19,30 presso Castel Sant'Elmo a Napoli (info tel.848800288) l'esposizione "Napoli Anno Zero. Qui e ora",un progetto di Achille Bonito Oliva ed Eduardo Cicelyn, promosso dalla Regione Campania in collaborazione con il Comune di Napoli, la DARC-Direzione Generale per l’Architettura e l’Arte contemporanee e la Soprintendenza Speciale per il Polo Museale di Napoli

Domani 29 novembre aòòe ore 15 si terrà, presso l'aula C, dello IUAV di Venezia (Ex cotonificio di S.Marta) l'incontro "Israel and Palestine", organizzato dal laboratorio di progettazione urbanistica di Stefano Boeri e da Venice utopia seminar di Hans Ulrich Obrist. Parteciperanno all'incontro Anselm Franke e Elya Weyzman

Lo studio di progettazione Roche Dinkeloo and Associates ha recentemente donato all'università di Yale l'archivio del grande architetto di origine finlandese Eero Saarinen. lo studio Roche Dinkeloo and Associates è stato fondato da due giovani collaboratori del grande maestro succedduti alla guida dello studio del maestro nel 1961, anno della sua morte, su Europaconcorsi

27/11/02

Si è inaugurata ieri al Palazzo Reale di Napoli la mostra sull'opera dell'architetto francese Dominique Perrault, sono presentate dieci architetture tra le quali la Biblioteca Nazionale di Francia, su Il Mattino

Il ministro per i Beni e le attività culturali Giuliano Urbani ha assicurato qualche giorno fa che il nuovo codice per i beni culturali recepirà i limiti alla vendita del patrimonio storico artistico fissati con il decreto 283/2000. Ma per l'associazione Bianchi Bandinelli, il Comitato per la Bellezza e la Assotecnici le rassicurazioni non bastano: lo affermano in un documento approvato ieri, lunedì 25 novembre. In primo luogo, scrivono in una nota le associazioni Bianchi Bandinelli, Comitato per la bellezza e Assotecnici, l'assicurazione del ministro "dimostra che per il momento, senza l'inserimento di tali criteri, la legge in vigore può aprire la strada anche all'alienazione dei beni di rilevante interesse culturale. Perché dunque non varare immediatamente tale norma di garanzia?" su Kwart

Sette ponti a Bolzano si trasformano in teatri d’arte all’aperto con opere luminose di altrettanti artisti. Tornano i "Ponti d’artista", allestiti per le festività natalizie, a partire da giovedì 27 novembre fino al 15 gennaio. La manifestazione è curata da Letizia Ragaglia ed è organizzata dal Comune su Kwart

25/11/02

Questa sera alle 21,30 a Torino lo studioata organizza presso la sua sede l'incontro con l'architetto Marco Visconti che presenterà progetti e realizzazioni recenti. Continua l'opera di promozione e divulgazione dell'architettura torinese ad opere dei dodici architetti torinesi

Regolamenti, soldi, commissioni. Il ministro per i Beni e le attività culturali Giuliano Urbani promette molto: ha già insediato la Commissione che dovrà predisporre il Codice dei beni culturali. I commissari, avverte una nota del dicastero, "avranno il compito di rivedere il contenuto delle leggi vigenti alla luce di una mutata filosofia del bene e della sua tutela, proponendo adeguate risposte normative all’esigenza di aggiornare gli strumenti di individuazione, conservazione e protezione dei beni culturali e ambientali" su Kwart

Duro e condivisibile J'accuse di Massimiliano Fuksas, nella rubrica che tiene su L'Espresso, dove affronta il tema del dissesto del nostro territorio. "L'Italia si sbriciola. Eventi naturali, incuria dell'uomo, ignavia delle autorità e delle amministrazioni trasformano il Paese in una sequenza senza fine di disastri. Le montagne scivolano sui paesi e invadono la vita quotidiana. Tra rovine e fango si muovono i sopravvissuti. E ancora. L'Italia è una zona sismica diffusa. A non saperlo sono soltanto gli organismi a cui abbiamo affidato il governo del Paese. Lo strazio e il pianto strozzato è in tutti noi. Dicono che Dio era distratto! Distratti siamo noi! Distratti da un egoismo che non conosce il bene comune"

In contemporanea alla prima edizione del Salone della Piccola e Media Editoria si inaugura una mostra dedicata invece ai rarissimi libri dell'Accademia Nazionale dei Lincei. Dal 27 novembre centosettantasette libri saranno esposti a Palazzo Fontana di Trevi sotto il titolo di 'Trionfo sul tempo' da uno dei codici piu' noti, i Trionfi di Petrarca. Manoscritti provenienti da Italia, Francia, Spagna, Germania e Fiandre ma anche di produzione orientale come numerosi codici persiani, arabi, greci, ebraici, indiani sono organizzati in sezioni tematiche, oltre alle 156 opere possedute dall'Accademia dei Lincei altri venti volumi chiesti in prestito alle biblioteche italiane e francesi, da Ansa Beni Culturali

Sebastiano Serlio - l'architetto, pittore e teorico bolognese del Rinascimento - e' l'autore, finora sconosciuto, del castello di Troissereux, in Piccardia. Lo ho scoperto dopo accurati studi un ricercatore di Strasburgo, Frank Rolland, che, esaminando il Sesto libro dell'opera monumentale di Serlio sull'architettura del Rinascimento, ha constatato che il piano di Troissereux e' lo stesso del cosiddetto hotel della Grande Ferrare, costruito dall'architetto a Fontainebleau e oggi distrutto, da Ansa Beni Culturali

"Fragile" è il titolo della mostra del quinto Concorso Internazionale di Design Trieste Contemporanea che resterà aperta fino al 7 dicembre 2002 presso la Scuola del Vetro Abate Zanetti a Murano (Calle Briati 8b tel.040.639187). L'esposizione patrocinata dal Ministero degli Esteri ha visto la partecipazione dei seguenti stati: Albania, Austria, Bielorussia, Bosnia e Erzegovina,Bulgaria, Croazia, Estonia, Germania, Italia, Lettonia, Lituania, Macedonia, Moldavia, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Federale di Yugoslavia, Repubblica Slovacca, Romania, Slovenia, Ucraina, Ungheria

22/11/02

Archphoto apre il Forum sul Terremoto attraverso lo stralcio dei tre testi scritti da Stefano Boeri, Giovanni La Varra e John Palmesino nell'inserto domenicale de Il Sole 24 ore del 10 novembre 2002

Lunedì 25 novembre alle 21,30 presentazione dei progetti dell'architetto Marco Visconti presso la sede dello Studioata (Via Nizza 29) a Torino. Prosegue l'opera di divulgazione e conoscenza degli architetti torinesi attraverso gli incontri promossi da Studioata

Domani si inaugura presso il Museo d'Arte di Ravenna(Via di Roma 13 info tel. 0544/482356), la mostra ,"Looking on + Nice to see you",dei lavori degli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna e della Facoltà di Arti Visive dello IUAV di Venezia. I lavori sono stati realizzati nei corsi tenuti dal fotografo Guido Guidi, uno dei più importanti fotografi italiani contemporanei. Alle 15 si terrà una conferenza dal titolo "Fotografia e didattica" a cui parteciperanno Pierangelo Cavanna (storico della fotografia), Vittorio D'Augusta (direttore Accademia Belle Arti Ravenna), Guido Guidi (fotografo e docente), Angela Vettese (direttore del corso di laurea in arti visive dello IUAV). Emanuele Piccardo e Loretta Zaganelli saranno i moderatori del dibattito

Sistemazione dell'affaccio al mare della città di Marsiglia , ha vinto il progetto di Yves Lion davanti a Bernard Tschumi e Claude Vasconi.
Il progetto urbano denominato «La cité de la Méditerranée» prevede la nuova definizione architettonica e urbana di 2,7 Km del litorale urbano di Marsiglia, in tutto circa 110 ettari situati in pieno centro tra il «fort Saint-Jean» ed il quartiere "Arenc", ne ha dato notizia Europaconcorsi

Renzo Piano ha presentato a New York il progetto per la Morgan Library.
Il suo intervento, articolato in tre padiglioni, rispetterà le altre tre parti dell'edificio già esistente e si inserirà in maniera trasparente, quanto sofisticata. Scenderà in profondità per creare un nuovo grande auditorium e aggiungere spazi in cui i volumi preziosi verranno custoditi lontano dalla portata del pubblico. "Sarà un luogo misterioso", sottolinea, "ma nello stesso tempo aperto ed accogliente". In superficie, acciaio e cristallo faranno in modo che il museo sarà trasparente e attirerà a sé anche i più frettolosi dei newyorchesi. "L'unica similitudine, che questo progetto dell a Morgan Library avrà con quello del New York Times è il modo in cui entrambi reagiscono alla strada e diventano parte della città" da La Stampa

21/11/02

Si inaugura il 25 novembre allo IUAV di Venezia, presso il Convento delle Terese la mostra "New Territories, situations, projects,scenarios for the European city and territory" a cura di Paola Viganò con Stefano Alonzi, Lorenzo Fabian, Susanna Loddo, Marco Giliberti, Laura Mascino, Fabrizio Paone, Paola Pellegrini, Alessandro Petti, Roberto Zancan. Dottorato di Urbanistica coordinato da Bernardo Secchi. La mostra è suddivisa in quattro parti: 50x50 km (contiene gli esiti di numerose ricerche condotte sui territori della dipsersione in Europa),Progetti nella dispersione(contiene una ricerca in progress sui progetti che hanno investito i territori della dispersione), Scenari per la città ed il territorio europei (raccolgie i risultati del workshop tenutosi a Venezia nell'estate 2002), Visioni disperse (raccoglie film che descrivono alcuni territori della dispersione)

Lunedì 25 novembre alle ore 16 si inaugura il secondo ciclo di seminari Urban Lab, laboratorio urbano per le arti contemporanee presso l'Accademia Belle Arti di Venezia.L’iniziativa nasce dalla collaborazione fra l'Assessorato alle Politiche Giovanili - Archivio Giovani Artisti, la società informatica Edexon srl, l’Accademia di Belle Arti e l’ESU di Venezia.

L'Ordine degli Architetti ed il Comune di Piacenza da tempo segnalano i più importanti edifici dell'architettura del '900 a Piacenza con una targa, proprio per diffondere gli adeguati strumenti di valutazione di opere importanti ma localmente poco riconosciute. Ieri alle 9,30 una targa è stata affissa all'asilo «Collodi», ex asilo nido progettato da Giuseppe Vaccaro. All'architetto è dedicata una mostra, nell'asilo, che resterà aperta fino al 13 dicembre.

Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento, alle ore 18 si terrà la conferenza di Jean Nouvel sul progetto di recupero dell'ex area Fiat di Viale Belfiore a Firenze

Il gruppo di architetti genovesi 5+1 Associati vincono con il progetto del Museo di Aquileia il Premio Architettura Città di Oderzo. Sabato 23 novembre la premiazione eil convegno dal titolo "Architettura, localismo e globalizzazione a cui interverranno Sebastiano Brandolini, Carlo Magnani, Jordi Querol Piera e Vittorio Savi, su Europaconcorsi

19/11/02

Sabato 23 novembre al Museo d'Arte di Ravenna(Via di Roma 13 tel.0544/482356) si inaugura due mostre fotografiche ,dal titolo "Looking on+Nice to see you", realizzate dagli studenti del fotografo Guido Guidi, dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna e della Facoltà di Design e Arti dello IUAV di Venezia. Nell'occasione si terrà una conferenza dal titolo "Fotografia e didattica" alle ore 15, a cui interverranno Emanuele Piccardo,Loretta Zaganelli, Pierangelo Cavanna, Vittorio D'Augusta, Guido Guidi, Angela Vettese

Il Future Film Festival e' la prima e più importante manifestazione italiana dedicata alle nuove tecnologie, agli effetti speciali e all'animazione 3D e si terrà quest'anno a Bologna dal 15 al 19 gennaio 2003.
Anche la quinta edizione del FUTURE FILM FESTIVAL si prospetta ricca di anteprime importanti, incontri e dibattiti che ruotano attorno al tema del digitale e delle sue applicazioni: un programma ricco di novità e appuntamenti imperdibili

17/11/02

"Il P.O.P. (Porsche Office Point) di Amburgo sarà terminato nel 2004. A sud della città sorgerà una torre-immagine della casa automobilistica tedesca- afferma Fuksas sull'Espresso, punto di riferimento e architettura urbana. Per l'amministrazione di Amburgo sarà la porta sud della città. Sei gruppi di architetti, tutti strettamente tedeschi, se non originari di Amburgo, sono stati scelti per partecipare al concorso lanciato pochi mesi fa dalla Porsche"

La Lower Manhattan Development Corporation, ente incaricato della ricostruzione del World Trade Center, ha reso noto di aver istituito due commissioni per seguire le fasi del concorso per la realizzazione del monumento alle vittime dell'undici settembre. La prima commissione si occuperà degli indirizzi e dei contenuti del bando, la seconda degli aspetti più generali del procedimento. Tra i 21 membri delle due commissioni, un terzo sono parenti di persone rimaste uccise dall'attacco terroristico. I progetti del concorso per l'assetto complessivo di Ground Zero saranno esposti al pubblico a dicembre su Europaconcorsi

Il Guggenheim Berlin dedica all'artista tedesco Gerhard Richter una mostra dal titolo "Eight gray" visibile fino al 1 maggio 2003. Uno dei più importanti artisti contemporanei presenta dipinti monocromi dalle varianti tonalità grige che hanno come soggetto il paesaggio

16/11/02

Si inaugura oggi alle 17,30 presso lo spazio espositivo dell'Archivio Fotografico Toscano l'esposizione di fotografia "Mini (viaggio in ) Italia" di Giuseppe Piredda

E' stato proclamato ieri ad Artissima, la fiera dell'arte contemporanea, visibile a Torino esposizioni fino a domenica 17 novembre,il vincitore del Premio Illycaffè. La giuria di collezionisti internazionali invitati a visitare la fiera Artissima ha scelto l'artista più interessantetra i quindici talenti della sezione "Present future"

L'Unversità degli Studi di Roma La Sapienza-Prima Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni e la Fondazione per il Centro Studi "Città di Orvieto" organizzano per il periodo marzo 2003-aprile 2004 il master di secondo livello "Pianificazione e gestione dei centri storici minori e dei sistemi paesistico-ambientali"

In seguito al buon esito del concorso di idee "Abitare l'ambiente" promosso dal Comune di Misano Adriatico nel 1998/99, l'amministrazione comunale propone un CONCORSO NAZIONALE PER TESI DI LAUREA dal titolo "L'ARCHITETTURA BIOECOLOGICA".
Il Comune di Misano Adriatico guarda alle tesi di laurea come ad una grande risorsa per dare una risposta ai problemi delle nostre città e dell'ambiente, promuovendo quei lavori che si siano occupati della qualità energetico-ambientale degli edifici e dell'innovazione tecnologica per l'ambiente, nell'ottica di un'architettura di qualità e di uno sviluppo sostenibile del territorio.
Potranno partecipare al concorso i laureati in architettura e ingegneria negli anni solari 1999-2000-2001-2002.
Le tesi, che dovranno pervenire presso la segreteria organizzativa entro il 31 gennaio 2003, verranno esaminate da una giuria composta da professori universitari e da architetti esperti di architettura bioecologica per info cliccare su Costruire Abitare Sano

15/11/02

Sarà arretrato il fronte della pensilina che, secondo il progetto dell'architetto giapponese Arata Isozaki, coprirà l'uscita su piazza Castellani dalla Galleria degli Uffizi. L'accordo è stato raggiunto con una riunione di giovedì 14 novembre alla quale hanno partecipato, tra gli altri, l'assessore all'urbanistica del Comune di Firenze Gianni Biagi, il soprintendente al polo museale fiorentino, Antonio Paolucci, il soprintendente ai beni architettonici Domenico Valentino su Kwart

Una trentina di siti tutelati dall'Unesco nel mondo sono a rischio. In Italia sono in pericolo le Cinque Terre, progressivamente abbandonate dai suoi abitanti e meno coltivate, e l'area archeologica di Agrigento, assediata dall'urbanizzazione. Forse è perduto, invece, il complesso dei templi buddisti di Angkor (Cambogia) sottoposto a continui saccheggi e furti. Lo hanno detto gli studiosi riuniti alla Fondazione Cini di Venezia per il convegno dell'Unesco a 30 anni dalla firma della Convenzione, su Kwart

La Fondazione dell'Ordine degli Architetti della Provincia di Milano organizza per il 21 novembre 2002 alle 21 un incontro con Angelo Mangiarotti dal titolo "La mano, i sensi, la materia", l'architetto e designer milanese percorrerà liberamente le possibilità della forma tra architettura, design e scultura, interverranno Angelo Mangiarotti, Beppe Finessi e Luca Molinari, modererà Franco Raggi

14/11/02

Spazio e Società, la rivista internazionale di architettura e urbanistica
diretta per 25 anni da Giancarlo De Carlo, è ora presente nello spazio "News Stand" di Journals, sezione della rivista Planum, con gli indici dei 92 numeri pubblicati trimestralmente dal 1976 al 2000. Due presentazioni, a firma dei due direttori di Spazio e Società e di Planum, illustrano i motivi di questa collaborazione: "Un'altra vita di Spazio e Società" di Giancarlo De Carlo e "Spazio e Società su Planum" di Patrizia Gabellini.
La pubblicazione comincia con gli indici, seguiranno poi gli abstract dei
vari scritti, poi frammenti e commenti sui temi ancora attuali che la
rivista esplorava, poi man mano altri strumenti critici ...

