NEWS

contact: news@archphoto.it

 

|news|

 

27/2/03

"La città ideale", è il tema al centro della prossima Biennale di Valencia diretta da Luigi Settembrini, avrà tra gli altri come curatori William Alsop, architetto trendy, i registi Mike Figgis (autore di «Living Las Vegas») e Bigas Luna (che intratterrà i presenti con un suo certamente amabile video), il socio-urbanista Vicente Guallart, Lorand Heghyi (direttore del Museo d'Arte contemporanea di Napoli), il filosofo Francisco Jarauta, Jean Louis Maubant, Bruce McLean, il grande fotografo Sebastiao Salgado e la sempre regale Irene Papas.
Che cosa significa città? Che cos'è la casa, oggi? In un programma che spazia dalle arti visive al teatro e alla musica, dalla danza alla pubblicità e alla moda, le opere e i progetti della Biennale di Valencia (dal 6 giugno al 30 settembre), firmati dagli artisti più innovativi della scena internazionale da Il Giorno

Denunciano il tradimento del testamento di Federico Zeri i senatori diessini che hanno rivolto un'interrogazione al ministro dei Beni-attivita' culturali Urbani sugli utilizzi futuri della villa di Mentana e della biblioteca e fototeca d'arte, lasciate in eredita' dal critico scomparso nel '98 all'universita' di Bologna. I senatori della Quercia Mario Gasbarri, Vittoria Franco, Maria Chiara Acciarini e Maria Grazia Pagano sottolineano in una nota che ''la villa di Mentana (Roma) non diventera' un centro internazionale di alta formazione dell'universita' di Bologna, come disposto dalle volonta' testamentarie di Zeri''. Mentre la biblioteca e fototeca d'arte, ospitate nella villa, secondo quanto comunicato dal rettore dell'ateneo felsineo Pier Ugo Calzolari, saranno trasferite nell'ex convento di Santa Cristina, a Bologna, per il cattivo stato in cui versa la proprieta' (dove dovrebbero tornare dopo catalogazioni e restauri). ''Con il rischio evidente - concludono i senatori della Quercia - di uno smembramento dell'intera collezione" su Ansa Beni Culturali

E' dedicato al Palazzo ducale di Mantova il primo di sei documentari d'arte consacrati ai grandi musei italiani, realizzato da Rai Educational sulla base di una Convenzione con il ministero per i beni culturali. Si intitola 'Degli dei la memoria e degli heroi', frase di un poema del XVIImo secolo di Raffaele Toscano ed e' stato presentato in anteprima all'Istituto italiano di cultura di Parigi, alla presenza del regista Vittorio Nevano. Questa serie di film d'arte, concepita sotto la direzione di Giovanni Minoli, si rivolge ad un pubblico non necessariamente scientifico e sceglie la formula dell'escursione culturale, con un sapiente equilibrio tra rigore scientifico e ritmo narrativo su Ansa Beni Culturali

Sabato 1 Marzo alle ore 10,30 alla Fiera di Roma si aprono i lavori del convegno "La Casa Intelligente in una Città Intelligente" che darà il via a Casaidea, grande rassegna annuale sull’abitare. Nell’ambito del convegno, sponsorizzato e voluto dal Gruppo Mezzaroma Case, curato dalla Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni dell’Università di Roma La Sapienza e dall’Ordine degli Architetti di Roma e presieduto da Paolo Portoghesi, architetti, urbanisti e sociologi discuteranno della attuale drammatica situazione della vita nelle città e della sua prevedibile, necessaria e inevitabile trasformazione su Architecture

26/2/03

Venerdì 7 marzo Archphoto e l'Archivio Fotografico Toscano organizzano una conferenza dal titolo "Progetti in rete.La comunicazione della cultura sul web". Obiettivo dell'incontro, che si svolgerà in forma di tavola rotonda lasciando ampia possibilità di intervenire al pubblico presente in sala: portare a conoscenza la situazione attuale, prendere in esame le prospettive che la rete offre per la comunicazione, verificare i criteri e metodi per la costruzione di eventi espressamente creati per la circolazione in rete. Interverranno: Marco Bazzini Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci, Vincenzo Chiarandà e Anna Stuart Tovini UnDo.Net network per l'arte contemporanea, Oriana Goti Archivio Fotografico Toscano, Auro Lecci grafico, Emanuele Piccardo Archphoto.it rivista digitale tematica di architettura, Luigi Tomassini Università di Bologna, Claudia Zanfi Virtualgallery progetto web per la fotografia contemporanea. L'incontro si svolgera dalle ore 16 alla Biblioteca Comunale Lazzerini

Domani alla Triennale di Milano alle ore 17 verranno presentati gli indici digitali della rivista Spazio e Società a cura del portale europeo di pianificazione Planum, nell'occasione verranno proiettati i film realizzati da Giancarlo De Carlo per la decima Triennale del 1954. Interverranno Patrizia Gabellini, Francesco Samassa, Leonardo Ciacci e Giancarlo De Carlo

Domani alle 18,30 verrà inaugurata alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo la mostra dell'artista californiano Doug Aikan dal titolo "New Ocean" realizzata dalla Fondazione in associazione con la Serpentine Gallery di Londra

25/2/03

L'Accademia Nazionale di San Luca inaugurerà giovedì 13 marzo 2003 alle ore 18,00,nella sede di Palazzo Carpegna a Roma, la mostra "Mario Ridolfi, sessant'anni di architetture in sessanta disegni: 1924-1984", curata da Valerio Palmieri, collaboratore alla catalogazione del fondo accademico che si è andato formando a partire dalla seconda metà degli anni Settanta per volontà dello stesso Mario Ridolfi, Presidente dell'Accademia negli anni 1977-78. La selezione presenta un limitato numero di disegni - che vanno dal rilievo della tomba del Cardinale Besso, eseguito fra il 1924 e il 1925 da Ridolfi studente di architettura, fino agli studi per il Palazzo del Comune di Terni, il cosiddetto "Bidone", ultima opera di vasto respiro alla quale egli ha lavorato - e vuole restituire nei tratti essenziali il percorso creativo e culturale di una delle più importanti personalità nel panorama dell'architettura italiana del Novecento.
Il corpus, proveniente dallo studio Ridolfi-Frankl-Malagricci e in gran parte depositato presso l'Accademia, è stato oggetto negli ultimi venticinque anni di una approfondita opera di analisi e catalogazione da parte di vari studiosi, tra i quali Enrico Valeriani, Francesco Cellini e Claudio D'Amato

Professione architetto organizza dal 29 marzo al 10 aprile 2003 un viaggio-studio a Sao Paulo, Rio de Janeiro e Brasilia, tra la modernità dell'architettura brasiliana attraverso architetti come Roberto Burle Marx, Oscar Niemeyer...

