NEWS

contact: news@archphoto.it

 

|news|

 

30/5/03

"L'auditorium di Ravello sarà diverso da tutti gli altri, si vedrà il mare, sarà integrato nella natura dei luoghi, chi vi arriverà per assistere agli spettacoli musicali dovrà necessariamente stupirsi". Oscar Niemeyer, uno degli architetti più noti al mondo, il creatore di Brasilia, è davvero soddisfatto del suo progetto nel consegnarlo ad Antonio Bassolino nel suo studio a Rio. "Tutti sanno che non prendo l'aereo ma vorrei davvero esserci per l'inaugurazione", su Europaconcorsi

Sabato 31 maggio ‘03 alle ore 16.30, con replica alle ore 17.30, andrà in scena all’Accademia di Belle Arti di Ravenna, “Elettra?”, spettacolo-performance ideato da Officina Teatri, una compagine di studenti che nel corso dell’anno accademico, grazie anche alla collaborazione dell’Accademia, ha condotto un laboratorio sul mito di Elettra, con studi sulle variazioni di Euripide, Sofocle, Yourcenar e Hofmannsthal, che è stata scelta come traccia da seguire per lo spettacolo. “Elettra?” è un evento che identifica, all’interno di una realtà di ricerca artistica, quale quella dell’Accademia, una valvola di sfogo alle più intime ed inconsce visioni dell’anima. Per la prima volta vedremo in scena De Paoli Danila, Urania Gialitaki, Lia Pari e Virginia Vecchi guidate dalle regia di Antonio Rinaldi; le scene di Claudia Piraccini e musica di Giacomo Cavalieri. L’Accademia di Belle Arti di Ravenna è in via delle Industrie 76, l’ingresso è libero. Per info: 3383171615; 3473056243

Si terrà mercoledì 4 giugno a Montesilvano il convegno "L'architettura sostenibile. Progetti e realizzazioni" presso la sala consiliare del Comune dalle ore 10 alle 18. Il convegno è promosso dal COmune di Montesilvano si pone come obiettivo fondamentale la sensibilizzazione e l'informazione sulle tematiche legate all'Architettura Sostenibile, attraverso la presentazione di esperienze concrete in questo settore in diverse parti d'Italia. L'esame del P.R.G. di Montesilvano, l'analisi di progetti e lo studio di alcune significative esperienze in corso in Italia saranno gli interessanti argomenti trattati nel convegno, che vedrà il coinvolgimento dei numerosi attori che sono parte attiva nei processi d'intervento sul territorio: imprese edili, tecnici, pubbliche amministrazioni, cittadini. In occasione del convegno saranno esposti i progetti vincitori e segnalati del Concorso nazionale per tesi di laurea offriranno un ulteriore occasione di conoscenza e di analisi sul tema della sostenibilità. info su www.costruireabitaresano.it

Il Centre Canadien d'Architecture entra a far parte della prestigiosa Independent Research Libraries Association di cui fanno parte importanti istituzioni come la Morgan Library di New York,la Getty Research Library di Los Angeles, l'American Philosophical Library di Philadelphia e la Folger Shakespeare Library di Washington

In libreria dal 30 maggio un nuovo libro della collana Babele di Meltemi Editore dal titolo "Rischio paesaggio" a cura di Mosè Ricci con testi di Mosè Ricci, Fabrizia Ippolito con le fotografie di Francesco Jodice, Stefano Capocaccia, Paola Cannavò e Laura Clerici. L'analisi del rischio del patrimonio storico e paesaggistico rappresenta una competenza specifica della tradizione italiana della ricerca sui beni culturali. Serve a definire le politiche di intervento e a orientare gli investimenti tenendo conto sia delle risorse che dei valori. La capacità di prevenire i danni e di ridurre i fattori di degrado si basa su una conoscenza approfondita dei fenomeni di pericolosità e dei beni da tutelare. Si misura con la possibilità di descrivere la natura e di individuare la consistenza del bene paesaggio

29/5/03

Domani alle ore 11,30 alla Triennale di Milano (Viale Alemagna) si terrà la premiazione della Medaglia d'oro all'architettura italiana, e verrà inaugurata la mostra dei progetti selezionati dalla giuria composta da Giancarlo De Carlo (Presidente), Henk Hartzema, Vittorio Magnago Lampugnani, Kurt Forster,Pio Baldi, Gillo Dorfles, Gino Valle, Alexander Tzonis, Luca Molinari (coordinamento)

Giovedì 5 giugno alle 11,30 verrà presentata alla stampa la mostra "Arte nell'era global" presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo a cura di Philippe Vergne. Organizzato dal Walker Art Center di Minneapolis (USA) e curato da Philippe Vergne, il progetto espositivo presenta i lavori di 29 artisti contemporanei provenienti da Brasile, Cina, Giappone, India, Sud Africa, Turchia e Stati Uniti. La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 7 settembre 2003. Durante il periodo di mostra verranno realizzati dalla Fondazione una serie di incontri e proiezioni, curati da Emanuela De Cecco, sul tema del viaggio e del rapporto centro-periferia e specifici laboratori didattici coordinati da Mauro Biffaro