Mario Cucinella al SESV di Firenze, lo spazio espositivo della Facoltà di Architettura di Firenze, dal 22 novembre al 13 dicembre 2002. Venerdì 22 novembre alle ore 10,30 si terrà l'incontro con Mario Cucinella, Marco Sala, Marco Brizzi; nell'occasione verrà presentato il primo numero della rivista "The Plan"

Trans:plant è un progetto di quattro studi di architettura - Ian+, il molino, ma0/emmeazero e nicole_fvr - prodotto in un workshop promosso dalla Fondazione Adriano Olivetti per l'allestimento della mostra "Costruire la città dell'uomo. RIflessioni dall'esperienza di Adriano Olivetti (1930-1960)".
Trans:plant è un sistema operativo che innesca due azioni concrete: un bosco di alberi che muoverà dalle sale della galleria verso l'Orto Boario, il giardino della comunità kurda di Ararat, e un dispositivo di protezione per i futuri spostamenti del materiale esposto. L'iniziativa si terrà a Roma presso la sede della Fondazione Olivetti (info 06 6877054) dal 15 novembre all'11 dicembre 2002

Sabato 16 novembre alle 17,30 presso lo spazio espositivo di AFT a Prato (Viale della Repubblica,235) si terrà l'iniagurazione del ciclo di mostre "Paesaggio Italiano" a cura di Emanuele Piccardo, dove verrà presentata la prima mostra del fotografo torinese Giuseppe Piredda dal titolo " Mini (viaggio in) Italia. L'esposizione resterà aperta fino al 20 dicembre 2002

13/11/02

Oggi si apre Artissima,la fiera dell'arte contemporanea, tra gli eventi segnaliamo sabato 16 novembre alle 11,30 la conferenza "Museo pubblico e museo privato", interverranno Pio Baldi,Christian Bernard, Francesco Bonami, Pier Giovanni Castagnoli, Chris Dercon, Lorand Hegyi, Friedemann Malsch, Jean Hubert MArtin, moderatore Daniel Soutif (direttore artistico Artissima)

Il tema del prossimo concorso Europan 7 è la periferia "IN" intensità urbana e diversità residenziale, le iscrizione si apriranno a gennaio 2003, la consegna degli elaborati avverrà a maggio 2003 mentre la chiusura dei lavori della giuria è prevista per l'estate

Giovedì 14 novembre alle ore 20, si terrà l'incontro, presso l'Accademia di Architettura di Amsterdam, "Linking:Between Regional Planning and Metropolitan Ambition

La rivista digitale di architettura Channelbeta, nei prossimi giorni presenterà il progetto di e-learning a banda larga, dove si sperimenta la lezione a distanza per studenti, ricercatori e appassionati di architettura, a Gianluigi D'Angelo ed Andrea Pinna i nostri migliori auguri

Debutto per il nuovo giornale edito dal torinese Allemandi " Il giornale dell'architettura", l'ennesima iniziativa editoriale, in un periodo critico per l'editoria cartacea,il problema che si pone è la qualità dei contenuti trattati, il direttore sarà Carlo Olmo preside della Facoltà di Architettura di Torino

12/11/02

Domani alle 11,30 si inaugura a Torino, Artissima, la fiera dell'arte contemporanea che apre al publico dal 14 al 17 novembre,che l'anno scorso ha richiamto 30.000 visitatori, tra le novità segnaliamo tre iniziative collaterali: Present Future, New Entries, Videolab. Present Future, sezione dedicata agli artisti più giovani della scena internazionale quest'anno alla sua seconda edizione. Un board di cinque curatori museali ha selezionato, tra gli under 35 proposti dalle gallerie, quindici artisti emergenti ad ognuno dei quali verrà dedicato uno spazio monografico. New entries, sezione riservata a quindici giovani gallerie d'avanguardia, con una riconosciuta attività artistica di ricerca e progettazione. Videolab, sezione dedicata alla produzione artistica video e alle nuove frontiere espressive e tecnologiche. Artissima è promossa dall'Associazione Artissima con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il sostegno di Regione Piemonte, Provincia di Torino e Città di Torino, unitamente a Camera di commercio di Torino, Fondazione CRT e Compagnia di San Paolo, e con il contributo di Illycaffè e Eptaconsors

Hanno più di sessant'anni ma non li dimostrano. Esprimono la leggerezza e la freschezza del foglio di carta piegato e modellato. Sono i mobili di Alvar Aalto, in mostra da Knecht a Locarno, l'architetto finlandese, vissuto tra il 1898 e il 1976, che ha reinventato il mobile e dato un'impronta fondamentale al design grazie alla tecnica di piegatura del legno multistrato, ne ha dato notizia Europaconcorsi

52 artisti invitati ad abitare nei 5 piani di Palazzo Albiroli a Bologna, "Entr'acte" il titolo dell'iniziativa portata a termine da due associazioni culturali, quella del Circolo Palazzo Giovine di Alba e la Galleria Neon. Mostra che esula dal semplice meccanismo espositivo, per proporre soprattutto un modello altro di effettiva possibilità di messa in relazione di artisti, non solo tra loro e con il tessuto sociale su Exibart

Giunge all'ottava edizione il festival internazionale di cinema Medfilm che si tiene a Roma fino al 25 novembre,dedicato ai diritti umani. Quest'anno la rassegna tratta il tema del dialogo tra le numerose culture che convivono in Europa e nel Mediterraneo. 251 tra film e cortometraggi provenienti da oltre 40 paesi, su Tiscali Arte

11/11/02

Venerdì 15 novembre 2002 verrà presentato al Politecnico di Milano, Aula Rogers (Via Bonardi 3), alle ore 11, il libro "Tre parole per il prossimo futuro" del critico di architettura Luigi Prestinenza Puglisi edito da Meltemi. Interverranno l'autore, Luca Molinari e Guido Nardi, l'iniziativa è organizzata dal Dipartimento BEST, dal LSA2 e dal Corso di Cultura Tecnologica della Progettazione

Giovedì 14 novembre alle 17 a Vicenza, nella Basilica Palladiana, nell’ambito delle manifestazioni parallele alla mostra su Steven Holl, l'associazione Abaco, in collaborazione con l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia e la Facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano, organizza una conferenza di Satoshi Okada, il giovane e promettente architetto giapponese

Domani 12 Novembre 2002, alle ore 10.30, presso la Casa-Museo di Piazza Stesicoro 15 a Catania, avrà luogo la presentazione di EXTRAordinario - Il valore dell'essere, il nuovo progetto dell'Associazione Fiumara d'Arte, con la direzione artistica di Paola Nicita e Teresa Macrì.Vedrà una innovativa collaborazione tra le comunità etniche presenti sul territorio della città di Catania, i nomi più accreditati della scena artistica contemporanea internazionale e i bambini delle scuole di Librino, quartiere periferico dormitorio di Catania chevuole riscattarsi in nome dell'arte e della bellezza. La Casa Museo invece verrà inaugurata il 19 dicembre 2002, alla presenza degli artisti : Stalker, Sisleij Xhafa, Agnese Purgatorio, Marco Samorè, Guido Schlinker, Bianco e Valente, Andrea Di Marco, Massimo Siragusa, Loredana Longo, Daniele Pario Perra, e il gruppo composto da Antonio Presti, Gianfranco Molino ed Elio Pecora Le comunità: America Latina (Ecuador, Colombia, Perù, Venezuela, Brasile), Africa Nera (Senegal, Togo, Eritrea, Congo) Europa dell'Est (Polonia, Russia, Romania, Bulgaria), Cina, Asia Meridionale (India, Sri Lanka, Mauritius, Bangladesh), Filippine, Turchia, Africa del Nord (Tunisia, Marocco, Algeria), Nord Europa (Finlandia, Norvegia, Svezia). Ciascuna comunità coinvolta nel progetto artistico ha indicato un valore di riferimento: La madre – Madre Terra (America Latina); La famiglia (Africa Nera); Libertà – Solidarietà (Europa dell'Est); Relazione Maestro-Discepolo (Cina); Cultura delle tradizioni e della solidarietà (Paesi Indiani); Rispetto delle differenze (Filippine); L'origine della civiltà (Turchia); Spiritualità (Paesi del Maghreb); La vitalità della luce (Nord Europa), per info cliccare www.ateliersulmare.com www.librino.org

10/11/02

Il Sole 24 ore, nell'inserto culturale domenicale dedica un approfondimento sul tema del terremoto con interventi di Stefano Boeri, Lucina Caravaggi, Giovanni La Varra e John Palmesino. "Come se la ricostruzione di un insediamento umano fosse questione di modelli e di investimenti, di tipologie e soluzioni brillanti-afferma Boeri- invece che l'esito di un lento e per molti aspetti imprevedibile e complicato gioco di interessi, desideri, attese. Come se rifare un pezzo di città non richiedesse almeno di tenere conto del tempo nel quale questo si è costruito, prima di essere distrutto..."

La Galerie d'Architecture presenta i documentari di architettura realizzati dal canale televisivo franco-tedesco Arte, presso il suo spazio espositivo fino al 30 novembre 2002, in collaborazione con Les Film d'Ici,Centre Pompidou, Museed'Orsay e Direction de l'Architecture et du Patrimoine. Dal Johnson Wax Building di Wright al Pompidou di Piano & Rogers, dal Bauhaus di Gropius alle Terme di Zumthor

L'Associazione culturale Nicéphore Niépce (Via Pola, 15 Alberobello, tel.080-4323291) organizza "Fotografia in Puglia 2002", manifestazione dedicata alla fotografia, con mostre e letture di portfoli, Premio miglior portfolio, sotto la direzione artistica di Denis Curti e la curatela di Cosmo Laera, Antonella Pierno e Domenico Ciocia. Le mostre si articoleranno negli spazi espositivi di tre città: Bitonto, Bari e Alberobello; il festival inizierà il 29 novembre 2002

9/11/02

Artissima fiera dell'arte contemporanea che si terrà a Torino esposizioni, dal 14 al 17 novembre 2002, sono 178 le gallerie provenienti da 20 paesi di tutto il mondo sono state selezionate dal Consiglio Direttivo della Fiera di Torino: 60% le gallerie straniere. Un parterre di alto livello qualitativo che unisce i nomi di spicco dello scenario mondiale alle giovani gallerie d’avanguardia. Artissima 2002 si conferma ancora una volta come l’evento internazionale più ambito ed atteso da tutti i professionisti e gli amanti dell’arte contemporanea e delle sue tendenze più emergenti

Oltre al progetto del grattacielo di 52 piani del New York Times che sorgerà sulla 40esima strada, Renzo Piano avvia un altro cantiere a Manhattan. L'architetto italiano amplierà la preziosa Morgan Library, la casa-museo di migliaia di libri rari del finanziere J. Pierpont Morgan che occupa mezzo isolato di Madison Avenue, su Kwart

Lo scorso 6 novembre si è svolta la cerimonia della posa della prima pietra del nuovo polo fieristico di Vienna: «Messe Wien neu». Il programma prevede la realizzazione di complessivi 70.000 mq su un'area di circa 15 ettari: padiglioni espositivi, servizi, centro congressi e due nuove stazioni della metropolitana. Per collegare i vari settori è previsto un'asse attrezzato coperto della lunghezza di 450 m. Autore del progetto è Gustav Peichl in collaborazione con Paul Katzberger e Hermann Czech, su Europaconcorsi

Brian Eno, terrà il 12 novembre alle ore 17 una lezione al Berlage Institute di Amsterdam nell'ambito delle Lectures organizzate dal prestigioso istituto olandese

8/11/02

Oggi dalle 10 si terrà presso la Triennale di Milano, il convegno internazionale di studi su "Le città invisibili" di Italo Calvino a trent'anni dalla pubblicazione della prima edizione del libro. Interverranno Marco Belpoliti, Maddalena Mazzocut Mis, Martin MacLaughlin,Domenico Scarpa, Enrico Testa, Guido D.Bonino,Carlo Pagetti, Enrico Palandri, Dario Voltolini,Bruce Sterling,Gabriele Salvatores

L'Ordine degli Architetti di Venezia informa che il 14 novembre alle ore 16 si terrà il primo incontro di aggiornamento professionale dove verrà il concorso "Premio 100 città" ne relazionerà l'arch.Patrizia Valle

Si è aperto il 2 novembre e proseguirà fino al 3 marzo 2003 "El aire es azul- The air is blue" presso la Casa Museo Luis Barragan, a cura del critico Hans Ulrich Obrist mette in luce il rapporto tra arte e architettura dove artisti che hanno visitato il museo hanno realizzato le opere in sito. Gli artisti invitati sono Anri Sala, Cerith Wyn Evans, Claudia Fernandez, Damian Ortega, Dan Graham, Dominique Gonzalez-Foerster, Dorit Margreiter,
Douglas Gordon, Gilbert & George, Iñaki Bonillas, Koo Jeong-a, Lygia Pape, Niele Toroni, Olafur Eliasson, Pedro Reyes, Peter Fischli / Davis Weiss,
Philippe Parreno, Rirkrit Tiravanija, Roni Horn, Kazuyo Sejima / Ryue ,Nishizawa SANAA

7/11/02

E' nata una nuova rivista digitale di architettura, Café de las Ciudades,ideata dall'architetto argentino Marcelo Corti, è impostata come un luogo di discussione, un bar dell'architettura, dove chiacchierare come quando si sorseggia un caffè, un ritrovo familiare. Archphoto augura all'amico Corti buon lavoro

Il gruppo format-c (Nicola De Pellegrini, Filippo Forzato, Massimo Frigo, Anna Simonato) organizza l'iniziativa, aperta fino al 31 dicembre 2002, frequencyanswerquestion, offre l'opportunità di porre domande specifiche sul mondo del lavoro e sulla professione dell'architetto a due studi noti quali Ipostudio e Metrogramma. Gli altri studi scelti per l'iniziativa sono studio Archea, 5+1,ma0, APsT architettura, HOV-David Raponi. L'iniziativa è realizzata insieme al Senato degli Studenti IUAV

La Fondazione Italiana per la Fotografia di Torino organizza insieme al Torino Film Festival l'incontro dal titolo "Il ruolo del fotografo di scena: le nuove strategie di promozione del cinema e proposte per la costituzione di un archivio". L'incontro si terrà il 10 novembre ale ore 15,30 presso la sala 1 del Multiplex Pathé del Lingotto di Torino (Via Nizza 230, per info 011.5644132 - 339.6116688 - 335.256829)