E' morto Alberto Sordi aveva 82 anni. Quasi duecento film in mezzo secolo di attivita': Alberto Sordi e' stato forse l'attore in cui l'italiano medio si e' rispecchiato piu' spesso e cui ha concesso maggiore confidenza soprattutto quando entravano in gioco i sentimenti, le debolezze, le vigliaccherie. Erta nato a Roma il 15 giugno 1920 e gia' prima della guerra la sua voce da basso risuonava nelle orecchie degli italiani che andavano a vedere il film con Oliver Hardy doppiati da lui. Il suo talento comico comincio' a farsi strada prima con la rivista poi via radio con la trasmissione 'Vi parla Alberto Sordi', in cui nacquero personaggio come Mario Pio. Dopo una lunga gavetta in film minori, l'incontro con Fellini nei primi anni cinquanta gli aprì la porta del grande cinema: da 'Lo sceicco bianco' (1952) ai 'Vitelloni' (1953) comincio' a delinearsi una maschera da cui non si sarebbe liberato che in rare occasioni: quella dell'italiano mammone e provinciale, in apparenza sentimentale ma in realta' cinico, individualista e opportunista, spesso vile ma talvolta capace di gesti di grande coraggio.
Queste caratteristiche, esibite con naturalezza istintiva, ne fecero poi uno degli attori di punta della commedia italiana: Steno e Pietrangeli, Risi e Monicelli, Zampa e Scola furono tra quelli che ne trassero il meglio su Ansa

Si inaugura oggi alle ore 18.30 , presso la galleria Artopia, la mostra di Paola Di Bello "Rear Window". Il progetto Rear Window consiste in una serie di fotografie di paesaggi urbani realizzate da Di Bello affacciandosi alle finestre di appartamenti privati, in diverse città del mondo, da New York, a Sao Paulo, a Baghdad su Europaconcorsi

23/2/03

La Columbia University ha incaricato Renzo Piano e lo studio Skidmore Owings & Merryl a studiare il piano per l'ampliamento del prestigioso campus universitario newyorchese. Piano dovrebbe occuparsi del progetto dei nuovi spazi mentre SOM delle infrastrutture e delle relazioni con gli spazi pubblici della comunità

22/2/03

Lunedì 24 febbraio si terrà alle ore 18 alla Triennale di Milano la presentazione del libro di Maria Vittoria Capitanucci "Agnoldomenico Pica, 1907-1990" interverranno Rossana Bossaglia e Fulvio Irace

21/2/03

Lunedì 24 febbraio alle 21,30 presso studioata a Torino (via Nizza,29) si terrà la conferenza di Negozio Blu architetti associati

Le opere, gli artisti e le vicende d' arte preferite di Roberto Longhi (1890-1970) ''il maestro degli studi italiani dell' arte''. E' il tema della mostra ''Da Renoir a de Stael. Roberto Longhi e il moderno'' allestita al Museo d' arte della Citta'-Loggetta Lombardesca di Ravenna dal 23 febbraio al 30 giugno. E' promossa dal Museo d' arte in collaborazione con la Fondazione di Studi di Storia dell'Arte Roberto Longhi di Firenze su Ansa Beni Culturali

La società di produzione e distribuzione di Marin Karmitz apre, ai piedi della Biblioteca Nazionale di Francia François-Mitterrand, un cinema multiplex da 14 sale, progettato dall'architetto Jean-Michel Wilmotte. La struttura, un edifico in vetro sorretto da pilastri d'acciaio, ha l'ambizione di «animare» il quartiere, che per ora risulta inattivo e deserto su Europaconcorsi

Secondo il New York Times la giuria incaricata di decidere il progetto vincitore del concorso per il World Trade Center è sempre più propensa a scegliere il progetto dell'architetto berlinese Daniel Libeskind. La decisione non è ancora ufficiale ma sempre più spesso si registrano commenti favorevoli al progetto di Libeskind, come quello espresso la settimana scorsa dal sindaco di New York Michael R. Bloomberg, che a titolo personale, ha detto di preferire il progetto dell'architetto tedesco su Europaconcorsi

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo presenta giovedì 27 febbraio la mostra New Ocean dell’artista californiano Doug Aitken, New Ocean, è stata concepita per lo spazio della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo della quale viene trasformato radicalmente la struttura creando un percorso completamente nuovo. Il visitatore si trova immerso in un viaggio al limite tra la realtà e l’immaginazione, tra universi acquatici e peregrinazioni suburbane di individui soli in paesaggi deserti, migrando attraverso una serie complessa di video installazioni. Negli ultimi anni, Doug Aitken è emerso come uno degli innovatori della tecnica video e della video installazione. Aitken ha ricevuto il Premio Internazionale alla 48° Biennale di Venezia per la video installazione Electric Earth (1999), prodotto dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, che traccia, tra sogno e realtà, il viaggio notturno di un giovane, attraverso i suoni meccanici delle strade deserte di una metropoli notturna. New Ocean (2001), filmato in Argentina ed al Circolo Polare Artico, ricrea la topologia di un mondo in perpetua trasformazione. Nella stanza circolare sono installate nove proiezioni, una delle quali retro-illumina uno schermo sospeso sopra lo spettatore, che riempiono completamente lo spazio con immagini d’acqua. La stanza è il trionfo dell’immersione, lo spettatore si trasforma nell’uomo della caverna ghiacciata, fondendo gli aspetti umani a quelli acquatici

20/2/03

Oggi alle 9,30 si terrà la premiazione del premio "Il Principe e l'architetto" promosso dai Comuni di Milano e Bologna, nell'ambito di Progetto Città la mostra dell'architettura, dell'urbanistica e delle tecnologie e dei servizi per lo sviluppo del territorio alla Fiera di Milano. Il premio verrà dato ai nuovi principi, i sindaci, e ai progetti realizzati dalla loro committenza, sono state invitate le città con più di centomila abitanti. Sei principi e sei architetti, il sindaco di Parma e Renzo Piano per l'auditorium Paganini, il sindaco di Trieste e Boris Podreccaper il waterfront della città, ancora il tema del waterfront per Genova e gli interventi su Ponte Parodi di Ben Van Berkel e nella Darsena il museo del mare di Guillermo Vasquez Consuegra. Il sindaco di Siracusa e Vincenzo Latina per la corte ai Bottari nell'isolato di Ortigia, il sindaco di Sondrio e Angelo Bugatti per la riqualifcazione del quartiere della Stazione ferroviaria e infine il Sindaco di Roma e Odile Decq per il Museo d'arte contemporanea nell'ex fabbrica Peroni