28/5/03

Oggi alla Fnac di Genova, in via XX Settembre, verrà presentato alle ore 18 "Piovono storie" romanzo collettivo. Cinque quartieri per un romanzo. Persone, storie e luoghi della città per un´opera collettiva scritta da 70 abitanti di cinque quartieri difficili di Torino, con Davide Pinardi, Chiara Laudani e scrittori ospiti italiani e stranieri. 'Piovono Storie' è il risultato del progetto 'Un eroe per ricominciare', concepito e realizzato a Torino tra il settembre e l'ottobre 2001 dall'Associazione Culturale Parole MOLEste - in collaborazione con il Progetto Speciale Periferie del Comune di Torino - grazie ad contributo della Città di Torino e della Regione Piemonte

Si è aperta il 10 maggio e proseguirà fino all'8 giugno "Fotografia sul confine", mostra fotografica allestita nella Rocca Malatestiana di Montefiore Conca (Rm). Gli autori presentati sono Fabio Boni "LA misura del tempo", Gloria Salvatori "Paesaggio dal vero", Silvio Canini "Venditori d'ombra". Tutto nasce nel 1999 dall¹idea di realizzare una ricerca fotografica sul territorio di Montefiore Conca che potesse diventare - oltre che occasione per l¹espressione artistica - uno stimolo per la partecipazione di tutto il paese alle iniziative culturali proposte dall'Amministrazione comunale e, nel tempo, un archivio per la memoria del Paese fatto di immagini fotografiche. Si è partiti privilegiando la rilevazione di tutte quelle realtà che in pochi anni sarebbero potute scomparire, per poi dedicare attenzione ad altri aspetti di vita riguardanti il paese

Giovedì 29 maggio 2003, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino ospita presso il proprio Auditorium la presentazione del libro Rem Koolhaas.Verso un’architettura estrema, Postmediabooks, Milano 2002. Intervengono il curatore Marco Rainò e Sergio Pace. Al dibattito segue la proiezione del documento video Lagos/Koolhaas. A unique double portrait (2002, 55 minuti), testimonianza dell’indagine socio-urbanistica svolta da OMA (Office for Metropolitan Architecture) sulla metropoli nigeriana

26/5/03

Cento disegni usciti dalla penna dall'architetto Giovanni Michelucci, mentre si avvicinava ai cento anni di vita, sono ora in mostra ad Agliana al centro espositivo Fantacci in via Palaia 13, dall'11 maggio al 30 giugno. Questi disegni Michelucci li aveva donati a Pistoia, suo comune di nascita ed ora vengono offerti per la prima volta al pubblico. Il titolo dell'evento è "Le visioni dell'architetto", poichè si tratta di progetti liberi ed utopici che Michelucci, in assoluta libertà, realizzò su carta da disegni, block notes, carta lucida, fogliettini svolazzanti, fogli gialli da imballaggio, buste da lettere. Per la prima volta egli sente il bisogno di usare anche il colore (pennarello o biro) per dar corpo alle sue idee. da Exibart

25/5/03

Loopermagazine è una rivista 'senza interruzioni' tra creatività e idee. È uno spazio dove vengono proposte forme artistiche più varie: laboratorio di atti espressivi che si mischiano senza limiti. Arte immaginazione e media contemporanei si sommano per creare nuove dimensioni di pensiero. Segno distintivo. massima libertà inventiva in 'loop'. Loop è un circolo di idee, progetti, creatività e professionalità che ruota intorno al multimedia. Loop trasforma il circolo vizioso della tecnologia in circolo virtuoso di contenuti, immagini e comunicazioni. Loop è l'anello multimediale che unisce tecnologia e creatività. da Exibart

24/5/03

L'arte contemporanea dei Musei Vaticani sarà in mostra in un'accurata selezione di opere ed inediti capolavori nella Sala Polifunzionale dei Musei dal 23 maggio al 27 luglio.

Olgiate Molgora. Ricostruita la villa degli Scapigliati: una mostra con le opere di Gola, Carpi e Morlotti. da KwArt

22/5/03

Nato da un'iniziativa di Domenico Sciajno (che ha fondato il forum) il nuovo sito del collettivo IXEM (Italian eXperimental Electronic Music) si rivolge a tutti gli addetti ai lavori, fruitori e semplici appassionati della musica elettronica sperimentale, con una particolare attenzione per scena italiana. Il sito vuole essere un luogo operativo dove catalizzare energie, diffondere la conoscenza di una scena fertile e definire una diversa pratica organizzativa legata ad iniziative ed eventi. da Exibart

Oggi il Comune Di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali ­ Sovrintendenza ai Beni Culturali e Assessorato alle Politiche Ambientali, con un progetto dell'Associazione Culturale Arte facto (Centro Internazionale di Ricerca Storico Artistica), inaugura il Parco delle Sculture Casilino Labicano.
L'area verde, situata tra l'antica Via Casilina e Via dei Gordiani, comprendente l'ex Villa de Sanctis ed alcuni terreni recuperati dall'Amministrazione Comunale di Roma, è stata aperta al pubblico dal 1994. da Exibart