IN/ARCH Sicilia organizza questa sera alle 21,15 presso il Centro Culture Contemporanee di Catania (Piazzale Asia 6), "Archimedia-video di architettura" in collaborazione con Image. Verranno proiettate opere video selezionate dal Festival Architettura in video "Beyond Media", "Virtula Museum Competition" a cura di Luigi Centola, proiezioni dei materiali del Museo di Castelmola a cura di Franco Porto

6/11/02

Sabato 9 novembre dalle ore 10 avra' luogo a Cittadellarte, Fondazione Pistoletto di Biella, l'Open Meeting: Fare arte in rete - Making Art on the Web, organizzato da UnDo.Net. Si tratta di un incontro che intende offrire una panoramica delle pratiche artistiche in rete ed allo stesso tempo vuole richiamare l'attenzione sui problematici rapporti tra il linguaggio artistico telematico e i linguaggi artistici piu' tradizionali

Acma centro italiano di architettura organizza per sabato 30 novembre la visita guidata a Vicenza, sede della mostra sull'opera dell'architetto Steven Holl

Venerdì 8 novembre si terrà presso la Triennale di Milano, il convegno internazionale di studi su "Le città invisibili" di Italo Calvino a trent'anni dalla pubblicazione della prima edizione del libro. Interverranno Marco Belpoliti, Maddalena Mazzocut Mis, Martin MacLaughlin,Domenico Scarpa, Enrico Testa, Guido D.Bonino,Carlo Pagetti, Enrico Palandri, Dario Voltolini,Bruce Sterling,Gabriele Salvatores

"Tutti i soggetti politici reclamano democrazia, tutti si dicono democratici. C'è qualcosa che non va: come possono progetti e prassi diverse appellarsi ad uno stesso principio? Meglio chiarire di cosa stiamo parlando, e mettere in bella mostra concetti, strumenti e contraddizioni di una parola che rassicura tutti e che potrebbe invece rivelarsi utile, davvero"così Golem-L'indispensabile dedica alla "Democrazia cos'è e a che cosa serve" il numero di novembre

Kas Oosterhuis presenta alla Facoltà di Architettura di Delft (aula achterhal dalle ore 16:00) i due recenti testi critici che approfondiscono i fondamenti teorici del suo fare progettuale. Architecture Goes Wild [010 Publishers] e Programmable Architecture [l'ARCAEDIZIONI] verranno introdotti da Hans Beunderman, Preside della Facoltà, all'interno di un evento organizzato da HYPERBODY Research Group. I testi, di stringente attualità e di ottima fattura, sono già reperibili ed acquistabili online ne ha dato notizia Architecture.it

5/11/02

Dal centro storico alle periferie, dalle “Cosmometrie” di Mario Airò in piazza Palazzo di Città alle “Fontane luminose” di Jan Vercruysse in piazza Bodoni: è la Torino contemporanea di Luci d’artista, la manifestazione che, fino al 15 gennaio, porta l’arte tra la gente, e trasforma i luoghi di vita quotidiana e il territorio seconda la sensibilità e la creatività degli artisti. Nell’ambito dell’iniziativa si inserisce la seconda edizione di ManifesTo: 30 artisti scelti dalle gallerie torinesi espongono sui cartelloni stradali di grande formato le proprie opere, trasformando piazze e strade in gallerie d’arte, su Kwart

Nel Molise sono 64 gli edifici di valore storico artistico seriamente danneggiati dal terremoto. Sono distribuiti in 21 Comuni tra palazzi, campanili e conventi. Ecco il primo inventario, località per località, dei disastri provocati dal sisma su Kwart

La Toronto Waterfront Revitalization Corporation (Twrc) ha presentato al governo canadese il piano strategico per lo sviluppo del lungolago di Toronto. Il progetto, che costerà complessivamente oltre 17 miliardi di dollari, prevede la realizzazione entro i prossimi dieci anni di 40 mila nuovi appartamenti, cento ettari di parco e oltre due milioni di metri quadrati per attività commerciali. Ciò creerà migliaia di posti di lavoro, determinando effetti positivi non solo per la città di Toronto, ma per tutta la provincia dell'Ontario, su Europaconcorsi

Hans Hoger, professore di Storia del design alla Libera Università di Bolzano, terrà il 15 novembre, nella sala di rappresentanza del municipio ore 20.30, una conferenza sull'opera di Le Corbusier, contestualmente alla mostra «Le Corbusier - Progetti e Arredi» che sarà allestita nel Palazzo Mercantile, Portici 39, dal 9 al 22 novembre 2002. Il programma prevede anche una conferenza su «I mobili del '28 - Le Corbusier, Charlotte Perriand e Pierre Jeanneret» del Dr. Arch. Filippo Alison, Prof. ord. di Architettura d'interni e Design, Facoltà di Architettura, Università di Napoli, Federico II, su Europaconcorsi

Palazzo Salmatoris di Cherasco(Cn) ospita, fino al 15 dicembre 2002, oltre 50 opere di uno dei maggiori pittori italiani del ‘900: Giorgio Morandi. Artista innovativo, solitario ed isolato dai movimenti e dalle correnti coeve che rinnovò il genere della natura morta, influenzando con la sua ricerca l’ambiente artistico internazionale.
Le opere in mostra partono dagli anni ’20, gli anni del “ritorno all’ordine”, ai canoni della pittura antica e rinascimentale, per arrivare agli anni ’60, ultima stagione segnata dallo svuotamento delle forme

3/11/02

Asymptote, i progetti del gruppo coordinato da Hani Rashid e Lise Anne Couture nella sezione Architecture dimostrano la versatilità dello studio americano che presenta quattro progetti: il sito web del New York Stock Exchange,l'installazione per Documenta XI, lo showroom per lo stilista brasiliano Carlos Miele, e la proposta per il WTC

"Il ponte ci costerà un occhio della testa (quello buono) e l'occhio presbite rimanente ci deve servire ancora per vedere quanto siamo disposti a ipotecare del nostro patrimonio"afferma Domenico Cogliandro nel pungente e critico testo pubblicato su Channelbeta

Si chiude oggi l'ottava mostra internazionale di Architettura Next, che si è aperta l'8 settembre e che ha visto succedersi i protagonisti dell'architettura mondiale in incontri,interviste che Archphoto ha raccolto nella sezione video

"Cento scatti per il cinema italiano" è il titolo della mostra inaugurata da pochi giorni presso la torinese Fondazione italiana per la fotografia, in occasione del Torino film Festival (fino al 12 gennaio, a cura dell'Associazione fotografi di scena in collaborazione con l'Anica di Roma).I cento scatti si concentrano sulle produzioni dell'ultimo decennio del cinema italiano, con titoli che sono stati accolti con entusiasmo dal pubblico e dalla critica

2/11/02

Alias, supplemento culturale de Il Manifesto, dedica un'approfondimento alle città invisibili di Calvino, alla mostra che si aprirà lunedì 4 novembre alla Triennale di Milano,"Per vedere una città non basta tenere gli occhi aperti-afferma Calvino-Occorre per prima cosa scartare tutto ciò che impedisce di vederla, tutte le idee ricevute, le immagini precostituite che continuano a ingombrare il campo visivo e la capacità di comprendere..."

Il 24 ottobre scorso sono stati decretati i vincitori del Grand Prix architecture et urbanisme Auguste Perret, Marie-Helene Badia e Didier Berger su Archicool

Martedì 5 novembre al Berlage Institute di Amsterdam si terrà l'incontro con Josep Anton Acebillo dal titolo "Urban tercialisation.Barcelona case-study"

1/11/02

Lunedì 4 novembre l'Ordine degli Architetti di Roma organizza la conferenza dell'architetto Toshiko Mori considerata una dei più bravi progettisti americani, alle ore 18, presso l'Acquario romano (Piazza Fanti) nell'ambito della mostra su Thomas Herzog. La conferenza sarà introdotta dal presidente dell'Ordine, Amedeo Schiattarella e da Francesco Garofalo

Lunedì 4 novembre si inaugura alla Triennale di Milano la mostra "Le città In/visibili, a cura di Gianni Canova. In occasione del trentennale dalla pubblicazione del celebre libro di Italo Calvino, la Triennale di Milano dedica allo scrittore ligure una mostra e due conferenze l'8 e il 9 novembre a cui parteciperanno, tra gli altri, Marco Belpoliti,Martin MacLaughlin, Gabriele Salvatores, Bruce Sterling, Bernardo Secchi, Alberto Ferlenga

30/10/02

Oggi alle ore 19 presso l'Acquario Romano a Roma (Piazza Manfredo Fanti) si terrà l'incontro con il critico di architettura William J.R.Curtis, dal titolo "The presence of absence: Louis Khan and Modern Monumentality", organizzato dall'Ordine degli architetti di Roma

Dieci artisti italiani provenienti da ogni parte del paese si confrontano in Doppiavù, la rassegna di videoarte, fino al 9 novembre, a cura di Massimiliano Tonelli, nell'ambito di Visionaria - International video festival, allestita a Palazzo delle Papesse di Siena su Kwart

A Milano l'arte sui ponteggi. Un’iniziativa volta a promuovere l’arte contemporanea negli spazi pubblici, portandola fuori dai luoghi istituzionali, coinvolgendo sia il centro sia la periferia della città per avvicinare in modo nuovo e diretto le arti visive al grande pubblico ne ha dato notizia Exibart

Un uomo ha volato per una trentina di metri, a due metri da terra, usando un' ala fissa costruita in base ad disegno di Leonardo da Vinci. L' esperimento, avvenuto la mattina del 13 ottobre ad Orciano pisano.Il modello e' stato realizzato da alcuni ingegneri inglesi e commissionato dalla BBC di Londra per la realizzazione di un documentario su ''Le invenzioni di Leonardo da Vinci'' che contiene anche le riprese del primo volo. Dopo i test nella galleria del vento e simulazioni al computer, e' stata scelta la localita' pisana, viste le caratteristiche assai favorevoli sia per le correnti che per ragioni di sicurezza su Ansa Beni Culturali

29/10/02

Sarà' inaugurata il 22 novembre a Parma dal ministro per i Beni Culturali, Giuliano Urbani, la Casa della Musica, all' interno del rinascimentale Palazzo Cusani, recentemente restaurato. Nel nuovo spazio e' inserito un museo multimediale con un percorso interattivo dedicato alla storia e all' evoluzione dell' opera e del teatro per musica a Parma dal '600 ad oggi, con in particolare il rapporto tra Verdi e la città, su Ansa Beni Culturali

26/10/02

Oggi alle 14,30 presso gli spazi del Teatro Piccolo Arsenale Biennale di Venezia, si terrà l'incontro, organizzato da Acma centro italiano di architettura, " Architettura del territorio tra sviluppo e ambiente" partecipano Antonio Angelillo, Goncalo Byrne, Carlo Magnani, Sergio Antao, Vittorio D'Augusta, Marco Della Torre, Guido Guidi, Lucilla Previati, Francesco taormina. Alle 17,30 Joao Nunes terrà una conferenza dal titolo "Studie progetti di architettura del paesaggio"

Mercoledì 30 ottobre alle 19 presso l'Acquario romano (piazza Manfredo Fanti, Roma) sede della mostra sull'architetto Thomas Herzog, lOrdine degli Architetti di Roma organizza una conferenza del famoso critico William J.R.Curtis, dal titolo "The presence of absence: Louis Khan and Modern Monumentality"

Lunedì 28 ottobre alle ore 21 studioata invita presso la sede dello studio(Via Nizza,29 Torino) all'incontro dal titolo "Lavori + Discorsi. Gianfranco Tozzini Architetto". continuano gli incontri del gruppo di architetti torinesi vlti a promuovere e conoscere altri architetti che opaerano nella città sabauda

20/10/02

Si apre il 23 ottobre al Centre Canadien d'Architecture di Montreal l'esposizione dedicata agli architetti svizzeri Jacques Herzog & Pierre De Meuron, vincitori del Premio Pritzker 2001,la mostrà sarà visitabile fino al 6 aprile 2003

L'architetto giapponese Kengo Kuma terrà una conferenza dal titolo "Anti-object" al Berlage Institute di Amsterdam il 23 ottobre 2002

"Prima di questo concorso ha detto Norman Foster non ci eravamo mai posti il problema dell'estetica di un pilone elettrico; è sempre stato un supporto con caratteristiche di robustezza e altezza, alla fine abbiamo creato un pilone che ritengo elegante, stabile, e a struttura triangolare" così ha affermato Norman Foster vincitore ex aequo insieme a Michele De Lucchi del concorso indetto da Enel per il disegno dei tralicci ad alta tensione in Toscana, su Europaconcorsi

19/10/02

Channelbeta partner di Archphoto riapre il Forum con l'intervento del critico Luigi Prestinenza Puglisi "una nuova generazione [...] Senza Maestri, ma non senza cultura. E non senza una cultura specifica che deriva dalla storia e dal contesto culturale.[...] I giovani nati nell’età dell’elettronica, si sentono immensamente distanti dall’età della meccanica che li ha preceduti. Non credono più alla standardizzazione, rifiutano le logiche dell’existenz minimum, capiscono che materiali e tecniche nuove possono cambiare, anche radicalmente il modo di abitare."

La Fundacio Mies van der Rohe ha accettato la candidatura per il Mies van der Rohe Award for European Architecture di Metrogramma studio e Giuseppina Grasso Cannizzo per partecipare alla seconda fase della selezione, i due studi hanno partecipato all'iniziativa 14_02.Incontri per l'architettura italiana, Archphoto si complimenta con loro per il risultato ottenuto

Il Ministero per i beni e le attivita' culturali ''acquistera' opere d'arte contemporanea per un valore pari a due milioni di euro''. Lo annuncia Pio Baldi, direttore generale per l'architettura e l'arte contemporanee, su Ansa Beni Culturali

Nella sezione links segnaliamo il nuovo sito dell'architetto e urbanista milanese Stefano Boeri, al suo interno si possono leggere i testi, vederei progetti, le ricerche sulla città,le installazioni, e le news con i prossimi appuntamenti, lezioni,conferenze

18/10/02

Martedì 22 ottobre la Triennale di Milano organizza ,insieme all'Accademia Nazionale di San Luca, il convegno "I musei dell'iperconsumo" a cura di Franco Purini, interverranno Germano Celant,Giancarlo De Carlo,Pietro Derossi,Max Hollein,Zaha Hadid,Pio Baldi,Anna Detheridge,Achille Bonito Oliva,Vittorio Gregotti,Alberto Abruzzese,Pierluigi Nicolin,Mario Perniola

Al via a Torino i lavori per la costruzione del Palaghiaccio hockey progettato da Arata Isozaki vincitore del concorso internazionale. Si tratta di una struttura in grado di ospitare 2500 persone, l'importo stimato dei lavori è tra 6 milioni e treceentomila euro e settemilioni e cinquecento mila euro, ne ha dato notizia ieri Europaconcorsi

17/10/02

Domani alle ore 9 presso il Castello del Valentino,sede della Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino si terrà il convegno "Coderch e l'Italia: dalla Domus di Ponti al Team X, con interventi di Oriol Bohigas,Federico Correa,Carlo Olmo,Sergio Pace,Antonio Pizza,Carmen Rodriguez. In contemporanea sarà visitabile,fino all'8 novembre,la mostra "Coderch 1940-1964. En busca del hogar"

Dal 18 ottobre al 5 novembre 2002 si svolgerà a Plovdiv (Bulgaria) la sesta Biennale Internazionale di Fotografia, dal titolo "Vision of Europe.
Photography and sociology". Per la prima volta sarà presentata anche una sezione italiana, patrocinata dal Ministero degli Affari Esteri, in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Sofia, curata da Claudia Zanfi di Virtualgallery

Videoevento 2002 è il titolo della rassegna che si terrà a Torino,dal 21 al 25 ottobre 2002, proiezioni di video,workshop e approfondimenti sulla videoarte. L'iniziativa è realizzata dal Centre Culturel Francais e dal Goethe Institut di Torino, con il sostegno di Regione Piemonte e Fondazione Italiana per la Fotografia (info 011 544.132)

