NEWS in archivio aprile 2012
by Luisa Siotto
contact news@archphoto.it
vai su>|news|

1/04/2012


Lambrate-Ventura: nuova immagine urbana per il distretto dell’arte

Il 1 aprile 2012 alle ore 14.30, presso Fondazione Falciola / Camplus Rubattino, in via Caduti di Marcinelle 2 (zona Lambrate-Ventura) Milano, si terrà il dibattito “Lambrate-Ventura: nuova immagine urbana per il distretto dell’arte” organizzato da ACMA. La zona Ventura a Milano rappresenta una realtà in crescita del Fuori Salone. Gli spazi di connessione della stazione metropolitana di Lambrate con il nuovo distretto artistico/culturale nato dall’appropriazione delle antiche strutture produttive dismesse ad est della città risultano però disarticolati e spaesanti. L’antico quartiere popolare di Lambrate, modificato strutturalmente in senso sociologico e antropologico da gallerie d’arte e design, studi professionali, strutture ricettive e dedicate alla formazione, case editrici ed emittenti radiofoniche, richiede ora una particolare attenzione: non tanto un’operazione di pura immagine da offrire alla massa di visitatori degli eventi organizzati in occasione della settimana del Salone del Mobile, quanto un adeguato investimento in termini di qualità dello spazio pubblico e di ricerca di una nuova identità urbana. Il dibattito fa parte dell’iniziativa “Alternative Milano”, una serie di incontri aperti al pubblico in cui i protagonisti delle più rilevanti esperienze internazionali, esperti e tecnici, giovani paesaggisti e rappresentanti delle istituzioni locali discuteranno su proposte ed elaborazioni progettuali concrete al fine di coinvolgere la cittadinanza sulle scelte per il futuro migliore della città di Milano. PARTECIPAZIONE_ I dibattiti dell’iniziativa “Alternative Milano”, ad ingresso libero, sono aperte al pubblico. Si richiede conferma di partecipazione via mail (acma@acmaweb.com). Info: www.acmaweb.com - www.masterpaesaggio.it

2/04/2012


OPPTA Competition 2011-2012

[deadline registration: 2/04/2012]
The OPPTA Competition 2011-2012 is an international idea competition, launched simultaneously in 5 sites and under a common theme to propose solutions at a technical, territorial, infrastructural or architectural level. In this first edition the chosen theme is Emergency Interventions, and the location for the convening is the American continent. It has suffered successive disasters, natural or anthropic, over the last two years and with solutions still pending. The site locations chosen for this convening of proposals are: - Petropolis. State of Rio de Janeiro. Brazil | - Puerto Saavedra. Araucanía Region. Chile | - San Cristobel. Bolivar Department. Colombia | - Chimalhuacán. State of Mexico. Mexico | - Lima District. Lima. Peru | Under the common theme Emergency Interventions, each site will propose a strategy to be debated. The winning teams will be invited to participate in the conference Active Debates where they will publicly present their proposal. They will attend the Project Conference Table where there will be agents related to the possible development, management and financing of the selected proposals. Who can participate_ Multidisciplinary teams of professionals linked to architecture, landscape, urban design, urban planning, engineering, art, economy, geography, ecology and all the fields of knowledge related to the development of strategies and proposals regarding Emergency Interventions. Info: http://concurso.oppta.org

7/04/2012


IOricicloTUricicli 3

17 - 22 aprile 2012, Milano >[chiusura iscrizioni: 7/04/2012]
C’è la crisi? C’è il design! Dopo due edizioni di successo per il Fuori Salone 2012, torna con un tema inedito IOricicloTUricicli la mostra collettiva per eco creativi che avrà luogo a Milano durante la prossima Design Week (17-22 aprile 2012). Ideato e curato dall’Agenzia di Comunicazione Edizioni Eventi Misuraca&Sammarro, IOricicloTUricicli è aperto singoli o gruppi di lavoro che hanno realizzato, nell’ultimo anno, un progetto con qualsiasi tipo di materiale riciclato e/o progetti di design sostenibile che potranno essere ammessi previa selezione. Ogni partecipante esporrà il lavoro accompagnato da una relazione tecnica che ne racconterà concept e specificità. L’evento porrà in luce i “testimoni creativi” di un Paese Italia vitale e reattivo nonostante tutto. L’evento, infatti, nasce innanzitutto dalla considerazione che i momenti critici siano di frequente quelli più propizi per progetti impensabili in altri contesti, altresì dalla consapevolezza che, crisi economica nonostante, su tutto il territorio nazionale proseguono numerosissime le esperienze di singoli architetti, designer e creativi che ogni giorno sfidano tali incertezze facendosi imprenditori di microeconomie innovative e positive. Info: www.misuracasammarro.com