"Il cubo" con le firme contro la guerra sarà a Ravenna oggi 20 febbraio fino al 2 marzo 2003. L'inaugurazione si terrà alle ore 18 presso la Galleria Artestudio Sumithra (Via Pasolini 45-info tel.0544-34779) a cui parteciperanno Rosetta BErardi, Elettra Stamboulis, Loretta Zaganelli, Luisa Siotto, performance in tutte le lingue di Giovanni e Renata Strada. Chi è interessato a ospitare il cubo può inviare una mail a artistiperlapace@sitart.org

Il 7 marzo si terrà all'Architektur Zentrum di Vienna, la conferenza che accompagna la mostra "Emerging Architecture 3" a cui parteciperanno AllesWirdGut, riccione,Franz Sam, Weichlbauer/Ortis

19/2/03

Channelbeta festeggia il suo primo anno di attività pubblicando alcuni progetti elaborati nei seminari di Winka Dubbeldam alla Comumbia e alla Pennsylvania University. Un saggio della docente (membro degli archi-tectonics) ed una presentazione di Luigi Prestinenza Puglisi anticipano i lavori degli studenti che saranno on line nei prossimi giorni

"Il cubo" con le firme contro la guerra sarà a Ravenna da domani, 20 febbraio fino al 2 marzo 2003. L'inaugurazione si terrà domani alle ore 18 presso la Galleria Artestudio Sumithra (Via Pasolini 45-info tel.0544-34779) a cui parteciperanno Rosetta BErardi, Elettra Stamboulis, Loretta Zaganelli, Luisa Siotto, performance in tutte le lingue di Giovanni e Renata Strada. Chi è interessato a ospitare il cubo può inviare una mail a artistiperlapace@sitart.org

Oggi alle 19,30 alla Columbia University(Wood Auditorium) si terrà la conferenza del critico di architettura Kenneth Frampton dal titolo "40 years of Solitude: Labor, Work and Architecture"

Si terrà dal 7 maggio al 7 luglio la prima Biennale di Architettura di Rotterdam, il tema su cui sarà incentrata è la mobilità e le conseguenze per l'architettura e lo sviluppo urbano. Architetti, ingegneri civili, urbanisti, esperti del traffico, paesaggisti, studenti, registi e fotografi presenteranno nei due mesi esperienze attraverso conferenze, presentazioni di libri e film, il curatore è Francine Houben partner dello studio Mecanoo

18/2/03

Il progetto di Oriol Bohigas per "Mola città del mare" rivela un pensiero di "Barcellona in miniatura". Una trasformazione urbanistica ed edilizia ricentrata sulla costa con attività produttive e servizi legati alla vita del mare: porto turistico, pesca, parcheggi, spiaggia galleggiante per guardare la città dal mare». "Non stiamo tentando solo una riabilitazione urbana - incalza l'architetto Nico Berlen, assessore al territorio - stiamo proponendo una sfida economica e culturale"

Il “muro” dell'atelier di André Breton, straordinaria "opera d'arte totale" che comprende oltre 200 opere e oggetti raccolti e organizzati dal padre del surrealismo, e custodito al Beaubourg, diventa proprietà dello stato francese. Il ministro della cultura Jean Jacques Aillagon ha annunciato che il governo ha deciso di accettarlo come dazione in pagamento dei diritti di successione di Elisa Breton, vedova dell'artista su Kwart

Alvar Aalto. Architettura per leggere. È la mostra itinerante che, dopo aver fatto tappa a Bruxelles, Ginevra ed Ancona, è allestita negli spazi della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.
Non è un caso che nella capitale, così come ad Ancona e all’estero, l’esposizione prediliga l’ambiente della biblioteca: oggetto dell’evento sono infatti ventuno progetti su luoghi destinati alla lettura, illustrati attraverso schizzi, disegni, modelli e fotografie provenienti dagli archivi Alvar Aalto di Helsinki su Exibart

La fototeca della Fondazione Federico Zeri, circa 300.000 fotografie originali di opere d' arte (in particolare la pittura e la scultura italiana dal XIII al XVIII secolo) sara' inventariato grazie ad una partnership tra Universita' di Bologna e Microsoft Italia, in collaborazione con l' istituto beni culturali della regione Emilia-Romagna. L' accordo e' stato siglato a Bologna in occasione della presentazione dei progetti della Fondazione, che ha sede provvisoria a Villa Guastavillani, ma che a fine del 2004 si trasferira' nell' ex convento di Santa Cristina, in corso di restauro, nel centro storico cittadino su Ansa Beni Culturali

17/2/03

Oggi alle ore 17.00 nel Chiostro di san Francesco ad Alghero (Via Carlo Alberto), il prof. Pierre Pinon terrà una lezione aperta al pubblico dal titolo "L'occidentalizzazione di Istanbul nel XIX secolo"

Dal prossimo 3 marzo sarà online il nuovo numero della rivista digitale argentina Café de las ciudades, Metrogramma studio presentano il progetto vincitore del concorso "Comparto Milano" vinto a Brescia, la crisi del mercato immobiliare a Buenos Aires, il nuovo film di Martin Scorsese questi alcuni degli argomenti trattati nella webzine diretta da Marcelo Corti

"A Star is Built. La Ennis-Brown House nel cinema hollywoodiano" è il titolo dell'articolo che Filippo Fici ha scritto sulla webzine Arch'it sulla casa realizzata da F.L.Wright tra il 1923 e il 1924 divenuta in poco tempo set cinematografico dal film horror del 1934 "The Black cat" a "Blade Runner" del 1982

Si inaugura il 27 febbraio all'Arc en Reve di Bordeaux la mostra "Les nouveaux Albums des Jeunes Architectes" dove verrà presentata la selezione dei giovani architetti under 35 francesi: Block, Bureau des mésarchitectures, Chartier-Corbasson, Digital-all Studio,dZO architectures, Explorations, Hamonic+ Masson, Raphaelle Hondelatte, Djamel Klouche, Rémy Marciano, RMDM architectes, Stéphane Schurdi-Levraud, Olivier Souquet, Charles-Henry Tachon