La Facoltà di Architettura di Roma valle Giulia promuove un convegno il 24 e il 25 ottobre 2002 dal titolo "Forum Tevere-polarità naturale e polarità urbana" in collaborazione con Acer (Associazione Costruttori Edili Roma, info 06/4403886 forumtevere@uniroma1.it). Al termine del convegno verrà presentato il concorso internazionale:idee per il Tevere, rivolto a professionisti,studiosi,ricercatori interessati alla riqualificazione di Roma attraverso il suo fiume. Le idee dovranno essere enunciate attraverso libera rappresentazione in una tavola formato A1 entro il 31 dicembre 2002. Tutte le proposte verranno esposte alla facoltà di Architettura di Valle Giulia nel febbraio 2003. Tra i progetti esposti le imprese aderenti all'Acer potranno scegliere quelli più idonei alla realizzazione

15/10/02

"Costruire qualcosa di contemporaneo a Roma, e progettare un museo d’arte contemporanea in particolare, è una sfida. Alla ex fabbrica manterrò le facciate esterne mentre all’interno sarà come entrare in un altro mondo. Ci saranno parti in vetro, ma non tutto sarà così. Ad esempio la terrazza sarà in materiali diversi per dare la possibilità alla gente di “sentire il pavimento, cioè sentire la gravità della terra perché di fronte all’arte contemporanea, che disorienta, c’è bisogno di un riferimento, di avvertire stabilità con il corpo",afferma Odile Decq in un'intervista recente rilasciata a Kwart

Il Victoria and Albert Museum di Londra dedica allo stilista italiano Versace un'esposizione dove verranno presentati 130 modelli realizzati in trent'anni di carriera, " Che onore se un giorno questo museo mi dedicasse una mostra" affermò Versace nel 1985, il sogno si è avverato diciasette anni dopo

L'Arca dedica un'approfondimento alla ricerca e alle sperimentazioni digitali di Hov-David Raponi attraverso un articolo del fondatore di New Italian Blood, Luigi Centola

Resi noti i nomi dei quattro architetti finalisti del Concorso per il Ponte dell'Isola Seguin a Boulogne-Billancourt,Marc Barani,Barto + Barto,Wilkinson Eyre,Zaha Hadid. Il progetto vincitore sarà scelto entro febbraio 2003, su Archicool

13/10/02

Cento opere dei maggiori autori dell' arte moderna italiana, che fanno parte della collezione fondata da Eric e Salome Estorick, sono in mostra per la prima volta in Italia nel Palazzo Ducale di Genova, la mostrà resterà aperta fino al 13 gennaio

Un sito internet plurilingue e transnazionale che promuova e diffonda la didattica dell'arte contemporanea. L'idea del sito, che sara' attivo tra circa due mesi, fa parte di un ben piu' ampio progetto che si chiama «Didart», ideato dalla societa' internazionale di arte e cultura Art'è e realizzato con il contributo della CEE. «L'obiettivo del progetto - ha detto questa mattina la responsabile del progetto Didart, Cristina Francucci - e' quello di offrire proposte di lavoro innovative, occasioni di incontro e di scambio tra musei, biblioteche, scuole, universita', studenti, insegnanti e addetti ai lavori» su Europaconcorsi

"Un brasiliano a Segrate" è il titolo dell'articolo apparso oggi su Il Sole 24 ore, scritto da Stefano Boeri, dove l'architetto milanese incontra Oscar Niemeyer a Rio de Janeiro, "io penso sempre che l'architettura sia una questione di invenzione-afferma Niemeyer.Un bambino di 10 anni può fare un disegno bellissimo, ma dopo aver visto i quadri dei grandi artisti cade facilmente nel gioco perverso della ripetizione e diventa monotono"

12/10/02

A Parigi le rappresentazioni di Cristo,da Leonardo da Vinci a Man Ray.
Sacro e profano si alternano in una singolare mostra fotografica in corso all'hotel de Sully a Parigi dedicata alla rappresentazione del Cristo e della croce, in cui non mancano foto scandalose e provocatorie come il celebre 'Monumento al marchese de Sade' di Man Ray dove sullo sfondo di una croce troneggia un sedere, fino al 5 gennaio,su Ansa Beni Culturali

Fino al prossimo 19 ottobre la Frederieke Taylor gallery presenta, in collaborazione con il Consolato d'Olanda a New York e la Netherlands Foundation for Visual Arts, Design and Architecture, un'istallazione digitale interattiva dal titolo «From HardWare to SoftForm» dell'architetto olandese Winka Dubbeldam dello studio Archi-tectonics, su Europaconcorsi

Le città in/visibili è il titolo della mostra che la Triennale di Milano, dedica nel trentennale dalla pubblicazione delle Città invisibili di Italo Calvino una esposizione dal 5 novembre al 9 marzo 2003, tra gli altri saranno coinvolti Studio Azzurro,Mimmo Paladino,Ugo Volli, Gaetano Pesce e Carlo Forcolini, curatore della mostra è Gianni Canova

11/10/02

Oggi allo IUAV (ex convento delle Terese,aula A) alle 17 si terrà l'incontro conclusivo di 14_02, Gibellina Utopia concreta?+Venezia incompiuta. Interverranno Antonio Angelillo, Marco De Michelis, Guido Guidi,Hans Ulrich Obrist,Maurizio Oddo,Emanuele Piccardo e gli studenti del clasAV(Anna Cinelli,Alessandro Coco,Andrea Mattiello e Chiara Vigo)

"L'opera di Toyo Ito rassomiglia a un caleidoscopio in cui frammenti di un'immagine unitaria si scompongono e alcuni sono persi. Può essere anche un'immagine di differenti aperture di un obiettivo di una vecchia macchina fotografica" Fuksas su L'Espresso

Ancora una volta un concorso internazionale di architettura, quello per la stazione dell'Alta velocità di Firenze, viene assegnato a un architetto straniero, Norman Foster + Ove Arup. Continua la censura verso l'architettura italiana nonostante le giurie "qualificate", forse dovrebbero imparare ad essere più nazionalisti, solo così si aiutano gli architetti italiani a crescere invece si assiste a un provincialismo che considera gli architetti non italiani migliori, in quanto un inglese come Foster, è il grande nome che vuol dire business, pubblicità, visibilità per l'Ente promotore

10/10/02

Oggi alle 19 nell'aula magna dello Iuav,sede dei Tolentini, si terrà, nell'ambito di 14_02.Incontri per l'architettura italiana, il confronto tra due architeti isolani, Gianfranco Sanna sardo e Vincenzo Latina siciliano, la conferenza sarà moderata da Matteo Agnoletto

La città dedichera' una piazza a Giulio Carlo Argan, ex sindaco della capitale e storico dell'arte. Lo ha annunciato in Campidoglio Walter Veltroni, primo cittadino di Roma e ex ministro per i beni e le attivita' culturali. «Lo spazio scelto dalla commissione toponomastica del comune è l'esedra prospiciente la Galleria Nazionale d'Arte Moderna». L'appuntamento nella sala della Protomoteca e' stato voluto dall'Associazione Bianchi Bandinelli, fondata dallo stesso Argan su Europaconcorsi

Il progetto dell'architetto milanese Stefano Boeri che venerdì, con alcune modifiche, verrà nuovamente sottoposto al Comitato portuale, nasce nel febbraio 2001. Prevede soluzioni per il diporto, una stazione marittima, un terminal per traghetti veloci, spazi pubblici, parcheggi sotterranei, la fiera del mare, la sede dell'istituto nautico, un grattacielo in cima al Molo Quarto, un cinema multisala. L'incarico di redigere un piano per la riconversione del Porto Vecchio era gia stato affidato nel '97 all'architetto catalano Manuel de Solà Morales che catturò l'attenzione per le soluzioni tese a trasformare il Porto Vecchio in un quartiere della città su Europaconcorsi

9/10/02

Bruno Corà lascia la direzione del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato dopo che il suo secondo mandato, triennale, nel 2001 è stato prorogato di un anno. La sua ultima iniziativa al museo pratese è la mostra di Mimmo Paladino, che si apre sabato 12 ottobre. I candidati a sostituirlo sono otto: Saskia Bos, Raffaele Gavarro, Veit Lohers, Fujumi Namioka, Demetrio Paparoni, Sergio Risaliti, Daniel Soutif, Denis Zacharopoulos. Al presidente del Centro, Fabrizio Mattei, e al consiglio direttivo hanno presentato un progetto triennale e in base a questo sarà scelto il responsabile artistico del Pecci su Kwart

Si è inaugurata ieri al Pavillon de l'Arsenal di Parigi l'esposizione " 2 nouveaux quartiers à Paris-Massena-Bruneseau & Austerlitz-Sud" dedicata al progetto Paris Rive gauche, che consiste nel rpensare gli spazi industriali lungo la sponda sinistra della Senna, quartieri intornoa Bercy e alla Trés Grand Bibliotheque di Perrault

8/10/02

Exibart dedica un'approfondimento alla Convenzione Unesco sui Beni Culturali "La Convenzione, pur ponendosi come strumento esemplare nella lotta al traffico illecito di opere d’arte, presenta alcune mancanze : tra queste, non è in grado di risolvere il problema posto dalla restituzione di beni rubati o illecitamente esportati dal paese d’origine. Infatti non vi è certezza di successo alla domanda di restituzione, poiché lo Stato richiedente può trovarsi di fronte ad un acquirente di buona fede o legittimato alla proprietà da un valido titolo, in base alla legislazione del proprio paese"

Le strategie della banda larga, i gestori si preparano allo sviluppo della banda larga in Italia. Riccardo Ruggiero, amministratore delegato di Telecom Wireline, afferma su Affari & Finanza,"adesso l'internet veloce costa meno di una telefonata...". L'adsl in Europa vede primeggiare il Belgio seguito dalla Germania e dalla Svezia, all'ultimo posto la Gran Bretagna

"Paesaggi dello spazio" è il titolo dell'articolo che Sylvie Coyaud scrive su Golem-L'indispensabile,rivista digitale culturale dell'Enel "Non curandosene, l'Agenzia spaziale americana ha messo in rete zone marziane raggiungibili da qui, pregando gli interessati di scegliere le destinazioni più comode e più consone al tipo di ricerca che gli strumenti mandati al suolo dovranno compiere. Chi voglia partecipare alla scelta della pianura da seminare a batter - i quali trasformeranno parte dell'atmosfera sottile del pianeta in ossigeno per renderla respirabile a noi e alle forme di vita che ci porteremo dietro - si rechi all'indirizzo marsoweb.nas.nasa.gov/landingsites"

7/10/02

Fuksas su L'Espresso vola sul Lingotto,la pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli progettata dall'architetto genovese Renzo Piano sul tetto della fabbrica Fiat realizzata da Mattè Trucco

L'Ordine degli Architetti di Roma dedica nella sede dell'Acquario Romano(Piazza Fanti) un'importante mostra sulle opere dell'architetto tedesco Thomas Herzog, l'inaugurazione si terrà oggi alle 18 alla presenza del sindaco Veltroni

Il Nederland Architecture Institute dedica a Gio' Ponti una retrospettiva dal 19 ottobre 2002 al 15 gennaio 2003. La mostra copre tutta la complessa opera dell'architetto italiano, dal design ai tessuti agli interni delle navi da crociera

Oggi alle 19 al Berlage Institute si terrà la conferenza dell'architetto americano Peter Eisenman.
Domani alle 12 presso l'Arsenale di Venezia,nell'ambito di Next, Eisenman terrà una conferenza sul progetto "Città della Cultura Santiago de Compostela" alla presenza di Deyan Sudjic e del Ministro della Cultura della Galicia

4/10/02

Oggi alle 19 presso lo Iuav-Tolentini (S.Croce 191,Venezia) si terrà l'incontro, nell'ambito di 14_02, Hov-David Raponi + Giovanni D'Ambrosio

Oggi alle 17 Adriaan Geuze di West 8 presenta le opere del gruppo di architetti olandesi al Cotonificio di S.Marta sede dello Iuav di Venezia, nell'ambito degli incontri "Biografie urbane" a cura di Boeri,Cecchetto e Bruttomesso

L'Istituto Nazionale di Architettura organizza i corsi di formazione in materia edilizia ed urbanistica, la sede è Roma in Via Crescenzio 16, tel 06.68802254. I corsi previsti sono normativa edilizia ed urbanistica, fascicolo del fabbricato, responsabile unico del procedimento inizieranno il 25 ottobre mentre il corso sull'architettura ecosostenibile inizierà a novembre

Arc en Reve centre d'architecture di Bordeaux presenta, dal 24 ottobre al 19 gennaio 2003 l'esposizione " Anne Lacaton-Jean Philippe Vassal"

Martedì 8 ottobre Peter Eisenmann alla Biennale di Architettura Next terrà una conferenza alle 12 presso l'Arsenale

3/10/02

Oggi alle ore 18,presso lo IUAV-Tolentini(S.Croce 191,Venezia) si terrà l'incontro su Lina Bo Bardi,architetto italiano che ha vissuto e realizzato gran parte delle sue opere in Brasile e Mario Fiorentino,architetto noto per aver realizzato l'edificio residenziale denominato Corviale, Intervengono Laura Miotto,Savina Nicolini e Cristiano Tessari, nell'occasione verrà proiettato in anteprima il documentario realizzato dall'Istituto Lina Bo Bardi

È stato approvato il progetto esecutivo per la sistemazione del Giardino romano all'interno dei Musei capitolini . I lavori costeranno oltre 5 milioni di euro. «Si tratta di un vecchio progetto dell'architetto Carlo Aymonino - ha spiegato l'assessore alla cultura Gianni Borgna - che risale alla giunta Carraro, bloccato per il ritrovamento del basamento marmoreo di Giove capitolino». Anche questi lavori andranno subito in appalto e dovranno essere reseguiti nella primavera del 2004 su Europaconcorsi

David Hockney non è solo collage di fotografie di piscine e luci californiane. L'artista di origine inglese è pittore e disegnatore. E tra le sue passioni annovera la musica e la letteratura. È l'Hockney autore di acqueforti e acquetinte che il British Council presenta, all'Istituto nazionale per la grafica a Roma da mercoledì 2 ottobre fino al 24 novembre, una serie di lavori dalla propria collezione eseguiti e pubblicati tra il 1961 e il 1977, ne ha dato notizia Kwart

Il gruppo di architetti A12 presenta un'installazione allestita a Villa Croce a Genova, con interventi di Enrico Ghezzi e Aldo Viganò. L'installazione degli A12 muove da una pagina dedicata agli spettacoli pubblicata da "Il Secolo XIX" di trent'anni fa, da qui il titolo '12.11.1972', per sviluppare una sorta di indagine secca e oggettiva, che attraverso il continuo raffronto passato-presente, tende a evidenziare le trasformazioni del cinema e dei cinema, individuando in questo specifico divenire, un elemento per leggere la città contemporanea intesa come riflesso tangibile dei trend politico-economici che hanno cambiato nel tempo la società su Exibart

1/10/02

Sono aperte le iscrizioni al workshop di fotografia del paesaggio che sarà tenuto da Guido Guidi nell'ambito del workshop internazionale "Paesaggi del delta", iniziativa organizzata dall'Acma-Centro Italiano di Architettura.Le iscrizioni sono aperte fino al 10 ottobre

La Provincia di Milano presenta "Periscopio 2002- Rassegna di giovani artisti", che si inaugurerà giovedì 3 ottobre alle 18,30 presso il Credito Valtellinese, Refettorio delle Stelline (Corso Magenta 59) e sabato 5 ottobre alle 18,30 presso La Posteria (via Sacchi 5/7)

30/9/02

Questa sera alle 21 studioata organizza presso la sua sede, in Via Nizza 29,la presentazione di una selezione dei lavori del gruppo di architetti torinesi BFJ

E' uno studente italiano il vincitore del premio «Città di Lecco», l'iniziativa che mette a confronto esperienze progettuali di studenti di diverse università italiane e straniere. Quest'anno il premio ha valicato i confini europei coinvolgendo anche due università dell'estremo Oriente: Pechino e Seoul si sono infatti aggiunte al Politecnico di Lecco, all'Università di Napoli e all'Ecole d'Architecture de Paris La Villette. Secondo il presidente della giuria, l'architetto scozzese Nicholas Grimshaw, «le scelte progettuali degli studenti sono state varie e di standard elevato, e il confronto tra studenti di Paesi diversi appare particolarmente fecondo» su Europaconcorsi