10/04/2012


Parco urbano di Piazza d’Armi a L’Aquila

[deadline: 10/04/2012]
Il Comune dell’Aquila bandisce il concorso internazionale di progettazione (ai sensi del Capo IV, Sezione III, art. 99 e seguenti del D.Lgs. 163/2006) “Parco urbano di Piazza d’Armi” per la riqualificazione urbanistica ed ambientale dell’intero contesto urbano riguardante l’area di Piazza d’Armi. L’Amministrazione Comunale riconosce la procedura concorsuale come modello esemplificativo di procedure virtuose per l’affidamento di incarichi professionali, ritenendo l’evento del concorso un’ importante occasione per l’affermazione di valori culturali ed etici legati alla promozione dell’architettura italiana quale garanzia di qualità della ricostruzione di una città così duramente colpita dagli eventi sismici dell’aprile 2009. Info: www.parcourbanolaquila.it

Architettura per lo Sviluppo

[deadline: 10/04/2012]
Promosso da Architetti Senza Frontiere Italia e Fondazione dell’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Milano. È aperto da una lezione introduttiva gratuita a cura di ASF-ITALIA, e si articola in quattro sezioni principali, ciascuna composta da un intervento di carattere teorico-critico ed un dialogo con professionisti che operano nel settore. Direzione scientifica: Beatrice De Carli, Camillo Magni (ASF-ITALIA). Obiettivo del corso è di introdurre i partecipanti al ruolo delle discipline del progetto all’interno dei processi di ‘sviluppo’, off rendo in particolare strumenti conoscitivi e di lettura dei territori informali, e strumenti operativi per azioni capaci di incidere sullo sviluppo delle comunità locali. Il Corso avrà inizio il 24 Aprile 2012 con frequenza settimanale, per un totale di 20 ore (2 mesi circa) dalle 18,30 alle 20,30. Gli incontri si svolgeranno presso la sede di Fondazione dell’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Milano, via Solferino 19, Milano. Il Corso si rivolge a professionisti e studenti che operano nel campo dell’architettura e dell’urbanistica. L’ammissione è riservata ad un massimo di 60 partecipanti. Il corso sarà attivato a partire da una soglia minima di 25 iscritti. Info: http://fondazione.ordinearchitetti.mi.it

12/04/2012


Re-architecture

12 aprile - 31 agosto 2012, Paris
Pour la première fois le Pavillon de l’Arsenal, donne la parole à une nouvelle génération d’agences, collectifs et associations d’architectes européens qui réinterrogent au travers de leurs démarches la fabrique de nos métropoles. À Amsterdam, Berlin, Bruxelles, Londres, Madrid, Paris ou Rotterdam,… ces équipes souvent pluridisciplinaires, aux positions critiques et aux pratiques transversales et novatrices re-définissent le rôle public et social de leur profession. Ils pratiquent une architecture et un urbanisme hors norme et questionnent les modes convnetionnels de fabrication de la ville. Pédagogues, pragmatiques et engagés, elles travaillent avec ceux qui sont déjà là pour ceux qui habiteront demain. Acteurs de leur époque, ces architectes investissent tant le cœur des cités, les parcelles abandonnées, les territoires en mutation que les espaces publics oubliés pour re-inventer notre paysage urbain et ses usages. Éphémères ou pérennes chaque projet s’inscrit dans celui de notre temps, vif et direct pour ne pas capturer des ressources ni créer des contraintes supplémentaires qui rétréciraient les choix futurs. Ils questionnent la pérennité des matériaux et s’engagent à économiser ce qui n’est pas renouvelable et à recycler tout ce qui peut l’être. L’exposition “Re-architecture, re-cycler, ré-utiliser, ré-investir, re-construire” est une plate-forme collective d’exploration, d’action et de recherche autour des mutations et des pratiques culturelles ou sociales et des politiques urbaines émergentes. Elle dessine de nouveaux portraits de villes, ouvre aussi un champ des possibles du re-nouvellement des territoires et dessine un urbanisme autrement. Info: www.pavillon-arsenal.com