Archipelontwerpers è lo studio di architettura olandese che si dedica all'architettura, all'urban planning all'interior e industrial design; all'interno del loro sito si possono consultare agevolmente i progetti con animazioni 3D in Quicktime, grafica essenziale ma efficace

16/2/03

"Era molto tempo che Gianni Celati pensava di realizzare un fil sui casolari abbandonati della pianura padana:almeno dall'epoca in cui si aggirava per le campagne emiliane o le terre del delta del Po in compagnia del fotografo Luigi Ghirri." Così Marco Belpoliti su Alias di ieri, l'inserto culturale del Manifesto a proposito dell'ultima fatica cinematografica dello scrittore Celati, "Case sparse-visioni di case che crollano" il titolo del documentario, "Ad accompagnare il film-continua Belpoliti-come una sorta di Virgilio, è chiamato John Berger..autore tra l'altro di due libri straordinari come Questione di sguardi e Sul guardare

A Genova la cittadella dell'hi-tech,Carlo Castellano non si ferma e cerca di dare l’ennesima scossa alla dormiente Genova (anche se meno nel passato). La scorsa settimana ha presentato il progetto di una cittadella hitech popolata da imprese, centri di ricerca, laboratori universitari. Protagonisti dell’iniziativa una ventina di imprenditori e manager guidati dal vulcanico Castellano per realizzare un progetto di technology village a Genova. Il presidente di Dixet, il distretto dell’elettronica e delle tecnologie avanzate, ha chiamato a raccolta imprenditori e manager a titolo personale a una iniziativa che, nei prossimi giorni, assumerà i contorni di una nuova società cui sarà affidato il compito di definire il progetto per il quale ha già manifestato la propria disponibilità l’architetto Renzo Piano, su Affari &Finanza di Repubblica

Si apre il 20 febbraio la seconda mostra di fotografia del ciclo "Spaziatura" dal titolo "Il parco nudo" fotografie di Enrico Barberi, presso il Basic Village-sala Lattes a Torino (Via Foggia 42) un evento culturale "poggiato" sulla fotografia, prodotto dall'imprenditrice torinese Giovanna Baietto, titolare della Noldem srl, per tradurre fattivamente il desiderio di attivare uno sguardo curioso, disincantato e critico sullo spazio.
Curato da Laura Manione, critica della fotografia e da Nicoletta Nicosia, fotografa, SPAZIATURA si organizza intorno a esposizioni fotografiche, incontri e azioni sceniche (appositamente costruite sugli allestimenti), in cui il concetto di spazio, accolto nella poliedricità delle sue valenze semantiche, viene elaborato da autori che usano o indagano la fotografia, così come da studiosi vivacemente disposti ad anteporre la curiosità al nozionismo

Si è aperto ieri e fino al 22 febbraio 2003 si terrà il workshop organizzato dal Dipartimento di Progettazione Architettonica della I° Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino nell'ambito della Ricerca interfacoltà "Infra 2 Forme insediative, ambiente e infrastrutture", di cui è coordinatore il prof. Aimaro Isola. Il workshop vedrà la partecipazione di circa trenta dottorandi in progettazione architettonica delle Facoltà italiane. Sabato 15 febbraio alle ore 15.30 presentazione del seminario al Castello del Valentino

15/2/03

Il 27 febbraio Planum portale di pianificazione organizza alla Triennale di Milano l'incontro con Giancarlo De Carlo, in quella occasione verranno presentati gli indici digitali di "Spazio e Società", per rivedere la trilogia di film a cui De Carlo lavorò per la X Triennale del 1954

14/2/03

Polemica per la giornata di studio "Border device(s)" organizzata nell'ambito del corso di Progettazione Urbanistica di Stefano Boeri allo IUAV, ne riferisce Il Mattino di Padova "Due docenti dello stesso Dipartimento di Urbanistica, Virginio Bettini e Stefano Boato, hanno infatti scritto a Boeri, prendendo le distanze dall'iniziativa. «Dovrebbe essere scontato il rifiuto, a nome del Dipartimento di Urbanistica e dell'Iuav - scrivono - della proposta di un nuovo muro di Berlino in Palestina», lamentando anche la "fuga in avanti" del docente che coinvolge, in qualche modo, l'intero Iuav, che sembra invece prendere le distanze dall'iniziativa di Boeri, nata anche raccogliendo l'appello internazionale alla costruzione del muro, lanciata circa un anno fa dell'intellettuale israeliano Abraham Yehoshua, con molte autorevoli adesioni.
«Ho libertà di insegnamento - ribatte Boeri alle critiche - che mi dà la possibilità di scegliere i temi di ricerca da svolgere con gli studenti e il progetto del Muro sarà anche l'argomento del corso del prossimo anno. La proliferazione di confini, recinti, linee di divisione non è un fenomeno esclusivo della Palestina. E' invece qualcosa che ci riguarda molto da vicino, nonostante le facili retoriche sulla globalizzazione e la liquidità dei flussi nelle società contemporanee. Dobbiamo abituarci ad affrontare questa realtà, anziché ignorarla e fare finta che non esista"

Oggi alle 18,30 la Triennale presenta "Gio Ponti-A world" curata da Marco Romanelli e James Peto con la consulenza di Lisa Ponti,ripercorre le tappe più significative dell'architetto e designer milanese, dall'architettura al design. Importante esposizione monografica fino ad oggi dedicata al grande architetto milanese (più di 400 oggetti tra mobili, disegni, quadri, libri, progetti, plastici, riviste), esposizione che per volontà della Regione Lombardia giunge alla Triennale di Milano, dopo essere stata presentata a Londra e a Rotterdam. Uno sguardo su uno dei protagonisti dell'architettura spesso dimenticato e ritornato in auge a causa dell'incidente accaduto nel grattacielo Pirelli

Nell'ambito della Giornata Mondiale dell'Urbanistica tenutasi recentemente a Parigi, il Piano regolatore del Comune di Faenza (RA) ha meritato una menzione speciale per la considerazione e la promozione dei concetti di compatibilità energetico-ambientale. Operativo dal 1998, il Prg di Faenza è uno dei primi in Italia a contenere criteri e norme per il risparmio energetico e ha ottenuto già nel 1999 il riconoscimento del 1° Premio ENEA per la tutela ambientale su Europaconcorsi