Due giorni intensi per Oriol Bohigas, l'architetto spagnolo cui il comune ha affidato l'incarico di ridisegnare il futuro della parte a nord della città. Arriverà lunedì mattina, quando si riunirà con la commissione tecnica nominata dalla giunta comunale; nel tardo pomeriggio, invece, dopo il consiglio comunale, il professionista incontrerà il sindaco, Giancarlo Carletti, per discutere del passaggio dalla fase cognitiva al progetto preliminare su Europaconcorsi

28/9/02

Oggi e domani Giornate europee del Patrimonio, in particolare segnaliamo le visite a Bologna, ai quartieri di Vaccaro, la chiesa di Alvar Aalto a Riola, il Dipartimento di Matematica di Giovanni Michelucci, il negozio Hoffmann di Carlo Scarpa (info tel. 051/6451311). Apertura straordinaria dell'auditorium di Piano a Parma e delle opere cagliaritane di Adalberto Libera ( info tel.070/2010302)

Questa sera alle 21 si inaugura, con un concerto all'Auditorium di Roma (sala media) dell'orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l'apertura della Fondazione Zevi con la partecipazione di Luciano Berio e Renzo Piano

La Libreria Agorà di Torino presenta fino al 9 novembre "Percorsi di ricerca 1977-2002. Cinquanta marine per Marina" fotografie di Roberto Bossaglia"

27/9/02

Questa sera alle 18 presso lo IUAV a Venezia si terrà il primo incontro di 14_02 dedicato agli architetti del passato,"Luigi Carlo Daneri,Luigi Moretti",intervengono Brunetto De Battè, Federico Bucci,Marco Mulazzani

Si inaugura oggi alle 15 a Palazzo Santa Margherita a Modena,la mostra sul cimitero di San Cataldo di Aldo Rossi, l'iniziativa è promossa dalla Darc nell'ambito delle giornate europee del patrimonio. La mostra resterà aperta fino al 3 novembre

Channelbeta presenta il progetto di Luca Donner e Francesca Sorcinelli per il concorso di idee per la sistemazione architettonico-ambientale del centro storico di S.Elena nel comune di Silea (Tv)

T293 inaugura a Napoli (via tribunali 293, info tel.081/295882), martedì 8 ottobre alle 19, la nuova stagione con la doppia personale di Rossella Biscotti e Danilo Donzelli. I due artisti, che vivono e lavorano a Napoli, utilizzano come mezzi privilegiati il video e la fotografia. Rossella Biscotti presenta i ritratti filmati di persone confinate
all'interno delle loro abitazioni.Danilo Donzelli fotografa spazi aperti mutandoli in campi di forze silenziose in cui ogni minimo particolare gioca un ruolo preciso

26/9/02

Questa sera ore 19 allo Iuav di Venezia si terrà l'incontro nell'ambito di "14_02. Incontri per l'architettura italiana" tra T studio e Cliostraat, modera la conferenza Gianluigi D'Angelo, direttore di Channelbeta.net

Morto l'artista Emilio Tadini,nato a Milano nel 1927,dopo la laurea in Lettere, si distinse immediatamente fra le voci piu' vive ed originali nel dibattito culturale del dopoguerra. Nel 1947 esordi' sul 'Politecnico' di Vittorini con un poemetto a cui fece seguito un'intensa attivita' critica e teorica sull'arte ('Possibilita' di relazione', 'Alternative attuali', l'ampio saggio 'Organicita' del reale' sul Verri). All'attivita' critica e letteraria (nel 1963 esci' il suo primo romanzo 'Le armi l'amore', cui ne seguirono diversi fra cui 'L'Opera', 'La lunga notte', 'La Tempesta') affiancò fin dalla fine degli anni Cinquanta quella pittorica

Fino al 6 ottobre prosegue a Savignano sul Rubicone il Festival-Foto 2002, organizzato dal Comune di Savignano sotto la direzione artistica di Denis Curti,seminari, lettura di portfoli,incontri con i fotografi su Exibart

Si chiude il 29 settembre all'IFA di Parigi l'esposizione "La ville en Tatirama", lettura della città e delle sue trasformazioni attraverso lo sguardo del regista francese Jacques Tati

25/9/02

La facoltà di Architettura di Venezia (IUAV) è stata occupata dagli studenti che protestano contro il disinteresse totale degli organi accademici alle loro esigenze funzionali, di spazio e di gestione dei corsi di laurea, nonchè dei finanziamenti sprecati per le manifestazioni di autocelebrazione del 75° anniversario dalla sua fondazione. Nonostante il rettore Folin abbia dichiarato recentemente che lo IUAV è la facoltà più importante e prestigiosa d'Europa,forse non ha presente, università come la TU di Delft. Gli studenti criticano la scarsa incentivazione a invitare visiting professor, che consentirebbe di avere uno scambio culturale e intellettuale più ampio in grado di contribuire a differenziare gli approcci alla progettazione,che deve essere il centro della formazione degli architetti del futuro. Le critiche vanno anche verso i docenti attuali il cui operato, dal punto di vista della didattica,non viene valutato per garantire una preparazione adeguata degli studenti

L'intero arco dell'attivita', purtroppo breve, di Luigi Ghirri, uno dei protagonisti della fotografia internazionale degli anni '70 e '80, sara' riproposto a Roma in una grande mostra, ospitata a Palazzo Fontana di Trevi (sede dell'Istituto Nazionale per la Grafica) dal 3 ottobre al 10 novembre. La rassegna, intitolata 'Luigi Ghirri. Fotografie 1970-1992', rende omaggio all'artista scomparso 11 anni fa allestendo una vasta e accurata selezione degli scatti, raccolti nel suo archivio fotografico conservato a Reggio Emilia, nella Fototeca della Biblioteca Panizzi. Curata da Massimo Mussini, in collaborazione con Paola Borgonzoni Ghirri e Laura Gasparini su Ansa Beni Culturali

Sparsi sul territorio della banlieu parigina animano il Festival Art e Squats. Voluto per informare il maggior pubblico possibile circa le attività creative di squatteuses e squatteurs della Ville e di Francia, l’iniziativa parte da un’insolita collaborazione tra Palais de Tokyo e collettivi squats. Fino al 2 ottobre innumerevoli esposizioni, performance, cinema, musica, teatro sperimentali, incontri-dibattiti, feste, si svolgono in una ventina di squats art della capitale

24/9/02

Giornate Europee del Patrimonio 2002,le iniziative promosse dalla Darc di concerto con le Soprintendenze regionali, si svolgeranno il 28 e il 29 settembre prossimi. In alcuni casi come in Emilia Romagna e Veneto la protagonista è l'architettura, un pò poco per la Darc, che dovrebbe promuovere di più l'architettura moderna e contemporanea italiana prendendo spunto da altre istituzioni internazionali come l'IFA di Parigi. Da segnalare la visita a Bologna del quartiere Barca di Vaccaro e della Chiesa a Riola di Alvar Aalto,il cimitero di Modena di Rossi e le architetture di Scarpa in Veneto e le realizzazioni di Adalberto Libera in Sardegna

Il BIC Lazio, Business Innovation Centre , centro di creazione d'impresa e di sostegno all'innovazione e allo sviluppo locale. Promosso dalla Commissione Europea, finanzia 50 borse di studio per la formazione a disposizione di aspiranti imprenditrici ed impenditrici, che siano residenti nel Lazio, per partecipare a corsi di formazione o di specializzazione organizzati e gestiti sia da strutture pubbliche che private. Il contributo per ciascuna borsa di formazione prevede la copertura dell'80% delle spese fino ad un massimo di 860,00 euro

3 D City è il titolo della mostra multimediale, risultato di progetti di ricerca e concorsi realizzati dallo studio olandese MVRDV, che si è aperta il 22 settembre scorso alla Yale School of Architecture di New Haven e visitabile foino al 25 ottobre 2002

23/9/02

Channelbeta presenta la nuova Facoltà di Architettura di Alghero,la prima in Sardegna,che viene inaugurata oggi con un articolo di Laura Masiero sul workshop internazionale tenutosi ques'estate e che ha visto, tra gli altri, la partecipazione di Snozzi, Boeri,Steiner e Maciocco urbanista e rettore della nuova facoltà di architettura.

La XX Esposizione Internazionale della Triennale di Milano presenta la prima retrospettiva sul lavoro e sull’eredità lasciata da Charles Eames e dalla moglie Ray realizzata dopo la loro morte. L'esposizione è suddivisa per sezioni tematiche:arredo,spazio,bellezza,cultura e scienza. E' organizzata dal Vitra Design Museum di Weil am Rhein e dalla Library of Congress di Washington. Il progetto della mostra è stato sviluppato da Donald Albrecht e Hodgetts+Fung Design Associates, in collaborazione con le istituzioni organizzatrici. La mostra è visitabile dal 24 settembre 2002 al 5 gennaio 2003

Al via la Biennale europea arti visive di La Spezia Premio del Golfo 2002. Aperta al pubblico da domenica 22 settembre è dedicata alla pittura e intende incrementare le collezioni civiche che dovranno risiedere nella Galleria d'arte moderna e contemporanea di prossima apertura nella città ligure. Curata da Bruno Corà, direttore del Museo Pecci di Prato, quest'anno vede la partecipazione di 22 giovani artisti al di sotto dei 35 anni provenienti da vari Paesi europei, su Kwart

"Il gruppo di architetti Siat, con la consulenza di Ove Arup, ha realizzato a Brandt, in Germania, un hangar con "luce libera", senza appoggi intermedi, mai realizzata finora. Le dimensioni sono impressionanti: 363 metri di lunghezza, 225 di larghezza e 107 di altezza". Così afferma Fuksas su L'Espresso nel testo intitolato "Generazione Zeppelin"

Mancano pochi giorni ai mille appuntamenti delle Giornate Europee del Patrimonio 2002, il 28 e 29 settembre. Per questa XII edizione - dedicata, come le precedenti, al dialogo fra diversita' culturali con lo slogan ''L'Europa: un patrimonio comune'' su Ansa Beni Culturali

21/9/02

Sabato 28 settembre 2002 ore 21 all'Auditorium di Roma, sala media in occasione della apertura della Fondazione Bruno Zevi, la Fondazione stessa e l'Auditorium, Parco della Musica hanno organizzato un concerto introdotto da Luciano Berio e Renzo Piano. Orchestra dell' Accademia Nazionale di Santa Cecilia,direttore Philippe Entremont, mezzo Soprano Bracha Kol,musiche di Milhaud, Ravel, Webern, Schoemberg (info tel.06-68801044). Domenica 29 settembre, inaugurazione della sede in via Nomentana 150,dalle ore 11 alle 13

L'associazione Mem 89 e l'Amministrazione provinciale di Catanzaro organizzano il concorso internazionale di idee per la riqualificazione del parco urbano "Li Comuni" di Catanzaro. La scadenza per la presentazione degli elaborati è il 30 novembre 2002

Uno scrigno che vola, una struttura pesante e metallica ma leggera come un ''fantasma gentile sulla citta''', un forziere per custodire un grande patrimonio ma anche una stanza che levita verso l' alto: e' cosi' che Renzo Piano vede la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli su Ansa Beni Culturali

Si terrà a Colonia dal 20 al 27 settembre il forum annuale di architettura contemporanea "Plan _02", incontri, iniziative,gli spazi della città si trasformeranno in spazio espositivo per discutere dell'architettura d'oggi su Europaconcorsi

20/9/02

Questa sera alle 19 presso l'aula A dello Iuav, nella sede dei Tolentini, per la serie "14_02.Incontri per l'architettura italiana" si terrà la conferenza di Altro_studio e Studioata, modererà l'incontro Francesca Pagnoncelli

Da Umberto Eco a Frank O. Gehry, da Luciano Berio a Furio Colombo, da Zaha Hadid e Renzo Piano a Rita Levi Montalcini: i nomi piu' prestigiosi della cultura, in ricordo di Bruno Zevi, formano il comitato scientifico della Fondazione a lui intitolata, che nasce a Roma nella sede della storica rivista di Zevi dove sara' inaugurata il 29 settembre. Obbiettivo della fondazione e' onorare la memoria di un grande maestro su Ansa Beni Culturali

Fino al 17 ottobre a Torino,Palazzo Cavour celebra il padre della video arte Nam June Paik, video sculture,installazioni, fotografie e più di sette ore di video. Sono stati coinvolti tre curatori: Lucio Cabutti per il video, Denis Curti per la fotografia e Marisa Vescovo ideatrice della mostra per l'installazione e la pittura, ne ha dato notizia Exibart

19/9/02

Questa sera alle 19 presso l'aula A dello Iuav, nella sede dei Tolentini, per la serie "14_02.Incontri per l'architettura italiana" si terrà la conferenza di Boeri studio e Maria Giuseppina Grasso Cannizzo,modererà l'incontro Gabriele Mastrigli

Norman Foster vince il Praemium Imperiale,creato in Giappone nel 1998 per celebrare il centenario della fondazione della Japan Art Association, la premiazione si terrà a Tokio il 23 ottobre prossimo, ne ha dato notizia Europaconcorsi

La nuova azienda vinicola «Le Clos Jordan Winery» che aprirà al pubblico nel 2006 sarà il primo progetto in Canada di Frank Gehry. L'intenzione della Vincor International Ltd., la più prestigiosa e antica casa vinicola canadese, è di portare la penisola di Niagara e la sua ottima produzione vinicola sulle rotte del eno-turismo internazionale, su Europaconcorsi

Tra un mese il Comune riceverà il progetto esecutivo dall'architetto anglo-iraniano Zaha Hadid. A darne notizia è stato il sindaco Mario De Biase nel corso di un forum al «Sea Sun». Entro la fine di settembre la Giunta regionale dovrebbe deliberare i finanziamenti del Pit (Piano integrato territoriale), successivamente sarà bandita la gara d'appalto, su Europaconcorsi

15/9/02

Golem l'indispensabile rivista del gruppo Enel offre ai suoi lettori il tema del paesaggio con scritti di Carlo Bertelli,Silvia Coyaud,Diego Mormorio,Gianni Celati, Marc Auge,Umberto Eco

"Impariamo da Londra" è il testo che appare su L'Espresso scritto da Fuksas, che indaga la capacità di Londra ad investire "A parte l'ovvietà che una metropoli ha maggiori opportunità e risorse finanziarie di una città relativamente piccola, Londra sta divenendo un centro importantissimo della moda e dell'architettura"

La Fundaciò Mies van der Rohe di Barcellona organizza domani 16 settembre alle ore 19.30 la conferenza dal titolo "Around Mies van der Rohe" presso il Padiglione di Barcellona, partecipano Inaki Abalos, Josep Anton Acebillo,Juli Capella,Cristian Cirici,Fernando Ramos

Acma centro italiano di architettura organizza una serie di iniziative (tavole rotonde, conferenze, presentazioni) il week-end del 26-27 ottobre in collaborazione con la Biennale di Venezia

Gianluigi D'Angelo, direttore di Channelbeta.net, recensisce il libro, edito da Meltemi, La Metropoli dopo, a cura di Pippo Ciorra e Gabriele Mastrigli."...racchiude diversi articoli su alcune delle principali capitali extraeuropee-afferma D'Angelo-scelti all'interno di una serie pubblicati sul Manifesto. Shanghai, Valparaiso, Tunisi, Beirut, Singapore, Mosca, Pechino, Tokio, Calcutta, Luanda, Taipei e New York. All'interno di ognuna di queste metropoli mille sfaccettature, mille modi di vivere e sopravvivere che raccontano concretamente realtà completamente diverse da quella nostra "occidentale". Chiudono infine un'intervista a Rem Koolhaas dopo l'attacco al Word Trade Center e un testo "Territori in transizione" dell'architetto da poco scomparso Yorgos Simeoforidis. Sul sito dell'editore Meltemi è possibile scaricare un estratto"


13/9/02

Questa sera alle 19 presso l'aula A dello IUAV sede dei Tolentini si confronteranno, nell'ambito dell'iniziativa 14_02.Incontri per l'architettura italiana, Cherubino Gambardella e studio eu, modererà l'incontro Jacopo Gresleri

Animazione in digitale, documentari, opere video accompagnate dalle performance musicali di vj, clip promozionali di etichette italiane e straniere, sperimentazioni tutte accomunate dall'elettronica che sono in scena il 13 e 14 settembre a ''Dissonanze 2002'', il festival prodotto dal Comune di Roma e da Zone Attive-Enzimi. Quest'anno a Grottarossa per la parte serale (ingresso gratuito in Via Flaminia 1060), e al Chiostro del Bramante nel pomeriggio, ''Dissonanze'' offre il meglio della cultura elettronica internazionale: le novita' e una selezione dai festival dedicati alla produzione di visual entertainement, graphic design e vj-ing; ma a completare il quadro non potevano mancare gli artisti, italiani e non, impegnati nella video arte, nel design e nell'animazione grafica.