15/04/2012


AsoloArtFilmFestival 2012

18 - 29 agosto 2012, Asolo (Tv) >[deadline: 15/04/2012]
Bando di selezione dei video per la 31. edizione dell’AsoloArtFilmFestival, il Festival Internazionale del Film sull’Arte e di Biografie d’Artisti, che avrà luogo ad Asolo (Tv). Fondato nel 1973, il festival ebbe per oltre due decenni grande riscontro internazionale, fino alla sua cessazione nella metà degli anni Novanta. Rifondato nel 2001 da AIAF - Associazione culturale Asolo International Art Festival - ripropone anche in quest’edizione la sua annuale rassegna di produzione cinematografica internazionale dedicata alle arti, intese nella molteplicità delle loro espressioni. Il concorso si articola in sei sezioni: - Film sull’arte, per opere dedicate all’arte in tutte le sue forme | - Biografie d’artista, per lavori di ricostruzione storica e interpretazione critica dedicati all’arte in tutte le sue forme | - Film sull’architettura e paesaggio, per lavori dedicati a storia, movimenti, protagonisti, opere e progetti appartenenti al mondo dell’architettura e dell’urbanistica, e per opere che documentano lo sviluppo armonico del territorio (o le sue contraddizioni) nel rispetto della cultura e dell’ambiente | - Film su Design e Impresa, per lavori dedicati a storia, movimenti, protagonisti, opere e progetti appartenenti al mondo del design, inclusi video spot di prodotti e storie aziendali | - Video Arte e Computer Art, per opere connesse all’utilizzo di tecnologie tradizionali, elettroniche o informatiche come strumento di espressione artistica | - Produzione di Scuole e Cinema, per lavori relativi all’arte in tutte le sue forme, realizzati da Scuole di Cinema, Istituti Superiori Specializzati e Università | Info: www.asolofilmfestival.it

Silent Revolutions - Design contemporaneo in Slovenia

15 febbraio - 1 aprile 2012, Milano
Una selezione di prodotti di design appartenenti ai primi due dinamici decenni della Slovenia. La mostra verte non solo sull’eccellenza dei singoli prodotti, ma anche sul loro ruolo nel più ampio contesto del design sloveno contemporaneo. Sono presentati non solo prodotti e designer straordinari, ma anche clienti, produttori e aziende che hanno svolto un ruolo cruciale nella realizzazione dei progetti. Particolare attenzione è dedicata ad approcci innovativi e importanti strategie, che ispirano visioni e nuovi modi di concepire il design nell’attuale panorama economico in rapida evoluzione. La selezione mette in luce sia prodotti delle grandi industrie nello sviluppo del proprio marchio sia speciali oggetti in edizione limitata direttamente realizzati dai designer stessi. La mostra è il frutto di una collaborazione tra l’Ufficio Comunicazione del Governo della Repubblica di Slovenia e il Triennale Design Museum. Info: www.triennale.org

Biennale Roncaglia 2012

15 aprile - 20 maggio 2012, San Felice sul Panaro (Modena)
Inaugura domenica 15 aprile 2012 la XXXII edizione della Biennale Roncaglia dal titolo “PASSATO PROSSIMO, arte nell’epoca della post-tradizione”, a cura di Elisabetta Modena, Marco Scotti, Ilaria Bignotti, Valentina Rossi. Se la storia della Biennale, nata nel 1954, è sempre stata legata a forme artistiche considerate “tradizionali”, come testimoniano le molte e importanti opere conservate oggi nella collezione della Pinacoteca Civica di San Felice sul Panaro, l’edizione 2012 ha invitato quindici artisti ad interrogarsi sul complesso tema della tradizione attraverso modalità espressive e linguaggi contemporanei, senza però dimenticare la fondamentale eredità della scultura e della pittura. Opere d’arte che sperimentano la tradizione nell’aderenza alle tecniche e ai generi dialogheranno con interventi site specific realizzati appositamente per il contesto della Rocca Estense e per il paese di San Felice, secondo due diverse chiavi interpretative che in certi casi s’intrecciano: la prima lavora sulla natura del fare artistico e sulle sue declinazioni contemporanee, sull’artigianalità e sul concetto di reinterpretazione e riscrittura (oltre che di citazione), la seconda è incentrata sul concetto di tradizione come luogo in cui rintracciare una propria identità culturale, sociale, familiare. Artisti: Alterazioni Video, Annalisa Bondioli, Chiara Camoni, David Casini, Dario Catellani, Barbara DePonti, Debora Hirsch e Iaia Filiberti, Margherita Moscardini, Cesare Pietroiusti e Cinzia Delnevo, Laura Renna, Andrea Salvatori, Claudia Scarsella, Eldi Veizaj. Info: www.biennaleroncaglia.it