Domani 15 febbraio si inaugura a Cagliari,presso il Centro comunale d'arte Exmà (Via San Lucifero 71-070 666399), la mostra "Adalberto Libera-l'esperienza di Cagliari, anche." in occasione del centenario dalla nascita di uno dei maestri dell'architettura italiana. La mostra è suddivisa in due sezioni, la prima sulle opere più note dell'architetto trentino nel periodo tra le due guerre attraverso filmati d'epoca, modelli di studio,pitture e grafiche; la seconda sezione, invece, si affronterà il tema della sperimentazione progettuale dalla tecnica alla tipologia con particolare riferimento all'esperienza cagliaritana. 600 pezzi di cui 230 provenienti dal Centre Pompidou. La mostra è a cura di Alessandra Fassio con il coinvolgimento del Centre Pompidou, della Darc del Ministero Beni e Attività Culturali, della Soprintendenza Beni Architettonici e Ambientali, della Facoltà di Architettura di Alghero dell'Università di Sassari, della Facolta di Ingegneria dell'Università di Cagliari. Sarà visitabile fino al 15 maggio 2003

13/2/03

Oggi alle 19 al Forum des Images si terrà l'incontro su architettura e cinema "La Forme d'une ville:la station ou un autre chez soi" con Paul Chemetov, verrà presentato il film "Le portes de la nuit" di Marcel Carné. La giornata di studio che inizia dal matino è curata da Thierry Paquot e Thierry Jousse

Lunedì 24 febbraio alle 12 verrà dedicata a Bruno Zevi, la scalinata di fronte alla Galleria d'Arte Moderna di Roma, che collega Piazzale Cervantes a Piazzale Ferdowsi

La giuria dell' "EUROPEAN UNION PRIZE FOR CONTEMPORAY ARCHITECTURE MIES VAN DER ROHE AWRAD 2003", formata da architetti e critici di fama internazionale come David Chipperfield (Inghilterra), Aaron Betsky (Olanda), Eduard Bru (Francia), Ingeborg Flagg (Svezia), Shane O'Toole (Inghilterra), Matthias Sauerbruch (Germania), Kazuo Sejma (Giappone), Deyan Sudijc (curatore dell'ultima Biennale di Architettura di Venezia (Inghilterra), e Alejandro Zaera (Spagna) si è riunita a Barcellona alla fine di gennaio per selezionare tra le centinaia di opere individuate dagli advicers nazionali le migliori quaranta architetture realizzate negli ultimi due anni in Europa. Tra i quaranta finalisti al premio, i cui lavori saranno presentati in una mostra a Barcellona nel prossimo maggio e verranno pubblicati sul catalogo del Premio, è stato selezionato il parco lineare tra Caltagirone e Piazza Armerina dell'arch. Marco Navarra (NOWA) unica opera italiana insieme al Laboratorio Prove Materiali per lo IUAV realizzato a Venezia dall'arch. Francesco Venezia

Domani alle 12,30 si inaugurerà all'Ospedale degli Innocenti di Firenze la mostra sui progetti del Concorso per la stazione Alta Velocità del capoluogo toscano, vinto da Foster. Nell'occasione saranno visibili tutti e dieci progetti ammessi alla seconda fase, Arata Isozaki (secondo), Santiago Calatrava (terzo), Ricci & Spaini, Gruppo Toscano, FOA, Zaha Hadid, Francesco Cellini, GMP, Carlos Ferrater

Il Cineforum Bolzano organizza il Festival cinematografico "Borderlands - Terre di Confine" con lo scopo di promuovere la pace e la comprensione fra popoli diversi attraverso opere cinematografiche che illustrino la storia, la situazione, la vita e i problemi delle popolazioni o delle singole persone che vivono in "terre di confine", dove lingue, civiltà, etnie diverse, come succede nella provincia sede del festival stesso, vengano in qualunque modo a contatto o anche in conflitto, la scadenza per l'invio dei materiali è il 15 febbraio prossimo

11/2/03

Oggi alle ore 11 presso lo IUAV ex convento delle terese (aula B) si terrà l'incontro dal titolo "Border devices" a cui interverranno Stefano Boeri, Sharon Rotbard, Sandi Hilal, Piero Zanini, Andrea Branzi, Vedran Mimica, Armin Linke, Sine Bepler. Il tema dell'incontro sarà il confine, e in particolare quello israelo-palestinese trattato all'interno del corso di Progettazione urbanistica di Stefano Boeri. Le istituzioni che partecipano all'iniziativa sono Accademia di Mendrisio, Art Academy Wien, Berlage Institute, Bezalel University Jerusalem, Biennale di Venezia, Domus Academy, Fondazione Italiana per la Fotografia, Hunch (la rivista del Berlage), IUAV

Si inaugura venerdì 14 febbraio alle 18,30 la mostra alla Triennale "Gio Ponti-A world" curata da Marco Romanelli e James Peto con la consulenza di Lisa Ponti,ripercorre le tappe più significative dell'architetto e designer milanese, dall'architettura al design. Importante esposizione monografica fino ad oggi dedicata al grande architetto milanese (più di 400 oggetti tra mobili, disegni, quadri, libri, progetti, plastici, riviste), esposizione che per volontà della Regione Lombardia giunge alla Triennale di Milano, dopo essere stata presentata a Londra e a Rotterdam

Venerdì 14 febbraio 2003 alle 12,30 si inaugurerà la mostra dei progetti per la Stazione Alta Velocità di Firenze, presso l'Ospedale degli Innocenti, con l'allestimento di Gae Aulenti e la direzione scientifica di Francesco Dal Co. Verranno presentati i dieci architetti ammessi alla seconda fase Norman Foster e Ove Arup (vincitore), Arata Isozaki, Santiago Calatrava, Carlos Ferrater, Francesco Cellini, FOA, GMP, Gruppo Toscano, Zaha Hadid, Ricci & Spaini

10/2/03

Presentato al Festival del Cinema di Berlino l'ultimo film di Gabriele Salvatores Io non ho paura. "Cercavo da tempo un filtro per raccontare la realtà-afferma il regista nell'intervista a Repubblica-senza scivolare nel realismo o nella commedia. Non potevo trovare filtro migliore dello sguardo di un bambino. Ho usato la macchina da presa sempre alla sua altezza, e rispetto all'inquadratura dall'alto, oggettiva, distante, le cose e le persone viste dal basso ci fanno sentire più coinvolti più dentro la storia." Il film prodotto da Colorado Film è stato girato in Basilicata è l'unico film italiano in concorso forse molti registi italiani dovrebbero imparare a raccontare storie semplici, che si affidano a visioni poetiche del mondo