La fotografia è un fenomeno di massa. Si moltiplica il numero delle mostre. A Roma per il festival ne sono state allestite 40. Firenze celebra Alinari. da KwArt

Una missione di esperti condotta dal vicedirettore dell'Unesco per la cultura, Mounir Bouchenaki, si trova a Baghdad dal 15 maggio per preparare un primo rapporto sullo stato del patrimonio culturale iracheno, in particolare dopo i saccheggi al museo archeologico. Ne fanno parte il direttore del British Museum, Neil Mac Gregor, il direttore del centro iracheno-italiano di conservazione dei monumenti Roberto Parapetti, il capo della missione archeologica giapponese in Iraq Ken Matsumoto e John Russell, professore di archeologia del medioriente dell'Università del Massachussets. da KwArt

Ieri è venuta a mancare l'architetto di Ancona Paola Salmoni, nata a Ravenna nel 1921. Tra le sue numerose collaborazioni si ricorda anche quella con L.Quaroni negli anni '60.

19/5/03

Martyn Hook sarà presto a Roma per raccontare le innovazioni linguistiche dell'architettura contemporanea nel continente australiano. Architetto e co-direttore di Monument, la principale rivista australiana di architettura, illustrerà il percorso di ricerca delle nuove generazioni di professionisti attraverso l'eredità di maestri dello spessore creativo di Jørn Utzon, Glenn Murcutt e dello stesso Hook. da Exibart

E' uscito nelle sale. E' il film che vuole raccontare la vicenda artistica ed umana del pittore americano Jackson Pollock, inventore dell'action painting. Si chiama semplicemente 'Pollock' il lungometraggio diretto ed interpretato da Ed Harris che fu presentato nel 2000 alla 56. Mostra del cinema di Venezia e che nel 2001 si aggiudicò l'Oscar per la miglior attrice non protagonista (a Marcia Gay Harden). Il film è tratto dal libro "Jackson Pollock: An American Saga" che descrive la vita, le angosce, il contrastato rapporto con la moglie del pittore. da Exibart

Il ritratto di Ben Schonzeit è la prima opera che si incontra nel percorso espositivo di "Iperrealisti" la mostra ospitata al Chiostro del Bramante dal 5 aprile al 15 giugno, un evento espositivo, curato da Gianni Mercurio con Wolfgang Becker e Louis K. Meisel con la direzione artistica di Mirella Panepinto, che per la prima volta raccoglie insieme una vasta selezione di oltre cento opere provenienti da collezioni europee e americane, a ripercorrere il movimento dell'Iperrealismo americano dagli esordi negli anni Settanta ad oggi, indagando anche le ultime generazioni di artisti che hanno aderito a questa tendenza. da KwArt

Tra l'immagine di una vita e il mezzo che la trasmette c'è un vuoto. Da una parte c'è la macchina da presa, la parola scritta e la canzone, il medium in sé, dall'altra c'è la vita. E' proprio questo vuoto che i fotografi Adam Broomberg e Oliver Chanarin hanno cercato di descrivere illustrando la pura e semplice dignità di vite tolte dalla quotidianità, di persone che vivono in società lontane dalla cosiddetta società civile. La mostra è "Ghetto. Fotografie di Adam Broomberg e Oliver Chanarin". Venezia - Imagina, galleria con café, dal 12 giugno al 28 agosto
da Archimagazine

17/5/03

Oggi alle ore 17 presso la Corte Ospitale di Rubiera, sede di Linea di Confine per la fotografia contemporanea si terrà la conferenza del fotografo americano John Gossage

Sarà pronto il 20 marzo 2004, il nuovo "Museo del mare e della navigazione" al Galata, progettato dall'architetto spagnolo Guillermo Vasquez Consuegra su Europaconcorsi

E' cominciata dalla suggestiva chiesa Annunziata dei Catalani, scelta come tappa messinese, la nuova campagna di Legambiente «Salvalarte, respira pulito» che mira a fare acquisire la conoscenza sui problemi del degrado dei monumenti causato dall'inquinamento ed a contribuire all'avvio di tutte le iniziative di recupero e salvaguardia dei beni artistici. A presentare il progetto Gianfranco Zanna di Legambiente Sicilia, l'arch. Guido Meli, l'arch. Rocco Scimone, il prof. Salvatore Barbaro, facoltà di Ingegneria di Palermo, Gianfilippo Villari, soprintendente di Messina, e l'arch. Nino Principato su Europaconcorsi

Colpisce i passanti. È un bagliore azzurrino tra le rovine del Foro di Cesare: sembra un’astronave appena atterrata. Ha la forma di una spirale ed i colori del cielo. Mario Merz duetta con Giulio Cesare e flirta con Fibonacci. Da mozzare il fiato. Ed Exibart lancia un appello: questa installazione deve rimanere lì dov’è...