16/04/2012


National Museum of Afghanistan Ideas Competition

[deadline: 16/04/2012]
The Ministry of Information and Culture of the Islamic Republic of Afghanistan is proud to announce and endorse this International Architectural Ideas Competition for the design of a new National Museum of Afghanistan in Kabul. As Afghanistan’s paramount museum of the archaeological and ethnographic history of the nation, the Museum’s mission is to conserve, collect, study and exhibit important examples of the nation’s uniquely rich and diverse cultural patrimony, while educating the local and international communities and advancing the world’s knowledge and appreciation of Afghanistan’s remarkable history and traditions. The Museum itself is a symbol of this culture and of its perseverance and survival. This Competition presents a significant opportunity for collaboration between the international and local design communities and it will generate new and creative visions for the future of the Museum and for Afghanistan in the 21st century. Once the best of these ideas is fully developed and implemented, the Museum’s ability to carry out its stated mission, and to serve the people of Afghanistan and the world, will be greatly enhanced. It is the honor of the Ministry of Information and Culture of the Islamic Republic of Afghanistan to support this International Architectural Ideas Competition, which is being carried out with the collaboration and sponsorship of the Government of the United States of America and the U.S. Embassy in Kabul. Info: www.see.af

Architettura organica: Workshop di costruzioni in salice

16 - 21 aprile 2012, Bolzano
Sul nuovo sito della tecnica presso il Ponte sull’Adige a Lana Postal sorgerà una costruzione molto particolare, progettata da MARCEL KALBERER, il massimo esperto di costruzioni in salice. Sotto la direzione dei collaboratori del gruppo sanfte strukturen dal 16 al 21 aprile 2012 verrà costruita/piantata una grande struttura per manifestazioni di 100m² con rami di salice radicati nel terreno. La costruzione della cupola si basa sulla tecnica dei gusci a griglia, così come è stata sviluppata da Frei Otto, il progettista dell’Olympiastadion a Monaco: la struttura fissa può essere costruita in modo semplice, bello e con il minimo utilizzo di materiale. Quest’opera creativa unisce sapere tecnico insieme all’impiego di un materiale sostenibile ed economico. Tutti possono partecipare a ogni singola fase e imparare questa nuova e vitale tecnica costruttiva, sperimentando attraverso una collaborazione attiva come l’ambiente possa essere trasformato creativamente. Obiettivo è anche quello di apprendere l’abilità artigianale in modo da agire contro lo svuotamento sensoriale e dell’impoverimento creativo. Il lavoro collettivo condurrà, in un clima allegro e privo di gerarchie e concorrenza, alla costruzione dell’opera vivente progettata. L’architetto Marcel Kalberer, negli ultimi 20 anni ha portato a termine, insieme ai suoi collaboratori più di 60 costruzioni in salice e opere d’arte in tutto il mondo. Info: e-mail: bioa@bioarchitettura.org - www.bioarchitettura.org - www.museodellatecnica.it