"Un obiettivo da record" è il titolo dell'articolo apparso ieri sulle pagine culturali de Il sole 24 ore firmato da Mauro Calamandrei che critica l'opera del fotografo tedesco Thomas Struth, allievo di Bernd e Hilla Becher, coetaneo di altri allievi della celebre coppia di fotografi tedeschi quali Hutte, Gursky e Ruff. "Negli ultimi decenni del XX secolo diversi artisti usciti dall'Accademia di Dusseldorf-afferma Calamandrei- sono stati elogiati per avere trasformato l'invenzione meccanica della fotografia in un genere estetico e flessibile e innovatore a metà strada tra arte e analisi culturale, ma purtroppo Struth non è uno di quelli che hanno fatto fruttare il matrimonio tra fotografia e arte...nella produzione di Struth variano i soggetti, le lenti impiegate, i colori, le dimensioni e la carta su cui sono stampate ma tutte sembrano avere in comune una pedestre neutralità che spesso le fà apparire più come un prodotto industriale che un'opera d'arte

"No parachute- una serata di arte e musica live" l'11 febbraio 2003 dalle 19 alle 23, lo spazio Artandgallery a Milano (via Arese 5) presenta un gruppo eterogeneo di artisti individuati da un gruppo di curatori: Alberto Fiz, Gabi Scardi, MArco Scotini, Paola Tognon, Claudia Zanfi.
Gli artisti invitati :Luca Malgeri, Monica Carrera, Arian Risani, Laura Morelli, Monica Mazzoleni, Alberto Debraud, Raffaella Panzeri, Gruppo Eya, Tarin Gartner, Andrea Botto,Emanuele Piccardo, Alessandra Caccia, Cloti Ricciardi, Hendrik Lecol, Elisa Franzoi, Camilla Santi; saranno chiamati ad allestire la mostra senza preparazione e senza tema, si aprirà un panorama che si deposita sul territorio senza paracadute: senza il paracadute del mercato, un work in progress lungo una notte aperto alle nuove frontiere con opere multidisciplinari. L'evento sarà visitabile durante i tre giorni seguenti dalle 16 alle 23

E' aperto il bando di partecipazione alla quarta edizione di Circuito Off-Venice International Short Film Festival, che si terrà a Venezia dal 5 al 10 maggio 2003 possono partecipare cortometraggi italiani e stranieri realizzati dopo il 1 gennaio 2002 non superiori a trenta minuti senza limite di genere e formato. Il portale Short in Venice, presenterà on-line una sezione del festival con corti non superiori a dieci minuti

Si terrà dal 13 al 18 febbraio a Madrid "Arco 03" fiera dell'arte contemporanea, gallerie, artisti, critici, curatori ed esperti celebreranno il ventiduesimo anno della manifestazione acui è invitata la nazione Svizzera. Quest'anno si punterà su artisti emergenti, 280 gallerie, di cui 214 europee, 27 nord-americane, 27 latinoamericane e 4 oceaniche. Arco 03 include disegni, dipinti, sculoture, grafica, video, performance, arti multimediali e fotografia. Tra i partecipanti ad Arco anche la casa editrice Actar, che in questi anni si è occupata di progetti editoriali di qualità su architettura, fotografia, arte e design, senza dubbio una delle più interessanti nel panorama editoriale internazionale

9/2/03

Ieri sulla pagina culturale di Repubblica è stata pubblicata l'intervista al designer milanese Vico Magistretti, a cui Palazzo Ducale di Genova dedica un'antologica dagli anni cinquanta a oggi, visitabile fino al 2 marzo. "Del mio stile so ben poco-afferma Magistretti- gli altri ne parlano ma io non so neppure se esiste...e poi più ci penso e più mi accorgo che la parola stile mi ha sempre dato fastidio, perchè a che vedere con la moda. A me la moda non interessa mi interessano i concetti.E la caratteristica di un concetto è la semplicità, la geometria di un triangolo, di un cerchio..."

L'Ordine degli Architetti di Venezia organizza per il 13 febbraio, nell'ambito di "Concorsi in discussione" un incontro su tre temi: BGV Projekt "Futuro Liestal"-Basilea,Concorso per la nuova sede della Provincia di Siena; Casa del Popolo a Grobenluder-Fulda, Germania

Martedì 11 febbraio alle ore 11 presso lo IUAV ex convento delle terese (aula B) si terrà l'incontro dal titolo "Border devices" a cui interverranno Stefano Boeri, Sharon Rotbard, Sandi Hilal, Piero Zanini, Andrea Branzi, Vedran Mimica, Armin Linke, Sine Bepler. Il tema dell'incontro sarà il confine, e in particolare quello israelo-palestinese trattato all'interno del corso di Progettazione urbanistica di Stefano Boeri. Le istituzioni che partecipano all'iniziativa sono Accademia di Mendrisio, Art Academy Wien, Berlage Institute, Bezalel University Jerusalem, Biennale di Venezia, Domus Academy, Fondazione Italiana per la Fotografia, Hunch (la rivista del Berlage), IUAV

Andrej Tarkovskij, noto cineasta russo, amava scattare polaroid di luoghi e persone care, che archiviava poi in un'agenda nera. Da quell'agenda è nata la mostra allestita nel mantovano a Gonzaga (ex Convento di Santa Maria tel. 0376-58147). Sono luci struggenti, che portano con sé le malinconiche atmosfere russe, che si scontrano con il sole italiano, che ricordano suggestioni impressioniste, ma anche le tempeste di Turner.
60 polaroid mai esposte raccontano l'ultimo periodo della residenza di Tarkovskij in Russia e i primi anni di quella definitiva in Italia su Adnkronos

8/2/03

Verranno assegnati il 20 febbraio a Milano i premi ai vincitori del concorso "Il Principe e l'architetto" promosso dai Comuni di Milano e Bologna. Il premio verrà dato ai nuovi principi, i sindaci, e ai progetti realizzati dalla loro committenza, sono state invitate le città con più di centomila abitanti. Sei principi e sei architetti, il sindaco di Parma e Renzo Piano per l'auditorium Paganini, il sindaco di Trieste e Boris Podreccaper il waterfront della città, ancora il tema del waterfront per Genova e gli interventi su Ponte Parodi di Ben Van Berkel e nella Darsena il museo del mare di Guillermo Vasquez Consuegra. Il sindaco di Siracusa e Vincenzo Latina per la corte ai Bottari nell'isolato di Ortigia, il sindaco di Sondrio e Angelo Bugatti per la riqualifcazione del quartiere della Stazione ferroviaria e infine il Sindaco di Roma e Odile Decq per il Museo d'arte contemporanea nell'ex fabbrica Peroni. In occasione della rassegna Progetto Città presso la Fiera di Milano avverrà la premiazione alla presenza dei sindaci e degli architetti, Archphoto realizzerà uno speciale approfondimento con interviste ai protagonisti e la pubblicazione dei progetti