16/5/03

La prima edizione della Biennale Adriatica di Arti Nuove si svolgerà dal 16 al 20 luglio 2003, presso la struttura espositiva “Palazzina Azzurra” di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). La Rassegna è finalizzata all’esposizione di opere concepite attraverso l’utilizzo innovativo di qualsiasi forma d’espressione e all’incontro e lo sviluppo di nuove esperienze artistiche. Possono partecipare gli artisti di qualunque età e nazionalità ed i criteri fondamentali di selezione delle produzioni, sono qualità, innovazione del linguaggio e ricerca artistica su Exibart

Il Senato degli studenti IUAV e l'Associazione "Amici del mostro" organizzano un Concorso nazionale dal titolo "Oggetti instabili: il recupero come sperimentazione progettuale. Il caso dell'ecomostro di Felina". La partecipazione è aperta a studenti universitari o altre istituzioni scolastiche vicine al campo della progettazione e neolaureati dal mese di aprile 2002, la scadenza per l'invio delle proposte è il 3 luglio 2003 alle ore 12

Ritorna MittelArchitetture, una rassegna di duetti tematici, coordinata da Alberto Alessi con l’Istituto Austriaco di Cultura di Roma,che ha l'obiettivo di stimolare e accrescere la conoscenza dei diversi punti di vista confrontando le specificità e le similitudini del fare architettura oggi.
- Lunedì 9 giugno. Architettura narrativa con Garofalo-Miura e Riegler&Riewe
Modera: Alberto Alessi. Istituto Austriaco di Cultura viale Bruno Buozzi 113, Roma; ore 20.00
- Giovedì 12 giugno.Architettura dialettica con Hermann Czech e Franco Purini
Modera: Alberto Alessi. Istituto Austriaco di Cultura viale Bruno Buozzi 113, Roma; ore 20.00
- Lunedì 16 giugno.Mostra fotografica (dal 16 giugno al 4 luglio 2003) di Gerald Zugmann: Architectural photographs.Coop Himmelb(l)au, Günther Domenig, Hans Hollein, Christoph Kapeller/Snøehetta
Università di Roma Tre Facoltà di Architettura, ala espositiva, ex Mattatoio, Roma; ore 19.00. In occasione dell’inaugurazione della mostra avrà luogo l’incontro: Architettura parlata con Pippo Ciorra e Jan Tabor. Presenta Alberto Alessi. Università di Roma Tre Facoltà di Architettura, Aula Ersoch, ex Mattatoio, Roma; ore 19.00
- Venerdì 20 giugno. Architettura indefinita con Aldo Aymonino e Baumschlager&Eberle. Modera Alberto Alessi. Istituto Austriaco di Cultura viale Bruno Buozzi 113, Roma;
ore 20.00
- Lunedì 23 giugno. Architettura condivisa con Wilhelm Holzbauer e Paolo Piva. ModeraAlberto Alessi. Istituto Austriaco di Cultura viale Bruno Buozzi 113, Roma; ore 20.00 Durante il periodo della rassegna, presso l’Istituto Austriaco di Cultura, saranno visibili i video di Emerging Architecture 2 e 3, esposizioni dell’Architektur Zentrum Wien dedicate al lavoro di 20 giovani studi di architetti austriaci contemporanei

La scelta di mettere in discussione i propri riferimenti culturali. La pratica di permanente displacement. La strana sovrapposizione di diverse forme della tecnologia. Tra i progettisti italiani delle ultime generazioni, Gianluca Milesi segue una singolare linea di ricerca che trova origine in una radicata condizione di spaesamento e di dislocamento, in bilico tra Milano e Brooklyn su Arch'it l'introduzione di Cesare Brignani sul lavoro di Milesi in mostra allo Sesv di Firenze

Bernard Tschumi progetterà la nuova sede della più antica fabbrica svizzera di orologi, Vacheron Constantin, che verrà realizzata a Plan les-Quates

15/5/03

Si apre oggi il Master in Architettura per lo Spettacolo diretto da Brunetto De Battè all'interno della Facoltà di Architettura di Genova interverranno a partire dalle ore 10 Annalisa Maniglio Calcagno, Brunetto De Battè, Marco Ciarlo, Mario Nanni e Marcello Chiarenza

Venerdì 23 maggio ore 19.00, Martyn Hook, parlerà sul tema:
Nuovi architetti australiani Introducono: Amedeo Schiattarella e Luigi Prestinenza Puglisi. Casa dell’architettura, ex Acquario di Roma, Piazza Manfredo Fanti. In questo momento l'architettura australiana è tra le più interessanti. Da Melbourne a Esperance è un fiorire di opere e proposte, soprattutto da parte di una nuova generazione di architetti che dialogano con l'eredità loro lasciata da Jørn Utzon e Glenn Murcutt. Martyn Hook, che è il condirettore della più importante rivista di architettura australiana, ne traccerà una panoramica