Inaugurato ieri nel convento di San Salvador il nuovo museo interattivo Telecom dedicato all'alta tecnologia. Il Future Centre inaugurato ieri da Telecom Italia a Venezia, nel cinquecentesco Convento di San Salvador (dopo una serata con Franco Battiato, Maddalena Crippa, Fleur Jaeggy, Mario Sgalambro alla quale hanno assistito tra gli altri il ministro delle Telecomunicazioni Maurizio Gasparri, il presidente di Telecom Italia Marco Tronchetti Provera e il sindaco di Venezia Paolo Costa) propone infatti «uno sguardo sull'innovazione che non vuole dimenticare il lungo respiro dell'evoluzione umana».Anche se i luoghi di maggiore fascinazione restano forse quel Teatro dell'Acqua dove l'acqua è stata trasformata in una metafora di tutti i possibili canali della comunicazione grazie alle musiche di Ludovico Einaudi ed alle installazioni dello Studio Boeri. Ne ha dato notizai Il Corriere della Sera

12/9/02

Si inaugura questa sera alle 19 presso l'Aula A dello IUAV sede dei Tolentini, l'iniziativa, curata da Archphoto, Senato Studenti IUAV e COmune di Venezia, " 14_02.Incontri per l'architettura italiana". Si confronteranno Ricci & Spaini e Metrogramma Studio, modererà l'incontro Luca Molinari, critico e curatore del settore architettura della Triennale di Milano

Si aprono oggi fino al 10 ottobre 2002 le iscrizioni al workshop internazionale "Paesaggi del Delta. Progettare nei parchi e nelle aree protette" iniziativa organizzata da Acma-Centro Italiano di Architettura che si svolgerà dal 19 al 26 ottobre 2002,i docenti invitati sono Antonio Angelillo(direttore), Bruno Barla (Cile), Goncalo Byrne (Portogallo), Guido Guidi (Italia), Joao Nunes (Portogallo)

Orchestra Stolpnik presenta "Shadows Casters" A Belgrado (dopo Zagabria, Bologna, Graz e Ljubljana) presenterà “Shadow Casters”,
un viaggio polimediale urbano di Pina Siotto (Italia), Katarina Pejovic
(Yugoslavia/Slovenia) e Boris Bakal (Italia/Croazia); un complesso sistema narrativo che offrirà al pubblico la sua visione di Belgrado attraverso gli sguardi degli autori e dei loro ospiti, gli artisti dall'Argentina, Germania, Finlandia, Italia, Russia, UK/Japane e Yugoslavia.
La manifestazione si svolgerà presso il Teatro-CInema Rex nelle serate del 1,2,3 ottobre 2002 alle ore 20, per info contattare stolpnik@iperbole.bologna.it www.cym.net.
Orchestra Stolpnik è un sistema operativo artistico e creativo formatosi a Bologna nel 1995. Fin dalla sua nascita produce spettacoli teatrali e multimediali, organizza festival e rassegne, conduce workshop in Italia e all’estero, coinvolgendo un elevato numero di autori e collaboratori internazionali.

10/9/02

Il 12 settembre dalle 19,30 alle 21 presso il National Building Museum di Washington si terrà la conferenza di Thom Mayne dei Morphosis nell'ambito della serie di lectures dal titolo "Spotlight on design"

Archphoto partecipa a B.out! l'iniziativa organizzata dal portale di architettura Architecture.it, con il contributo di interviste realizzate durante la vernice della Biennale di Architettura

La critica e la comunità cattolica di Los Angeles celebrano la nuova cattedrale realizzata dall'architetto spagnolo Rafael Moneo ne ha dato notizia il giornale spagnolo El Pais, l'inaugurazione è avvenuta lo scorso 2 settembre

Bernard Plossu, noto fotografo francese pubblicherà foto inedite nella nuova collana di fotografia di T.F.Editores diretta da Rafael Doctor, ne ha dato notizia El Pais nell'edizione odierna

9/9/02

Assegnato il Leone d'oro della mostra del cinema di Venezia al film "The magdalene sisters" del regista Peter Mullan. L'assegnazione del premio più ambito della rassegna a un film controcorrente dimostra l'imparzialità della giuria presieduta dalla splendida attrice Gong Li.
"Hanno ragione i cardinali e i preti che in Italia dicono: scandalo! Ma scandaloso non è il film -afferma il regista- Scandaloso è quello che la chiesa cattolica ha fatto in Irlanda.L'ingiustizia che preti e suore hanno perpretato ancora alla fine del XX secolo"

Premio speciale della Biennale di Venezia Next a un patrocinatore individuale di lavori architettonici a Zhang Xin per la presentazione dei progetti di 11 architetti asiatici, tra cui la Suitcase House Hotel di Gary Chang a cui Archphoto dedica un'approfondimento.
Leone d'oro per il miglior padiglione straniero al Padiglione Olandese con l'allestimento di Herzberger e i lavori dei cinque architetti under 40 presentati, Leone d'oro per il miglior progetto presentato a Next è stato assegnato ad Alvaro Siza per la Ibere Camargo Foundation di Porto Alegre

5/9/02

Presentata alla stampa l'iniziativa "14_02. incontri per l'architettura italiana" organizzata da Archphoto, dal Senato degli Studenti IUAV e dal Comune di Venezia.Politiche giovanili

Si inaugura domani l'ottava mostra internazionale di architettura "Next", da non perdere l'inaugurazione delll'info spazio della Darc e la mostra Idisegni di Carlo Scarpa per i Padiglioni della Biennale

3/9/02

Il Leone d'oro della Biennale di Architettura verrà assegnato all'architetto giapponese Toyo Ito, noto per la Mediateca di Sendai, a cui nel 2001, è stata dedicata una mostra alla Basilica Palladiana a Vicenza

Si inaugura il 5 settembre alla Basilica Palladiana di Vicenza la mostra sull'architetto americano Steven Holl, visitabile fino al 1 dicembre 2002. Il 5 settembre alle ore 11 conferenza alla presenza di Holl, la mostra è organizzata da Abaco architettura

Si inaugura il 5 settembre a Firenze, presso Isabella Brancolini Arte Contemporanea, la mostra "Paintings" opere di Olivo Barbieri,il noto fotografo emiliano esplora attraverso la fotografia, il mondo della pittura, sperimentando, come nei già conosciuti lavori sugli stadi e sui tribunali, lo sfuocato

Il 13 settembre il gruppo Multiplicity (Stefano Boeri,MAddalena Bregani,Francisca Insulza, Francesco Jodice, Giovanni La Varra, John Palmesino) presenterà a Documenta XI, un seminario sulla ricerca svolta sul Mediterraneo dal titolo "Liquid Europe and solid sea: towards a new relation"

1/9/02

Oggi viene assegnato al regista italiano Dino Risi, autore de Il sorpasso, il Leone d'Oro alla carriera alla presenza di Monica Bellucci e Alessandro Gassmann

Si è aperta il 30 agosto la mostra che il Louisiana Museum of Modern Art di Humlebaek dedica all'architetto danese Arne Jacobsen

Il 5 settembre Archphoto, il Senato degli Studenti IUAV e il Comune di Venezia presenteranno ufficialmente l'evento "14_02.Incontri per l'architettura italiana" alle ore 12 presso lo IUAV-Tolentini, Santa Croce 191

Fervono i preparativi alla Biennale di Venezia per la vernice del 6-7 settembre, Archphoto seguirà le fasi più interessanti della manifestazione attraverso news,video e commenti dalla laguna veneta

La nuova legge Merloni collegata alle infrastrutture, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 3 agosto è disponibile sul sito di Europaconcorsi

Attribuita a Frank Lloyd Wright la Mitchell House, attribuita in un primo tempo all'allievo Cecil Corwin, invece secondo William Allin Storrer allievo e studioso del maestro di Chicago su New York Times

Alla Biennale del Cinema di Venezia presentato il nuovo film del regista Sam Mendes, autore di American Beauty, Road to perdition, con Tom Hanks e Paul Newman. Su Repubblica.it l'intervista a Hanks che alla domanda "Il film è ambientato negli anni trenta: chi sono secondo lei i ganster adesso?-I manager, gli amministratori delegati della grandi società. La loro è una vera e propria forma di criminalità organizzata"

30/8/02

Nasce a Torino un nuovo spazio per l'arte moderna: la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli, al Lingotto ristrutturato da Renzo Piano. Lo inaugura il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi il 20 settembre su Kwart

Si è inaugurata ieri sera la 59° Mostra del Cinema di Venezia con la proiezione del film "Frida" di Julie Taymor, la storia della pittrice messicana Frida Kahlo compagno del pittore Diego Rivera, protagonista l'attrice messicana Salma Hayek che afferma "E' stata una grande esperienza.Abbiamo lavorato tanto, perchè non ci siamo accontentati di raccontare una storia: volevamo esprimere una visione... su Repubblica

Da non perdere alla Biennale di Architettura di Venezia, l'info spazio della Darc, realizzato dal gruppo Cliostraat, vincitore del concorso che si è svolto a giugno 2002 e la mostra sui disegni di Carlo Scarpa per i Padiglioni della Biennale

28/8/02

Il Centre Canadien d'Architecture dedicherà a Herzog & De Meuron, dal 23 ottobre l'esposizione "Archaelogy of the mind", un'esplorazione nel lavoro dei due architetti svizzeri vincitori del Pritzker 2001

"Il numero 7 ha una forte carica simbolica: i 7 pilastri della saggezza, i 7 peccati capitali, i "7 Samurai". I "7 nani", i piccoli Emirati del Golfo, tutto sono salvo che privi di immaginazione e di audacia. Davanti a Dubai è stata pensata e realizzata un'isola con le sembianze di una palma, legata alla terra ferma da un ponte" afferma Fuksas sul consueto redazionale su L'Espresso

"In un percorso tematico sulla luce nell'arte contemporanea non poteva mancare un richiamo all'architettura della chiesa come spazio in cui la modulazione della luce orienta la percezione di una presenza. Da sempre, infatti, gli architetti, e prima di loro i maestri costruttori, hanno dovuto tentare di dare visibilità nella costruzione alla connessione tra umano e divino, in analogia, per il mistero cristiano, con la natura umana e divina del Cristo" così la curatrice della Biennale di arte sacra di San Gabriele dedica un'approfondimento all'architettura, pubblicato da Kwart

Prosegue fino al 2 settembre il seminario "Scenari per la città e il territorio europei" a cura di Bernardo Secchi e Paola Viganò presso lo IUAV-Santa Marta

26/8/02

Bruno Fortier ha vinto il Grand Prix d'Urbanisme assegnato dal Ministero dei Trasporti del Turismo e del Mare al fine di rimarcare il lavoro di un attore della città in Francia. Fortier era in concorrenza con altri cinque urbanisti: Francois Ascher, Jean Pierre Charbonneau, Francois Grether, Bernard Reichen e Bernardo Secchi, su Archicool

Prosegue fino al 15 settembre l'esposizione "Shigeru Ban.Architecte" che Arc en Reve-Centre d'Architecture di Bordeaux dedica all'architetto giapponese

La rassegna del cortometraggio indipendente toniCorti giunge al traguardo dei sei anni di vita, mantenendo inalterata la sua brillante formula: partecipazione gratuita, tema libero, assenza di giurie e premi finali, ospitalità degli autori. A malincuore, la commissione selezionatrice ha scelto, tra i 140 cortometraggi provenienti da ogni parte d'Italia giunti a toniCorti, circa 70 corti, che saranno offerti al pubblico del festival Itaca durante i 15 giorni della rassegna

25/8/02

Verrà realizzato un film sulla rivoluzionaria fotografa e attrice del muto, l'italiana Tina Modotti compagna del grande maestro della fotografia americana Edward Weston, la protagonista dovrebbe essere l'attrice Monica Bellucci, mentre la direzione della fotografia sarà affidata a Kim Weston. La notizia apparsa su Ansa Beni Culturali, tra gli altri interpreti Nicholas Cage, Michael Douglas, Angelina Jolie, la produttrice è Ilya Salkind,già produttrice di Superman

''Il Colosseo o la Fontana di Trevi non potranno mai essere venduti, perche' protetti da precise leggi: tutto cio' che e' classificabile come monumento e' inalienabile. Ci sono poi beni di rilevanza artistica che possono essere venduti'' così ha dichiarato il ministro per i beni culturali Giuliano Urbani a Il Messaggero. Allora tutti i beni ambientali e architettonici minori delle città medie e piccole saranno venduti al miglior offerente?

Ieri D di Repubblica ha dedicato un'approfondimento alla prossima Biennale di Architettura di Venezia "Next". Sudjic direttore della Biennale afferma "la scelta dei progetti/edifici non si è fondata sul concetto di esclusione di determinati stili o tendenze...abbiamo voluto rappresentare il quadro globale dell'architettura". Infatti a parte una manciata di architetti sconosciuti, in gran forze fanno bella mostra di sè le star dell'architettura da Piano a Nouvel, da Herzog & De Meuron a Gregotti, dai Mecanoo, MVRDV, Ando, Foster. La rappresentanza italiana è affidata a Piano, Gregotti, Fuksas,Piva e Garofalo, forse un pò poco.
Grandi esclusi Glenn Murcutt, Rafael Moneo, Jose Luis Mateo, Guillermo Vasquez Consuegra solo per citarne alcuni. Archphoto contro questo modo di concepire l'architettura si è mobilitato e organizza l'evento "14_02.Incontri per l'architettura italiana" in collaborazione con il Senato degli Studenti IUAV

24/8/02

Gianni Berengo Gardin, Carmelo Bongiorno e Giovanni Chiaramonte, hanno scelto la città di Catania come soggetto e poi come grande galleria in cui esporre i propri sguardi, "Tre sguardi sulla città" diversi per modo, provenienza geografica e persino per età, ma con un’unica traccia. Dodici immagini per ogni autore che verranno replicate ed esposte, fino al 29 agosto, nei grandi spazi pubblicitari in giro per la città su Exibart

Architecture.it motore di ricerca sull'architettura presenta URL progetto realizzato da ZonAnomala, Laboratorio di Progettazione Urbana IUAV (S.Boeri), Laboratorio di Allestimento espositivo IUAV (H.U.Obrist), Avanguardie permanenti.

Gaspare Tararà su Channelbeta affronta il tema della mediterraneità, "L'aggettivo mediterraneo descrive la qualità di stare in mezzo alle terre, di essere racchiusi da determinate terre" così parla il Prof. Ubertazzi nel suo intervento svoltosi nel 1995 al Politecnico di Milano, Tararà lo ripropone

"Archigram: experimental architecture 1961-1974" dal 19 ottobre 2002 al 19 gennaio 2003 al Museum of Contemporary Art of Chicago. Il gruppo inglese che ha promosso l'architettura e il pensiero radicale, a cui molti architetti contemporanei devono parte delle loro fortune, Piano, Rogers, Koolhaas, Foster, Grimshaw senza l'apporto teorico di Peter Cook e dei suoi amici cosa avrebbero prodotto?