7/2/03

Presentato alla Triennale di Milano "Atlante italiano 003" il concorso fotografico indetto dalla DARC del Ministero per i Beni e le Attività Culturali sulla condizione del territorio italiano. Sono stati invitati 30 fotografi: Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Letizia Battaglia, Nunzio Battaglia, Gianni Berengo Gardin, Bruna Biamino, Roberto Bossaglia, Luca Campigotto, Vincenzo Castella, Giovanni Chiaromonte, Mario Cresci, Libero De Cunzo, Paola De Pietri, Paolo De Stefano, Vittore Fossati, Enrico Giraudo, William Guerrieri, Guido Guidi, Mimmo Jodice, Francesco Jodice, Giuseppe Leone, Armin Linke, Martino Marangoni, Raffaella Mariniello, Alberto Muciaccia, Walter Niedermayr, Vincenzo Obiso,Emanuele Piccardo, Francesco Radino, Marialba Russo.
La giuria ha giudicato migliore il lavoro realizzato da Vittore Fossati, sul porto di Genova, fotografo tra i più importanti del panorama fotografico nazionale, ha partecipato fin dagli inizi alla scuola del paesaggio che aveva in Luigi Ghirri il faro, grande poeta dello sguardo scomparso nel 1992.
Il secondo premio è andato a Luciano Romano mentre il terzo a Nunzio Battaglia. Dal 22 maggio al Centro per le Arti contemporanee di Roma sarà possibile visitare la mostra

Gli oggetti senza tempo di David Raponi (Hov) sono diventati poi degli abiti, elementi semi-organici di una continuità impalpabile su Arch'it

Per aiutare gli studenti maturandi delle scuole superiori ad operare una scelta consapevole del futuro percorso universitario, l'Ateneo parmense organizza per il 12 e il 13 febbraio 2003 due Open day, giornate in cui le Facoltà saranno aperte agli studenti maturandi con presentazioni dei corsi da parte dei docenti e la possibilità di visite guidate alle strutture didattiche e di ricerca. la facoltà di Architettura e di Ingegneria sono aperte il 12 febbraio 2003 su Europaconcorsi

Steven Holl "Architecture=Integral Phenomena" è il titolo della conferenza che si terrà il 12 febbraio alla Columbia University di New York nell'ambito del programma di eventi della primavera 2003

Il Tar della Liguria ha detto "sì" al progetto di riordino completo della Vecchia Darsena, respingendo i tre ricorsi (poi unificati) che sollevavano questioni di merito sia sul cosiddetto "Master Plan" sia sugli strumenti urbanistici attuativi (Sua). Il 4 febbraio scorso la "bocciatura" del Tribunale amministrativo che consentirà al progetto Bofill di mettersi davvero in marcia, anche se potrebbe esserci un ulteriore ricorso in appello al Consiglio di Stato dopo che oggi sarà resa nota la motivazione della sentenza. Dopo dieci anni di studi e progetti particolareggiati, così, ora si comincia a parlare di tempi operativi e di cantieri da aprire. Lo assicura il sindaco Ruggeri che parla di pochi mesi per arrivare alle concessioni edilizie, in vista di ridisegnare completamente il porto antico nei prossimi quattro anni su Professione architetto

6/2/03

Oggi alle 18,30 presso la Triennale di Milano si terrà l'incontro con l'architetto Hans Kolhoff, nell'ambito degli incontri organizzati in occasione della mostra "Nuova architettura tedesca"

La Biennale di Venezia fa i conti. Il consiglio d’amministrazione ha esaminato il budget per il 2003 dal quale pare risultare che il settore più costoso sia quello dell’architettura e arti visive, quello che rende maggiormente il cinema. A questo budget il presidente Franco Bernabè ha apportato con qualche taglio e uno sforzo di razionalizzazione. La macchina culturale costa complessivamente 20 milioni di euro e l'apporto di sponsor e capitali privati è ritenuto ancora scarso. Ma se nel 2002 il deficit, stando al preconsuntivo, è stato di 1.107.817 euro, nel 2003 dovrebbe scendere a soli 370.967 euro
su Kwart

Oggi si inaugura la mostra su Alvar Aalto che si terrà presso la sede della Biblioteca Nazionale Centrale (Viale Castro Pretorio 106). L'esposizione è organizzata in collaborazione con il Museo Alvar Aalto, la Darc, Docomomo Finland e International

5/2/03

Oggi La Galerie d'Architecture a Parigi presenta la mostra "Virtuel", il progetto sull'Esposizione Internazionale 2004 in Seine Saint-Denis che doveva svolgersi sul tema delle immagini, il cui progetto generale era stato affidato a Bernard Tschumi Architectes che presenterà in anteprima nello spazio parigino il progetto successivamente abbandonato dal governo francese. In questa occasione Bernard Tschumi presenterà anche il libro "Virtuel" che raccoglie i materiali in mostra

Oggi si terrà a Milano, presso la Triennale, la presentazione del progetto "Atlante italiano 003", il concorso fotografico a inviti organizzato dalla Darc, che ha visto confrontarsi i "maestri" della fotografia italiana e i giovani. In quell'occasione verrà reso noto la ricerca fotografica giudicata migliore dalla giuria (Stefano Boeri, Alberto Clementi, Alberto Ferlenga, Luigi Ficacci, Manuela Fugenzi, Luca Molinari, Diego Mormorio, Giorgio NEgri, Bernardo Secchi, Roberta Valtorta). Sono stati invitati 30 fotografi italiani che hanno indagato il territorio diviso per ambiti, tre fotografi per ogni ambito per un totale di dieci, i fotografi invitati sono:Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Letizia Battaglia, Nunzio Battaglia, Gianni Berengo Gardin, Bruna Biamino, Roberto Bossaglia, Luca Campigotto, Vincenzo Castella, Giovanni Chiaromonte, Mario Cresci, Libero De Cunzo, Paola De Pietri, Paolo De Stefano, Vittore Fossati, Enrico Giraudo, William Guerrieri, Guido Guidi, Mimmo Jodice, Francesco Jodice, Giuseppe Leone, Armin Linke, Martino Marangoni, Raffaella Mariniello, Alberto Muciaccia, Walter Niedermayr, Vincenzo Obiso,Emanuele Piccardo, Francesco Radino, Marialba Russo