14/5/03

Continua il binomio fra moda e architettura d'avanguardia targato Prada. La maison ha varato il progetto retail degli "epicenter stores"volti a superare la tradizionale idea di shopping per coinvolgere il visitatore in una nuova esperienza percettiva dello spazio architettonico. Il secondo di questa serie, che segue il primo inaugurato a New York nel 2001 a Broadway e progettato da Rem Koolhaas, sorge a Tokyo nel quartiere Aoyama e sarà battezzato ufficialmente il giugno prossimo. A disegnare il nuovo edificio di cristallo di sei piani di 2800 metri quadrati è stato lo studio architettonico Herzog & de Meuron, su Europaconcorsi

Si inaugura oggi alle 18,30 presso la Triennale di Milano la mostra "Austria west. Tirolo e Vorarlberg nuova architettura" a cura di Peter Lorenz e organizzata dalla ARCHIcultur.EU di Innsbruck. Alla mostra sono esposti i progetti piú significativi ed attuali degli architetti più importanti dell´Austria Occidentale: Baumschlager e Eberle, Arno Bereiter, Cukrowicz e Nachbaur-Sturm, Dietrich e Untertrifaller, Georg Driendl, Hugo Dworzak, Roland Gnaiger, Henke e Schreieck, Heubacher-Sentobe, Gohm e Hiessberger, Hermann Kaufmann, Rainer Köberl, Christian Lenz, Peter Lorenz, Manzl e Ritsch. Sandner, Marte e Marte, Noldin e Noldin, Johann Obermoser, Wolfgang Pöschl, Helmut Reitter, Riccione Architekten, Wolfgang Ritsch, Hanno Schlögl, Bruno Spagolla, Steinmayr e Mascher, Walter Unterrainer

"Ricchi premi e cotillon" è il titolo dell'articolo apparso su Channelbeta scritto dal direttore Gianluigi D'Angelo che affronta la discussione sulla Medaglia d'oro all'architettura italiana ripercorrendo le ambiguità di un premio inutile prima di tutto agli architetti. "In fondo lo spirito di iniziative di questo tipo dovrebbe essere quello di promuovere e dare visibilità a chi non ha ancora avuto i giusti riconoscimenti piuttosto che rifugiarsi dietro la indiscussa fama di alcuni personaggi che però il loro contributo lo hanno dato almeno trent'anni fa..."

13/5/03

Oggi al National Building Museum di Washington si terrà la lecture dell'architetto inglese Nicholas Grimshaw dalle ore 20 nell'ambito degli eventi organizzati in occasione dell'esposizione "Big & Green", il cui tema è l'architettura sostenibile nel ventunesimo secolo indagando cinque categorie: energia, luce e aria, acqua, costruzioni, urbanistica, vegetazione

Si è inaugurato lo scorso 9 maggio presso Palazzo Isimbardi a Milano (Corso Monforte 35) la mostra dal titolo "La nuova fotografia israeliana". Oltre l'importanza, a livello storico della fotografia israeliana, quella a livello estetico non è minore - afferma Arturo Schwarz - la vitalità e il talento dei suoi artisti ha portato un contributo non indifferente all'arte della fotografia. S'incontrano così le nevi del Monte Meron e la depressione del MAr Morto, le pianure della Galilea e il deserto del Negev, la mostra sarà visibile fino al 7 giugno 2003

OMA comunica la riorganizzazione della struttura che sarà composta da due uffici a Rotterdam e New York. OMA Rotterdam, Rem Koolhaas, Ole Scheeren e Ellen van Loon si concentrerà sull'Europa e sull'Asia, attualmente lo studio è impegnato nel progetto della China Television, dell'Ambasciata olandese a Berlino e del Porto Concert Hall. Mentre l'ufficio di New York affidato a Joshua Ramus si occuperà dell'ampliamento dell'IIT di Mies a Chicago, della Seattle Public Library, dei progetti riguardanti Dallas Multiform Theater e il Dallas Performing Arts Master Plan, e infine dello showroom Prada a Beverly Hills

12/5/03

"Alberto Rosselli designer architetto" è il titolo della mostra che il Politecnico di Milano dedica alla sua opera dal 28 maggio al 5 giugno 2003 presso lo Spazio Mostre di Via Durando 10. La mostra ripercorre l'opera di un architetto e designer milanese che ha segnato profondamente la cultura progettuale del dopoguerra, pur nei modi silenziosi e riservati che lo hanno sempre connotato.
La direzione attenta di "Stile Industria", le puntuali lezioni universitarie e la proposta di progetti innovativi e coraggiosi ne testimoniano ancora oggi la rilevanza sia a livello teorico che progettuale. Alberto Rosselli è stato tra i promotori-fondatori dell' ADI (Associazione per il Disegno Industriale), è stato tra i primi ad interessarsi e a parlare di "disegno industriale", ma ha anche operato una svolta nell'insegnamento universitario impostando la didattica su rigorosi criteri di metodo e introducendo il concetto di progettazione come processo decisionale. L'inaugurazione si terrà il 28 maggio alla presenza di Cesare Casati, Gillo Dorfles, Isao Hosoe, Lisa Ponti, Franca Santi Gualtieri, Giuseppe Turchini