Il Moma a Queens dedica una mostra al fotografo e sperimentale filmaker svizzero Rudy Burckhardt, dove viene presentato la sua ricerca " An Afternoon in Astoria". Il sito web presenta l'esposizione virtuale

23/8/02

«Avrei voluto tornare in Italia a girare la terza parte di ”Novecento” - ha dichiarato Bernardo Bertolucci a Le Monde - ma la situazione politica italiana attuale non lo permette». Durante una pausa sul set parigino di «The Dreamers», film dedicato ai giovani del maggio francese, il regista ha parlato delle sue difficoltà a lavorare in Italia

22/8/02

Stilato un primo elenco sommario dei beni immobiliari e ambientali destinati alla vendita attraverso la costituzione della Patrimonio Spa contestata dai Verdi e dalle associazioni ambientaliste. L'ennesima svendita ad opera del governo che per fare cassa vende i beni culturali, patrimonio di tutta la comunità italiana, ne ha dato notizia Kwart

Stefano Mirti e Luca Poncellini su Arch'it curano la sezione "Simple tech", un racconto per un museo possibile, il duo appartenente al gruppo Cliostraat con intelligenza descrivono la loro idea di museo "Momenti di una storia fatta di idee lievi ma straordinarie, vista attraverso il filtro viola della semplicità esistenziale. Perché, come dice Munari: "...a fare le cose complicate, tutti sono capaci, quelle semplici è già più difficile..."

Wim Wenders e Michelangelo Antonioni, un'amicizia in mostra. Dal primo al 30 settembre verranno esposte, alla Fondazione Bevilacqua La Masa, a Venezia, le foto che Wenders ha realizzato sul set del film ''Al di la' delle nuvole'', diario visivo del 'work in progress' del regista ferrarese. Oltre a quello esposto al Guggenheim di Bilbao. Un ritratto emozionante, quello firmato da Wenders, nel corso di un'esperienza vissuta senza mai perdere di vista Antonioni. ''Durante la notte Michelangelo ha pensato a una nuova inquadratura iniziale per l'albergo, che avevo visto arrivare gia' ieri. Non proprio chiaro se la nuova inquadratura sostituisca o integri quella di ieri'', scrive Wenders, su Ansa Beni Culturali

''L'artista entra nell'opera, non fa l'abbellimento. Il ministro Lunardi non sa cosa succede nel mondo dell'arte, deve fare un corso accelerato su cosa vuol dire intervento artistico. Se mi da' un'euro a settimana glielo faccio io''. Cosi' l'architetto Massimiliano Fuksas interviene sul progetto del ministro Pietro Lunardi di creare una sorta di collegamento tra opere d'arte e opere pubbliche. Per Fuksas l'artista ''deve essere integrato nella progettazione dell'opera fin dall'inizio e puo' intervenire anche su dimensioni enormi. In queste grandi opere manca poi l'architetto'', su Ansa Beni Culturali

21/8/02

David Raponi di Hov si è dimesso da curatore del settore architettura della Biennale di Porto Ercole a causa della "totale assenza delle condizioni organizzative indispensabili, al tempo concordate e garantite e sorprendentemente disattese (da parte dell'Associazione Biennale di Porto Ercole)...non hanno purtroppo consentito lo svolgimento del lavoro in modo corretto...ogni operazione relativa all'allestimento...cura dei materiali...non potrà essere riconducibile all'operato dello studio HOV". Archphoto è solidale con David Raponi con cui vi era un accordo per la realizzazione di un incontro con gli artisti partecipanti all'evento

Nell'anno del trentennale del romanzo di Italo Calvino 'Le città invisibili' (1972), una mostra la cui ricerca sollecita la creatività di artisti di diverse discipline, chiamati a dar forma - con le loro installazioni - alle morfologie impossibili immaginate da Calvino in mostra alla Triennale di Milano dal 15 ottobre 2002 al 1 marzo 2003

Gianfranco Botto & Roberta Bruno hanno vinto il riconoscimento "Artista dell'anno 2002", Belluno e Cortina D'Ampezzo ospitano con un'ampia personale le loro opere su Exibart

20/8/02

L'equipe di architettura del Quebec ABCP è stata selezionata alla fase finale del concorso per la costruzione del centro sportivo dei giochi olimpici di Beijing (2008) su Archicool

Dal 16 al 22 settembre 2002 si terrà a parigi il VII Convegno Docomomo (Commissione internazionale per la documentazione e la conservazione di edifici, siti e insiemi urbani del movimento moderno) il tema affrontato sarà" Immagine,uso,eredità:l'accettazione del movimento moderno"

19/8/02

Durante la Biennale di Carrara, verrà presentato sabato prossimo il film di Elisabetta Sgarbi " Quando comincia la notte" nelle suggestive cave di marmo, si tratta di un mediometraggio ambientato proprio in una cava, ne ha dato notizia Kwart

Un programma di manifestazioni per far conoscere il design italiano in tre nazioni dell'America latina e' stato illustrato a Santiago del Cile. Nel corso dei prossimi mesi, si e' appreso, saranno mostrati lavori di creatori di punta dell''Italian Design', come Marco Poma (multimediale), Mauro Panzeri (grafica), Carlo Branzaglia (comunicazione visiva), Massimo Zucchi (ambiente), Mary Barroero (moda), Giorgio Vigna (gioielli), Roberto Lucci (prodotti), Roberto Giolito e Carmelo di Bartolo (auto)

Alessandro Petti, architetto, racconta su Arch'it un'affascinante e cruda realtà, l'attraversare il confine giordano-israelo-palestinese. Con lucidità il giovane architetto ragiona sul concetto di confine, condizioni umane e libertà in un'area calda del medio oriente dove l'odio e l'intolleranza creano e fomentano i fondamentalismi

18/8/02

Il Sole 24 Ore, giornale di Confindustria dedica l'inserto domenicale al paesaggio con scritti di Lucina Caravaggi, Stefano Boeri, Angela Vettese, Anna Detheridge,Edoardo Zanchini, Pippo Ciorra, Fulvio Irace. Particolare risalto viene dato alla fotografia e in particolare all'opera di Luigi Ghirri. Lasciamo ai nostri lettori il quesito: non sono forse gli industriali i maggiori attori delle devastazioni paesistiche e ambientali?

Si inaugura il 21 agosto la Biennale di Porto Ercole rassegna di arte, teatro, architettura, danza, cinema. La manifestazione giunta al terzo anno si propone di presentare le opere di artisti che agiscono in ambiti diversi, ogni giorno dalle 10 si potrà visitare, all'interno del Forte Stella, la sezione arti visive mentre alla sera pieces teatrali o concerti e a mezzanotte proiezioni di cortometraggi.
Il settore architettura, curato da David Raponi di HOV, avrà come tema l'aria, l'acqua, la terra e il fuoco gli architetti partecipanti sono Anguillametrica,Paolo Bechi,Centola Associati, De Otto Associati, Ghigos, Marcosandmarajan, Spore Design, Sudarch, Textrastudio

Durante la prossima Biennale di Architettura " Next" la Darc del Ministero per i Beni e le Attività Culturali presenterà una mostra sull'architetto Carlo Scarpa e in particolare i disegni di progetto per i Padiglioni ai Giardini

11/8/02

"Fresca, con stanze piene di vento:è villa Sarabhai ad Ahmedabad,in India.Progettata da Le Corbusier, una dimora modernista ed esotica con il fascino delle utopie realizzate" così il titolo dell'articolo su D-La Repubblica delle donne di ieri. Emanuele Altea traccia il profilo di un'architettura del maestro svizzero, poco nota "Un lussuoso mantello di cemento armato con delle membrane di legno leggerissime al posto delle pareti laterali." "Le Corbusier era uno spasso- racconta il figlio della signora che commissionò la casa a Corbu-mentre disegnava e ragionava su un dettaglio voleva che gli raccontassimo cosa ci piacesse di più, dai libri illustrati ai giocattoli più amati.Io e mio fratello gli parlavamo... e lui sembrava davvero molto interessato"

Ieri Repubblica ha dedicato la pagina di apertura della Cultura, con un articolo di Francesco Erbani,a Giancarlo De Carlo, dove viene tracciato un profilo sul De Carlo-pensiero libero e anarchico, dagli esordi dei primi quartieri Ina Casa a Sesto San Giovanni e Baveno scorrendo i progetti urbinati degli alloggi per studenti,il recupero del centro storico, i piani regolatori

Presentato alla stampa l'ampliamento del Walker Art Center di Minneapolis il cui progetto è stato realizzato dagli architetti svizzeri Herzog & De Meuron, la notizia è stata diffusa da Europaconcorsi

10/8/02

Fuksas su L'Espresso dedica al progetto dei Foreign Office del Terminal di Yokohama la sua riflessione settimanale, evidenziando come il progetto "Nell'immaginario... ci sembrava più leggero ma la realtà nonostante l'interesse per l'opera ci sembra diversa"

9/8/02

Il processo di beatificazione dell'architetto catalano Antoni Gaudì (1852-1926) potrebbe concludersi entro il 2002, anno in cui si celebra l'anniversario dei 150 anni dalla nascita del progettista. Ha annunciato la possibilità di ultimare le inchieste necessarie e giungere alla canonizzazione di Gaudì il giudice Josep Maria Blanquet, che si sta occupando della santificazione dell'artista che ha creato forme originali, ricche di movimento, su Kwart

''Antoni Gaudì beato? Ma per me era piu' un diavolo che un santo''. Massimiliano Fuksas, in vacanza a Filicudi, commenta cosi' la notizia della possibile beatificazione - entro l'anno - dell'architetto che ha progettato la 'Sagrada Familia', famosissima chiesa iniziata a costruire a Barcellona nel 1882, e ancora incompiuta su Ansa Beni Culturali

Sfogliando il londinese Evening Standard di giovedì 25 luglio scorso ci si imbatte in due notizie di architettura. La prima, nelle pagine culturali, è un commento all’inaugurazione della City Hall londinese di Norman Foster: l’autorevole firma di Simon Jenkins si interroga sul rapporto tra il pregevole edificio e la comunità. La seconda, tra le lettere, è una formale, ma esplicita comunicazione del Soprintendente Sir Neil Cosson, che spiega la sua posizione istituzionale di fronte ai dibattuti grattacieli previsti a Londra, Exibart dedica un'approfondimento al tema dei grattacieli a Londra

Londra dedica una retrospettiva al fotografo americano Ansel Adams, nato nel 1902 a San Francisco, ricorre il centenario della nascita, "Ansel Adams at 100" raccoglie le immagini più conosciute dell'autore americano visibili fino al 22 settembre presso la Hayward Gallery a cura di John Szarkowski, su Il Nuovo.
La stessa galleria ospita un'altro grande della fotografia di paesaggio contemporanea, l'americano William Eggleston la cui mostra è visitabile anch'essa fino al 22 settembre

8/8/02

Il dibattito sul digitale:dalla centralità dell'innovazione formale a quella dell'innovazione tecnologico spaziale.Marialuisa Palumbo a margine del Summer Institute su Arch'it

Polemica a Palermo per la realizzazione di un albergo in un'area con resti medioevali e una torre fortificata, aperta su sollecitazione di Legambiente un'inchiesta della Procura su Kwart

7/8/02

L'evento più interessante della prossima Biennale sarà la mostra "I disegni di Carlo Scarpa per la Biennale di Venezia.Architetture e Progetti (1948-1968), organizzata dalla Darc (Direzione generale per l'architettura e le arti contemporanee) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Una mostra curata dal "Comitato paritetico di studio per la conoscenza e la promozione del patrimonio culturale legato a Carlo Scarpa e alla sua presenza nel Veneto" presenterà una selezione significativa di disegni originali per i Padiglioni della Biennale di Venezia progettati e realizzati dallo stesso architetto

L'IFA, dedicherà dal 20 settembre al 6 gennaio 2003, una mostra antologica sui fratelli Perret che si terrà a Le Havre presso il Musée Malraux, una coproduzione tra il Municipio di Le Havre e quello di Torino

La Triennale di Milano presnta dal 24 settembre al 5 gennaio 2003 l'esposizione "L'opera di Charles e Ray Eames. A legacy of invention". Alla base della filosofia progettuale degli Eames era la ricerca di soluzioni per le esigenze primarie della gente: l’abitazione, il comfort, la conoscenza. Per comprendere appieno le loro realizzazioni bisogna conoscere le sfide che essi si erano prefissi. Il loro lavoro può essere guardato come una serie di problemi o di questioni poste loro dai committenti o – come capita alla maggior parte degli ingegni creativi posti da loro stessi

6/8/02

Dalla pittura alla scultura, dalla grafica pubblicitaria alla pittura murale, 60 dipinti di Mario Sironi in mostra al Castello di San Michele di Cagliari fino al 29 settembre su Kwart

I visitatori italiani di Documenta, la grande rassegna internazionale ospitata dalla cittadina tedesca di Kassel fino al 15 settembre, sono diventati inviati speciali in veste di fotoreporter grazie al concorso ''100 fotografi per Documenta 11'', lanciato dal sito www.undo.net. Una volta completato, il reportage made in Italy raccontera' Kassel durante la mostra, la nuova vita di un luogo pullulante di manifestazioni, eventi, installazioni disseminate nei parchi e nelle strade, edifici ristrutturati per le esposizioni o concepiti appositamente per accogliere il ''popolo dell'arte'' giunto in visita dal mondo intero.
Sono 90 le immagini gia' pubblicate sul sito e provenienti da tutta Italia

Il numero della rivista di architettura 'Mad' e' in questi giorni in edicola e in libreria e' interamente dedicato alla citta' di Genova, con un servizio monografico che da' ampio spazio allo sviluppo del waterfront e del tessuto urbano e con interviste ad amministratori e personalita' del capoluogo ligure

5/8/02

A settembre due mostre a New York sono dedicate al ritratto fotografico: una grande retrospettiva sul lavoro di Richard Avedon e un excursus sulla storia del genere. La mostra dedicata al grande fotografo americano e' allestita al Metropolitan Museum dal 26 settembre e presenta centottanta fotografie che attraversano tutta la carriera di Avedon, dai primi ritratti degli anni Quaranta fino agli ultimi lavori su Ansa Beni Culturali

Il Guggenheim di Bilbao dedica una mostra alla ricerca fotografica del regista tedesco Wim Wenders, "Pictures of the surface of the earth" sarà visitabile fino al 1 ottobre. Il regista tedesco dal film "Alice nelle città" instaura un rapporto particolare con la fotografia, che "usa" come un quaderno di schizzi su cui appuntare riflessioni visive che descrivono mondi diversi, dal deserto australiano di "Fino alla fine del mondo", ai paesaggi italiani di "Al di là delle nuvole", alla Cuba di "Buena Vista Social Club"

Dopo gli attacchi del vice primo ministo inglese John Prescott, la commissione brittanica per l'architettura e l'ambiente (The Commission for Architecture and the Built Environment - CABE) ha pubblicamente negato il suo appoggio al progetto per il London Bridge Tower, il grattacielo di 304m progettato da Renzo Piano per il centro di Londra su Europaconcorsi

Con un investimento di 130 milioni di euro, il Gruppo Peugeot-Citroën si sta dotando di un avanzatissimo centro di design che sarà operativo entro un paio d'anni, anche se i primi modelli interamente progettati in questa avveniristica struttura dovrebbero venire commercializzati solo a partire dal 2007-08. La prima pietra del nuovo impianto è stata posta lo scorso 27 giugno a Vélizy, nella regione parigina, località che già ospitava un centro stile Citroën. Lo specifico concorso internazionale, al termine di una combattuta selezione fra i più prestigiosi studi progettuali di tutto il mondo, Italia compresa, ha visto vincitore lo studio Ripault-Duhart. L'edificio avrà la forma di un «lungo vascello» di 220 metri, largo 65 ed alto 41 su Europaconcorsi

3/8/02

Si è aperto ieri il Festival del Cinema di Locarno che propone, fino al 10 agosto,una serie di incontri sul rapporto tra cinema e scrittura a cui partecipano tra gli altri Antonio Tabucchi, Arnold Wesker, Arundhati Roy, A.B Yehoshua, Petros Markaris, Martin Suter. Su Repubblica di ieri è stato pubblicato un estratto dell'intervento che terrà il 9 agosto, Anita Desai. "Sia la letteratura che il cinema sono forme narrative e non c'è niente di più semplice, si pensa- afferma la Desai-che trasferire un'opera di narrativa sullo schermo. Eppure il cinema è disseminato di adattamenti in gran parte insoddisfacenti, vere delusioni per chi, innamorato del libro, è andato speranzoso a vedere il film".