Si inaugura domani 6 febbraio a Roma la mostra dedicata all'architetto finlandese Alvar Aalto che si terrà presso la sede della Biblioteca Nazionale Centrale (Viale Castro Pretorio 106). L'esposizione è organizzata in collaborazione con il Museo Alvar Aalto, la Darc, Docomomo Finland e International

4/2/03

Boeri studio ha vinto il concorso bandito dal Comune di Sarno per la redazione del nuovo Piano Regolatore della città campana colpita nel 1998 da una frana che causò la morte di 159 persone, il Piano dovrà contribuire al progetto di ricostruzione delle zone colpite e disegnare il futuro della città

Planum, il portale europeo della pianificazione presenta prossimamente i progetti della quarta biennale europea di Rotterdam, Ecoscape del Dart di Pescara, nel 2002 ha aumentato il numero di associati, e di visitatori che hanno toccato quota un milione e mezzo. Tra le pubblicazioni più interessanti ricordiamo la sezione dedicata ai film curata da Leonardo Ciacci

Una grande mostra dedicata ai Fratelli Alinari, ''i fotografi che hanno inventato il nostro passato'', conclude le celebrazioni dei 150 anni della fondazione dell'atelier fiorentino. Fino al 2 giugno 2003 a Firenze, nella cornice di Palazzo Strozzi, sara' allestita un'esposizione che proporra' le immagini piu' significative scattate dalla dinastia degli Alinari

Oggi alle 19 presso il Berlage Institute si terrà la conferenza del fotografo Armin Linke

3/2/03

Si inaugura oggi alle 17 la mostra "Studio Proap.Lisbona.Progetti di Architettura del paesaggio" presso la Sala delle Colonne del Castello del Valentino sede della Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. All'inaugurazione sarà presente l'architetto Joao Nunes, che terrà una conferenza presso l'aula 1 sempre al Castello del Valentino. La mostra è curata da Antonio Angelillo, fondatore di Acma-centro italiano di architettura e da Claudia Cassatella resterà visibile fino al 22 febbraio 2003

Mercoledì 6 febbraio alle ore 16 presso la sede dell'Ordine degli Architetti di Venezia si terrà il settimo incontro di aggiornamento professionale, nell'ambito dell'iniziativa "Concorsi in discussione", titolo dell'intervento Concorso nazionale "Piazza di Catene" in Marghera, relazionerà l'architetto Luciano Claut

Genova dedica al designer milanese Vico Magistretti una mostra antologica fino al 2 marzo nelle prestigiose sale di Palazzo Ducale, promossa dalla Fondazione Schiffini e da Palazzo Ducale vengono presentati i pezzi più significativi disegnati per la grande serie industriale dal 1950 al 2000

2/2/03

Si è inaugurata venerdì 31 gennaio al New Museum di New York (583 Broadway) la mostra " Super-ficial: The surfaces of Architecture in a Digital Age" visitabile fino al 6 aprile 2003

In mostra a Rho (Mi) il progetto per il polo fieristico progettato da Fuksas nell'area dell'ex raffineria. La mostra sarà visitabile fino al 13 febbraio, il lunedì dalle 10 alle 12,30, dal martedì al sabato dalle 10 alle 22, la domenica dalle 10 alle 18 presso il CentRho (02/93332223) centrho@virgilio.it

"Festival Archifilm-filmer l'architecture" è il titolo della giornata di studio che Forum des images a Parigi organizza il 13 febbraio dalle 10 alle 18 a cura di Cluade Eveno e Thierry Paquot, nell'ambito degli incontri "La forme d'une ville". Interverrano autori di documentari del calibro di Richard Copans, Stan Neumann, Jacques Barsac, Jean-Louis Comolli

1/2/03

Si inaugura oggi alle 18 la mostra "I/O" la personale di Giovanni Lami presso gli spazi della Cripta Rasponi, sede della Provincia di Ravenna (P.zza S. Francesco). L'artista ha chiesto a sessanta persone di fare una smorfia davanti ad una camera fotografica, un atto banale, si trasforma in una forzatura. Estremizzando una reazione naturale, facendole perdere ogni carattere di immediatezza, l’artista cerca di amplificare e raccogliere quel "dare" che si genera nel momento in cui avviene un contatto tra persone. I ritratti fotografici a grandezza naturale saranno sospesi ad altezza uomo all’interno della cripta sconsacrata. L’installazione dunque avrà luogo in uno spazio di per sé suggestivo e denso di sedimentazioni con cui l’artista cercherà un’integrazione pur preservando la specificità del progetto espositivo. Il perimetro della cripta sarà rivestito interamente da un tessuto bianco su cui le foto, stampate su fogli trasparenti, si proietteranno a loro volta, ma in modo distorto e discontinuo, la mostra è a cura di Loretta Zaganelli e Francesca Pagliuca

Il Comune di Leverano, in provincia di Lecce, bandisce il concorso "Una panchina d'autore", un'idea per vivere in modo inedito la Villa Comunale, un oggetto d'arte che si realzioni con l'ambiente naturale. Obiettivo del concorso è la realizzazione di un progetto relativo ad un modello di panchina che per forma, struttura e materiali, dovrà essere di carattere originale e sarà destinata a diventare un elemento artistico che contribuirà ad arricchire esteticamente lo spazio verde più importante del paese. Il concorso è aperto a tutti i cittadini, alle Associazioni, agli artigiani, ai tecnici che svolgano professionalmente attività legate all'arte e al design (architetti, artisti, designers, ingegneri), agli studenti regolarmente iscritti presso le Facoltà di Architettura o Ingegneria, agli Istituti Superiori di Design, alle Accademie di Belle Arti, i Licei Artistici e gli Istituti d'Arte, la scadenza per la presentazione dei progetti è il 28 marzo 2003 info tel. 0832/923422

Mercoledì 5 febbraio 2003 La Galerie d'Architecture presenta la mostra "Virtuel", il progetto sull'Esposizione Internazionale 2004 in Seine Saint-Denis che doveva svolgersi sul tema delle immagini, il cui progetto generale era stato affidato a Bernard Tschumi Architectes che presenterà in anteprima nello spazio parigino il progetto successivamente abbandonato dal governo francese. In questa occasione Bernard Tschumi presenterà anche il libro "Virtuel" che raccoglie i materiali in mostra

 

 

|news|

|jan|feb|mar|apr|may|jun|jul|aug|sep|oct|nov|dec| 2003

|news| 2002