Mercoledì 28 maggio si inaugura presso il Centro per le arti contemporanee di Via Guido Reni a Roma, la mostra "Atlante Italiano 003" la prima campagna fotografica commissionata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali organizzata dalla DARC che ha invitato trenta fotografi italiani a raccontare il paesaggio italiano, tre fotografi per ogni area per un totale di 10 aree. Sono stati individuati delle tematiche care soprattutto agli architetti, a cui i fotografi hanno fatto riferimento, dalle grandi infrastrutture autostradali ai paesaggi costieri, dai paesaggi montani ai grandi attrattori commerciali. I fotografi coinvolti Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Letizia Battaglia, Nunzio Battaglia, Gianni Berengo Gardin, Bruna Biamino, Roberto Bossaglia, Luca Campigotto, Vincenzo Castella, Giancarlo Ceraudo, Giovanni Chiaramonte, Mario Cresci, Libero De Cunzo, Paola De Pietri, Paolo De Stefano, Vittore Fossati, Guido Guidi, William Guerrieri, Mimmo Jodice, Francesco Jodice, Giuseppe Leone, Armin Linke, Martino Marangoni, Raffaella Mariniello, Alberto Muciaccia, Luciano Romano, Vincenzo Obiso, Ippolita Paolucci, Emanuele Piccardo, Francesco Radino. Il progetto è a cura del Darc, Margherita Guccione e Maria Rosaria Nappi, Mosè Ricci Dipartimento Ambiente Reti e Territorio della Facoltà di Architettura di Pescara. La collezione fotografica entreà nel'archivio del nuovo MAXXI progettato da Zaha Hadid

10/5/03

Oggi alle 17,30 si inaugura presso l'Archivio Fotografico Toscano di Prato l'ultima esposizione di fotografie del ciclo "PAesaggio Italiano" a cura di Emanuele Piccardo, "ferry boat, ferry blue" è il titolo della ricerca appositamente commissionata a Filippo Romano, emergente autore milanese. LA mostra sarà visibile fino al 13 giugno 2003

Carlotta Darò analizza su Arch'it il percorso e la fortuna critica dell'architettura radicale: dal conio dovuto a Germano Celant all'inquadramento storico di matrice francese

Channelbeta ha concluso il ciclo di progetti sulla stazione di monitoraggio metereologico in Islanda elaborati nel seminario di Winka Dubbeldam presso
la Graduate School of Architecture della Columbia University, le prossime uscite del canale tematico diretto da Gianluigi D'Angelo saranno dedicate alla Pennsylvania University

Prosegue fino al 28 maggio la mostra "Vestiti per immagini" 50 abiti originali, 100 foto d'epoca, manifesti, riviste che ripercorrono il gusto e l'evoluzione dell'abito femminile tra otto e novecento, promossa dalla Direzione Generale per il Patrimonio Storico, Artistico e Demoetnoantropologico e dall’ICCD – Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione -, in occasione della V edizione della Settimana della Cultura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Sarà presentata anche la rassegna cinematografica dal titolo Il Gusto della Bellezza, Stili e Mode tra ‘800 e ‘900 nel Cinema, realizzata in collaborazione con l’lRRE del Lazio – Istituto Regionale Ricerca Educativa - prevista per il 7 e 8 maggio, Sala dello Stenditoio, Complesso San Michele a Ripa, parteciperà Marco Pistoia, Università di Salerno

9/5/03

Oggi alle 9,30 nell'ambito del decennale della facoltà di Architettura di Ferrara(via Quartieri 8) si terrà l'incontro con l'editoria "Archibibliomania" a cui parteciperanno Gangemi Editore, Clean edizioni, The Plan, Architecture.it. Alle 18 si terrà presso l'aula magna la conferenza dell'architetto giapponese Shigeru Ban

Oggi si conclude la due giorni di incontri "Concorsi di progettazione e trasformazioni urbane. Una nuova generazione a confronto", organizzati dalla Facoltà di Architettura di Trieste, il tema odierno sarà "Progetti, paesaggi e territori" al mattino a partire dalle ore 10 dove sono previsti interventi di Maria Ippolita Nicotera (studio.eu), Daniela Moderini e Laura Zampieri (Studio dd1479), Romana Kacic,Mattias Linden, Claudio Meninno, Luigi Dato, Erika Skabar, Elena Marchegiani. Nel pomeriggio il tema sarà "Le nuove dimensioni della residenza" a cui interverranno Virginia Giandelli e Alberta Solarino, Elisa Palazzo e Bruno Pelucca (Studiostudio), Nicolò Privileggio e Marialessandra Secchi, ma0,Frits van Dongen con Pietro Celli e Dimitri Waltritsch, Paola Di Biagi, Alessandra Marin. Gli incontri si svolgeranno presso l'auditorium del Museo Revoltella (via Diaz 27) e sono a cura di Stefano Alonzi, Andrea de Eccher e Alessandra Marin