Gli assessorati alla cultura di sette Province sottoscrivono un documento contro la ''Patrimonio Spa'', l' iniziativa costituita dal Governo per la tutela del patrimonio culturale. Le Province sono quelle di Teramo, Arezzo, Ascoli Piceno, Macerata, Perugia, Rieti e Terni e sollecitano la revisione della recente legge istitutiva. Gli assessorati in questione definiscono ''poco oculata l' operazione'' ed esprimono la convinzione ''che possa avviare un pericoloso processo di sfaldamento e di depauperamento del patrimonio dei beni culturali su Ansa Beni Culturali

Le emittenti radiotelevisive che producono documentari o cortometraggi a carattere narrativo o culturale, anche in animazione, possono presentare domanda entro il 23 agosto alla direzione generale per il cinema del Ministero per i beni e le attivita' culturali. Contemporaneamente su Republica appare la notizia che il Ministro Urbani sospende i finanziamenti al cinema italiano,così Salvatores girerà il prossimo film a sue spese. Fra i film bloccati quelli di Lina Wertmuller e Peter Del Monte, Maurizio Zaccaro e Gian Vittorio Baldi. Sono oltre cinquanta le sceneggiature già deposite presso il Fondo di Garanzia.L'iniziativa ha suscitato anche le proteste dei funzionari ministeriali tra cui la direttrice del Dipartimento dello Spettacolo, Rossana Rummo.

2/8/02

Pubblicato il bando di gara per il secondo lotto funzionale per il completamento del Padiglione Sud dell'ex Meccanotessile a Rifredi. Si tratta di un passo importante per il completamento del Centro d'Arte Contemporanea di Firenze, il cui importo, a base di gara, è di 9,848 milioni di euro. Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12 del 23 settembre 2002 su Kwart

Unico nel suo genere Newitalianblood.com è un sito progettato come network interattivo/mostra di architettura. Svincolato dai tradizionali meccanismi di accesso propone ed offre interessanti spazi per la divulgazione di nuove ricerche attraverso l'auto-pubblicazione di progetti e testi di architetti, designers, critici e studenti.
Già dal suo primo anno di vita il sito ha visto l'attiva partecipazione degli addetti ai lavori testata attraverso la pubblicazione di oltre 600 progetti di architettura - dei quali circa 200 premiati - e di più di 40 testi teorici. Exibart dedica un approfondimento al meritevole lavoro svolto da Luigi Centola e Paolo De Riso

Tre grandi autori a confronto: Richard Long, Naum Gabo e Kosho Ito. Vengono da universi culturalmente lontani e mostrano, ognuno con il suo linguaggio, i risultati di una ricerca che spinge al limite il concetto di scultura. Il tutto fino al 13 ottobre alla Tate St Ives, terza sede britannica del museo dopo la Tate Britain e la Tate Modern su Ansa Beni Culturali

La nuova Fiera di Milano verrà progettata da Massimiliano Fuksas e si svilupperà su una superficie totale di 1,4 milioni di metri quadrati ne ha dato notizia Europaconcorsi

Si terrà a Sibari dal 15 al 28 settembre 2002, il seminario internazionale di progettazione a cui parteciperanno tra gli altri, Studio eu,Tischer,La Varra,Vaccarini,5+1

31/7/02

Il Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri, in collaborazione con l’Agenzia VII, intende proporre una riflessione sulle conseguenze degli eventi dell'11 settembre che hanno profondamente modificato le prospettive della nostra vita quotidiana.
James Nachtwey si trovava a New York, a pochi isolati dal World Trade Center, dove ha realizzato uno dei reportage più riusciti sull’attacco terrorista. E’ stato poi raggiunto lì da altri membri dell’agenzia e le loro immagini costituiranno la prima parte della mostra "Da New York a Kabul: 7 fotografi in un mondo in conflitto" a Verona, Scavi Scaligeri, dal 12 settembre al 13 ottobre 2002 (da Archimagazine).

"Snaps: i migliori scatti di un grande fotografo" è il titolo della mostra su Elliott Erwitt a Milano presso lo Spazio Oberdan dal 24 luglio al 20 ottobre 2002.
Essere fotografo per Elliott Erwitt ha significato percorrere il mondo, osservarlo, conoscerlo e farsi sorprendere dai mille aspetti curiosi, tragici o teneri in cui la vita si manifestava di fronte a lui e al suo apparecchio. "Snaps" presenta una serie di immagini, frutto di una lunga e accurata selezione, che ripercorrono tutta la carriera di Erwitt: classe 1928, di origine russa, vissuto in Italia e ormai americano da tanti anni, fotografo di Magnum dal 1953.
È una raccolta di immagini sorprendente quella che si può visitare a Milano dal 24 luglio presso lo Spazio Oberdan. Molte sono inedite o poco note e, accanto a quelle ormai diventate dei classici, mettono a fuoco come non mai la personalità affascinante di un grande interprete.

Una mostra ripercorre nelle sale del Museo Palladio di Vicenza la storia e la cultura dei ponti in legno, attraverso le immagini dell'architetto inglese.
"John Soane e i ponti in legno svizzeri. Architettura e cultura tecnica da Palladio ai Grubenmann", Vicenza, Museo Palladio, palazzo Barbaran da Porto (contrà Porti 11). Fino al 3 novembre 2002. Orario: tutti i giorni, escluso il lunedì, ore 10-18. Biglietto: 5,50 euro. Il catalogo è co-edito dal Centro palladiano, dall'Archivio del Moderno e dal Museo Soane, in lingua italiana e inglese. Presenta, oltre ai saggi dei curatori, testi di Pierre Gros, Paola Lanaro, Rolando Bellini, Massimo Laffranchi e Fabio Minazzi (da KwArt).

A partire da sabato 3 agosto, nel palazzo del Podestà, Rimini rende omaggio ad un suo figlio scomparso lo scorso 22 dicembre, Marco Pesaresi. Special Honour Mention di El Pais Magazine nel ‘96 per gli scatti dalle metropolitane del mondo, ogni sua foto registra persone e situazioni con ironia, glamour, senso del dramma. Questa mostra raccoglie intensi momenti della vita sotterranea di dieci città, incanti di vite parallele da Berlino, New York, Londra, Calcutta, Mexico City, Mosca, Madrid, Tokyo, Parigi, Milano. Scatti distesi lungo linee continue, binari, mentre ci si accalca aspettando la prossima fermata, il sogno di domani, la nuova opportunità della vita, ad occhi aperti. Settantacinque immagini a colori, alcune di grande formato, un viaggio unico e continuo attraverso i continenti, ricordando la figura di un’artista appassionato di reportage sociali, viaggiatore di atmosfere, culture locali (da Exib'Art).

30/7/02

La quinta edizione di OPEN dal titolo L’Imaginaire Féminin (5ª Esposizione internazionale di sculture ed installazioni - Lido di Venezia - dal 29 agosto al 6 ottobre 2002) realizza una versione speciale dedicata alla partecipazione di quaranta paesi rappresentati da artiste di fama internazionale, le cui opere saranno esposte lungo le vie e le piazze principali dell'isola veneziana.

Intitolata "L’opera autentica", l’installazione di Giulio Paolini a Como presso la Fondazione Antonio Ratti è tesa a riflettere sulla potenzialità dell’opera, sulle sue precondizioni e sulla sua capacità di usare ancora il linguaggio della figurazione (da Archimagazine).

29/7/02

"Le strade che portano a Roma" è il titolo di una mostra visitabile presso il Complesso del Vittoriano a Roma fino al 15 settembre. Ingresso gratuito. Aperta tutti i giorni 9.30-19.30. Tel. 06 6780664. (da KwArt).

26/7/02

In qualche modo si trattava di una novità annunciata. Qualche giorno fa, durante un incontro al «Caffè della Versiliana» di Marina di Pietrasanta, il ministro per i Beni culturali Giuliano Urbani aveva infatti parlato di un rinvenimento di «reperti archeologici» che avrebbe potuto bloccare la realizzazione del progetto di Arata Isozaki per la nuova uscita degli Uffizi a Firenze, progetto da lungo tempo al centro di accese polemiche. E ieri i dubbi di Urbani hanno, in qualche modo, trovato conferma nella decisione del sovrintendente per i Beni architettonici di Firenze Domenico Antonio Valentino di voler bloccare «in maniera definitiva» il progetto di Isozaki sul Corriere della Sera. Si pone un problema di legittimità dei concorsi di architettura in Italia, dove i vincitori indipendentemente dall'idea progettuale difficilmente vedono realizzata la propria architettura, questo atteggiamento è dannoso per l'architettura italiana e non aumenta la credibilità del nostro paese in materia

La mostra ''Scultura lingua viva'', dedicata ad Arturo Martini ed al rinnovamento della scultura in Italia nel secondo '900, si terra' dal 28 luglio al 6 ottobre ad Acqui Terme (Alessandria). L'iniziativa, presentata a Milano, rientra nella ''Estate culturale 2002'' del centro termale, che comprende anche la VI Biennale Europea dell' incisione ed il XIX Festival Internazionale di Danza. ''Scultura lingua viva'' vedra' esposte 60 opere dei maggiori scultori italiani del secolo scorso, a cominciare da Arturo Martini su Ansa Beni Culturali

Si apre domenica 28 luglio il XII Seminario di Camerino quest'anno dedicato ai "Paesaggi d'Architettura Mediterranea.Spazi di relazione e di vita sociale".Paesaggi d'architettura mediterranea sono quei paesaggi costruiti che racchiudono i caratteri della contemporaneità, i segni e le appartenenze a un'area geografica. Oltre al seminario è istituito il Premio sempre sullo stesso tema diviso in due sezioni: Opere realizzate,Progetti e Ricerche

25/7/02

"Entro il 2005 Ravello avrà il suo auditorium"-ha affermato il presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino. Il progetto sarà dell'architetto brasiliano Oscar Niemeyer a costo zero, lo ha fatto per l'amore verso Ravello anche se non c'è mai stato ma anche per la sua amicizia con il presidente della Fondazione Ravello, il sociologo Domenico De Masi su Repubblica

Lo Spazio Oberdan (viale Vittorio Veneto 2) della Provincia di Milano ospita la mostra "Snaps.Elliot Erwitt" fino al 20 ottobre per info tel.02/77406300
Si tratta di immagini, molte inedite, che ripercorrono tutta la carriera di Erwitt: classe 1928, di origine russa, vissuto in Italia e ormai americano da tanti anni, fotografo di Magnum dal 1953. Erwitt è molto legato all'Italia (il suo vero nome di battesimo è Elio Romano): il padre, infatti, era un architetto affascinato dal nostro Paese e dalla sua eredità storica e artistica. Nato in Francia da una famiglia di ebrei russi, il piccolo Elio fu subito portato a Milano, dove la famiglia Erwitt aveva deciso di trasferirsi su Kwart

Un anno di ''lavoro alle fondamenta, svolto con umilta' e spesso con scarsa visibilita'''; l'impegno a ''triplicare le risorse nell'arco della legislatura''; l'obiettivo di ''rifondare e potenziare il ministero'': questi, in sintesi, bilancio e progetti futuri tracciati dal ministro per i Beni e le Attivita' culturali Giuliano Urbani su Ansa Beni Culturali

24/7/02

L'acqua del Gange scorre lungo 16 monitor televisi ingabbiati in una griglia in ferro con i bracci avvolti da panni di cotone. Il rumore del fiume accompagna quel fluire lento e un p' fangoso. È una videoinstallazione alle Scuderie del Quirinale di Roma di Fabrizio Plessi su Kwart

Il presidente della Repubblica sottolinea ancora una volta il ruolo della cultura nell'identita' nazionale. ''Lo Stato - osserva Ciampi in uno dei passaggi del messaggio alle Camere - svolge la sua essenziale funzione di salvaguardia dell'unita' della nazione e della identita' culturale italiana''. ''E' fondamentale che la nuova legge - suggerisce il presidente della Repubblica - sia conforme al Titolo V della Costituzione, che all'articolo 117 ha assegnato alle Regioni un preciso ruolo nella comunicazione, considerando questa materia ricompresa nella legislazione concorrente insieme a quella della promozione e dell'organizzazione di attivita' culturali, che ne costituisce un logico corollario. Secondo la riforma costituzionale, spetta allo Stato di determinare i principi fondamentali in dette materie mentre alle regioni e' conferito il compito di sviluppare una legislazione che valorizzi il criterio dell'articolazione territoriale della comunicazione come espressione delle identita' e delle culture locali'' su Ansa Beni Culturali

Prosegue fino al 26 agosto al Centre Pompidou di Parigi l'esposizione del pittore francese Claude Rutault all'Atelier Brancusi, dove vengono confrontati i lavori di Rutault con le fotografie realizzate da Constantin Brancusi

Da Vitruvio a Flash 5.Narrazione,memoria tempo stratificato:l'esperienza quadrimensionale dell'architettura, in un approfondimento di Filippo Innocenti su Arch'it

I più brutti edifici del mondo, sondaggio effettuato dalla rivista Forbes sul proprio sito, clamorose affermazioni di Rogers con il Millenium Dome,Experience Music Project di Gehry,San Francisco Moma di Botta

23/7/02

La Citroen invita sei architetti a riflettere sulla sua sede di rappresentanza sugli Champs Elysées. Vengono selezionate due generazioni, Zaha Hadid, Daniel Libeskind e Christian de Portzamparc da una parte, Christian Biecher, Jacques Ferrier, Manuelle Gautrand dall'altra. Sarà interessante conoscere la scelta finale della casa automobilistica prevista per settembre 2002, su Archicool

Daniel Libeskind vince il quinto Hiroshima Art Prize. Il premio fu istituito nel 1989 dalla Municipalità di Hiroshima e viene assegnato a chi attraverso le sue azioni dimostra di avere "lo spirito di Hiroshima", nel caso dell'assegnazione all'architetto polacco la motivazione è legata al suo progetto per il Museo Ebraico di Berlino

Steven Holl realizzerà a Langenlois in Austria l'Hotel e Visitors Center for Winery, il progetto prevede tre fasi, rendere accessibili le attuali cantine, il centro del vino e l'hotel con spazi per conferenze e meeting, un volume semplice 25m x 25m x 18m realizzato esternamente in alluminio

21/7/02

Si apre domenica 28 luglio il XII Seminario di Camerino quest'anno dedicato ai "Paesaggi d'Architettura Mediterranea.Spazi di relazione e di vita sociale".Paesaggi d'architettura mediterranea sono quei paesaggi costruiti che racchiudono i caratteri della contemporaneità, i segni e le appartenenze a un'area geografica. Oltre al seminario è istituito il Premio sempre sullo stesso tema diviso in due sezioni: Opere realizzate,Progetti e Ricerche

Prosegue all'Architektur Zentrum Wien fino al 5 agosto la mostra "Idea and Phenomena.Steven Holl" sull'opera dall'architetto newyorchese esponente dell'architettura americana visto da diversi punti di vista, dagli acquarelli ai modelli

"To recognize an istant and not let it pass" è il titolo della mostra di foto stereoscopiche realizzate dai designer americani Charles e Ray Eames negli anni cinquanta visibili fino al 31 luglio presso la Eames Gallery a Santa Monica

L'IFA di Parigi propone fino al 29 settembre 2002 "La ville en Tatirama" attraverso lo sguardo del regista Jacques Tati sulle trasformazioni urbane in Francia. Le relazioni tra Tati e l'architettura moderna sono evidenti e più complesse di quanto si possa pensare,la visione dei suoi film realizzati nell'arco di trent'anni lo dimostrano, tra le sue opere più significative Mon Oncle,Les Vacances de Monsieur Hulot

 

|news|