8/5/03

Spazio Zebra a Genova organizza per sabato 10 maggio un workshop di improvisazione e tradizione, la voce cantata nelle culture musicali contemporanee tenuto da Simona Barbera. Il laboratorio è finalizzato alla ricerca vocale nella contemporanea dimensione musicale. L’esplorazione della voce è una caratteristica ormai in uso da tempo nella musica e nella ricerca contemporanea. Nell’uso di tecniche e stili provenienti da antiche tradizioni, la voce cantata ha guidato le più recenti tendenze della musica contemporanea dando origine ad una nuova relazione fra tradizione, sperimentazione e ricerca musicale. Posti limitati, per informazioni contattare Simona Barbera Tel. 339.2906560

Multiplicity organizza, in occasione della Biennale d'arte di Venezia, "Border Counter", un'installazione realizzata insieme all'Officina Plug-in Venezia basata su differenti esperienze di attraverso dei confini: Berlino-Venezia-Jerusalem. Vengono invitati urbanisti, fotografi, artisti, registi, designer, promotori culturali a partecipare attraverso l'invio di fotografie o video realizzati sul percorso Berlino-Venezia o Gerusalemme-Venezia compiuto con la macchina, l'aereo, il bus, a piedi, in barca. I partecipanti interessati devono inviare i video in formato mini dv e le fotografie in Cd-Rom, la conferma della partecipazione deve avvenire entro il 31 maggio 2003 a info@bordersdevices.org . L'installazione farà parte della mostra "Utopia Station" visitabile dal 12 giugno al 2 novembre 2003

Ha aperto il 7 maggio la I. Biennale d'architettura a Rotterdam coordinata da Francine Houben (leader del gruppo Mecanoo). L’evento ospita non solo progettisti ed esperti di urbanistica in senso stretto, ma anche artisti, perfomer, video maker e fotografi per una riflessione comune sul tema della mobilità nella città contemporanea, L'approccio ampio - che dal particolare di un singolo oggetto o ambiente si allarga ad una vasta comunita' di utenti - e' una delle caratteristiche fondamentali di quanto espresso dagli architetti olandesi negli ultimi anni su Channelbeta

7/5/03

Si inaugura oggi alle 18,30 la mostra "Short cut" un progetto di Michael Elmgreen & Ingar Dragset, a cura di Massimiliano Gioni,organizzata dalla Fondazione Trussardi, visitabile fino al 4 giugno 2003 presso l'Ottagono in Galleria Vittorio Emanuele a Milano. Dopo essere intervenuti nelle grandi capitali europee della cultura, Michael Elmgreen & Ingar Dragset - protagonisti della scena artistica internazionale - disegnano per Milano un'incursione unica e originale nella vita quotidiana e nella sua storia, per rileggere i suoi spazi secondo modalità sempre nuove e inaspettate. Un'incursione in uno spazio pubblico dopo un lungo viaggio immaginario al centro della terra: l'intervento di Elmgreen & Dragset traccia un percorso fantastico verso destinazioni inconsuete. L'opera che Elmgreen & Dragset hanno concepito per la Fondazione Nicola Trussardi è una scultura temporanea e discreta - ma anche un perfetto esercizio di illusionismo ad alta definizione - simbolo e metafora del turismo globale che trasfigura la percezione dell'architettura pubblica in uno spettacolo di incontri imprevisti e che apre lo spazio a nuove esplorazioni. L'installazione di Elmgreen & Dragset racconta una città e un mondo in movimento che si spostano lungo rotte imprevedibili. L'arte contemporanea scopre un passaggio segreto nella Milano della storia: un nuovo punto di vista sulla città e la sua tradizione

6/5/03

"Architetture del corpo tecno-metropolitano" è il titolo del convegno internazionale che La Biennale di Venezia e IUAV - Facoltà di Design e Arti presentano congiuntamente, dal 6 al 10 maggio 2003, come prologo alle manifestazioni di giugno e luglio del 1. Festival Internazionale di Danza Contemporanea diretto da Frédéric Flamand.
Dal 6 all'8 maggio, tre giornate di proiezioni dedicate alla videodanza: Danze sullo schermo. Avant-garde, postmodern, digitale, satellitare, virtuale (ore 16-20, Convento delle Terese, IUAV). Dalle magie liberty di Loie Fuller, americana a Parigi, alla videomusic da danzare, dai film epocali delle avanguardie surrealiste ed espressioniste, fino alle storie in una manciata di minuti, che fanno dei corti d'autore tanti piccoli gioielli di inventiva.
Il 9 e il 10 maggio, due giornate di interventi (ore 11-13.30 e 15-18, Teatro Piccolo Arsenale). Nella prima giornata, Danza/Media/Tecnologia. Il corpo rivoluzionario, si dibattono i grandi momenti di interazione tra la danza e le altre discipline artistiche connesse con lo sviluppo della tecnologia. La seconda giornata, Connected Isolation, indaga i cambiamenti che hanno modificato i modi attuali di vivere il corpo. E sarà proprio la conferenza performance Connected Isolation a concludere, alle ore 18.30, il convegno internazionale da BiennaleDanza

All'interno della mostra "Le Opere e i Giorni" ideata e curata da Achille Bonito Oliva alla Certosa di San Lorenzo a Padula, in provincia di Salerno, verrà presentata durante la seconda edizione nell'estate 2003, che si terrà dal 20 luglio al 30 settembre, la nuova sezione dedicata al paesaggio "Ortus Artis" a cura di Achille Bonito Oliva e coordinata da studio.eu.
Cinque architetti paesaggisti sono stati invitati a realizzare un "giardino estivo" all'interno degli hortus conclusus che completano il disegno originario dell'architettura degli spazi interni delle celle. Questi spazi aperti saranno ideati per accompagnare cinque degli artisti invitati per l'edizione del 2003 durante il periodo di soggiorno alla Certosa: la natura, crescendo insieme con l'opera d'arte, sosterrà l'artista durante il processo creativo. Gli orti saranno "maturi" nei giorni di presentazione delle opere d'arte. I progettisti invitati a realizzare un giardino temporaneo nel 2003 sono: Atelier Le Balto (Francia),Victor Beiramar Diniz (Portogallo), Helene Hölzl (Italia),Topotek1 (Germania),West8 (Olanda).Oltre ai cinque progettisti, il Festival de jardins de Métis è stato invitato a realizzare l'entrata del monastero. Questa verrà realizzata dallo studio canadese NIP paysage e non sarà rimossa alla fine dell'esposizione. L'evento è a cura di Achille Bonito Oliva, il comitato scientifico è composto da Pio Baldi, Achille Bonito Oliva, Paola Cannavò, Francesco Prosperetti, Marco Di Lello, Stefano De Caro
Nicola Risaliti, Giovanni Alliegro, Denis Lemieux, M. Giovanna Sessa, Gennaro Miccio. L'ideazione e il coordinamento tecnico Gennaro Miccio,studio.eu: Paola Cannavò, Maria Ippolita Nicotera, Francesca Venier

Si terrà dall'8 al 28 maggio la mostra "Vestiti per immagini" 50 abiti originali, 100 foto d'epoca, manifesti, riviste che ripercorrono il gusto e l'evoluzione dell'abito femminile tra otto e novecento, promossa dalla Direzione Generale per il Patrimonio Storico, Artistico e Demoetnoantropologico e dall’ICCD – Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione -, in occasione della V edizione della Settimana della Cultura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Sarà presentata anche la rassegna cinematografica dal titolo Il Gusto della Bellezza, Stili e Mode tra ‘800 e ‘900 nel Cinema, realizzata in collaborazione con l’lRRE del Lazio – Istituto Regionale Ricerca Educativa - prevista per il 7 e 8 maggio, Sala dello Stenditoio, Complesso San Michele a Ripa, parteciperà Marco Pistoia, Università di Salerno

5/5/03

Questa sera alle ore 21 presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino si terrà l'incontro sul tema architettura e cinema organizzato dall'Ordine degli Architetti di Torino a cui interverranno Massimiliano Fuksas e Steve Della Casa

Guerra di nomine alla Biennale di Venezia. Franco Bernabè, per la scelta del nuovo direttore della Biennale Architettura e del coordinatore generale, avrebbe già scelto per i due posti il direttore del Dipartimento di Storia dell'Architettura dell'Iuav Francesco Dal Co, e Paolo Gardin, attuale amministratore delegato di Insula. Dovranno prendere il posto di Massimo Coda e Deyan Sudjic, il critico britannico direttore di Domus, ideatore lo scorso anno della rassegna «Next». Bernabè ha già anticipato anche quello che dovrebbe essere il tema della prossima Biennale Architettura, programmata nel 2004: "il modo di vivere la casa nella società contemporanea" su Europaconcorsi

Si terrà il 6 maggio presso il Museo d'Arte Contemporanea Vittoria Colonna la cerimonia conclusiva del concorso europeo under 40 "Pescaramare" vinto da Metrogramma studio, alle 18 apertura della mostra, alle 19 presentazione dei progetti, alle 20 la premiazione da Channelbeta

4/5/03

Si inaugura sabato 10 maggio alle ore 17,30 presso la sede dell'Archivio Fotografico Toscano di Prato(viale della Repubblica 235) la mostra "ferry boat, ferry blue" del fotografo Filippo Romano. La mostra fa parte del ciclo "Paesaggio Italiano" a cura di Emanuele Piccardo

Venerdì 9 maggio si terrà a Mestre presso il Centro Culturale Candiani la mostra del fotografo americano John Gossage dal titolo "The romance industry" la ricerca svolta nel 1998 nell'ambito dell'Osservatorio Venezia-Marghera, ideato da Paolo Costantini, storico della fotografia e membro del Centre Canadien d'Architecture prematuramente scomparso nel 1997. La mostra resterà visibile fino al 6 giugno 2003

Mercoledì 7 maggio si inaugura presso la Fondazione Trussardi a Milano "Short cut" di Michael Elmgreen & Ingar Dragset, alle 11,30 presso la Fondazione (Palazzo Marino alla Scala, Piazza della Scala 5) si terrà la presentazione per la stampa e alle ore 18,30 presso l'Ottagono in galleria Vittorio Emanuele si terrà il vernissage

 

 

|news|

|jan|feb|mar|apr|may|jun|jul|aug|sep|oct|nov|dec| 2003

|news| 2002