17/04/2012


ACMA / Fuori Salone

17 - 22 aprile 2012, Milano
Nella settimana del Salone del Mobile ACMA organizza tre importanti eventi: l’”Open Days Acma”, la mostra “In-beetwen: una nuova immagine per la zona Ventura/Lambrate” e la visita guidata “Il novecento a Milano”. Il primo, “Open Days Acma”, offre l’opportunità di far visita dalle 10.00 alle 18.00 ai nuovi spazi ACMA in Lambrate-Ventura. Lo staff di ACMA, in tale occasione, fornirà informazioni a tutti coloro che fossero interessati al programma 2012-2013, in particolare alle iniziative collegate al Master in Architettura del Paesaggio in collaborazione con la UPC di Barcellona, giunto quest’anno alla sua quarta edizione: è disponibile sui siti www.acmaweb.com e www.masterpaesaggio.it l’elenco delle iniziative in corso e dei moduli del master frequentabili anche separatamente. Quest’anno il programma è particolarmente ricco ed interessante: il Laboratorio sul tema dello spazio pubblico e quello sulle energie rinnovabili che comprendono una serie di workshop di progettazione sulla città di Milano. Dal 27 giugno al 1 luglio 2012 ACMA organizzerà un viaggio culturale in Olanda, meta obbligata per comprendere l’origine dell’architettura moderna, e dal 23 luglio al 1 agosto un seminario in collaborazione con il comune di Lisbona per la ridefinizione dell’area portuale della capitale atlantica. Infine appuntamenti “open” a Milano: “Il punto sul paesaggio”, un ciclo di conferenze dei docenti del Master, protagonisti delle più rilevanti esperienze internazionali, e “Alternative/Milano”, una serie di dibattiti sui risultati progettuali dei laboratori di progettazione, svolti anche grazie alla collaborazione con il Parco Agricolo Sud. Il secondo evento, la mostra “In Beetwen: la nuova immagine per la zona Ventura/Lambrate”, si pone l’obiettivo di rilanciare l’immagine del quartiere Lambrate con l’esposizione dei lavori elaborati durante il Laboratorio di progettazione “Spazio pubblico/spazio comune/spazio”. Infine, a conclusione della settimana del Salone del Mobile, domenica 22 aprile a partire dalle ore 10.00 è prevista la tradizionale visita guidata all’architettura moderna di Milano. Info: www.masterpaesaggio.it

Design&iSud

17 - 22 Aprile 2012, Milano
Si terrà presso il Circolo ACLI di Lambrate, in via Conte Rosso 5, Milano, nell’ambito del Fuorisalone di Milano l’evento “Design&iSud”, a cura di Paola Gambaro, Elio Micco, Maria Pellerano, Elena Rosa. Design&iSud offre una riflessione sul tema della cooperazione e dello sviluppo per perseguire una nuova estetica legata alla produzione sostenibile, attingendo a tecniche e lavorazioni artigianali a rischio di marginalizzazione nelle aree industrializzate del NORD ma ancora diffuse e radicate nella cultura e nei territori del SUD del mondo. L’iniziativa, promossa da Designers Senza Frontiere e dal Corso di Laurea in Design dell’Università di Genova, presenta un confronto tra domanda e offerta di progetto, contribuendo a dar voce a comunità, territori e piccole imprese, cercando nuove forme di produzione e consumo, nuove modalità di cooperazione culturale tra saperi tecnici e saperi locali. Info: www.designeisudfiera.blogspot.it - www.designersenzafrontiere.org

18/04/2012


AmatelA. Trasmissione radiofonica sull’Architettura #22

Puntata del 18 aprile 2012, ore 19 circa sulle frequenze di Radio Prima Rete [Caserta 95.00 – Napoli 95.100] o in streaming sul sito www.radioprimarete.it. «Gli occhi sono abbagliati, l’anima rapita. […] Non c’è nulla, in tutta Europa, che non dico si avvicini a questo teatro, ma ne dia la più pallida idea» (Stendhal, 1817). Questa settimana parliamo del: Teatro di San Carlo di Napoli. Abbiamo raccolto gli interventi di tecnici e addetti ai lavori per raccontarvi il teatro lirico più antico del mondo. Ospiti della puntata: Ernesto Cilento, Presidente dell’Associazione culturale Voluptaria che promuove le arti dello spettacolo. Elisabetta Fabbri, Progettista e Direttore artistico dell’ultimo restauro. Carlo Morelli, Fondatore e Direttore dell’orchestra “I Cameristi del teatro di San Carlo”. E poi ancora le rubriche informative su mostre, conferenze, lavoro e concorsi. Il premio in palio questa settimana per chi avrà indovinato la chiesa misteriosa in cui si trova l’ amica Giò sarà un libro gentilmente offerto dal nostro partner Guida Capua Ex Libris di Palazzo Lanza. In più il nostro sponsor tecnico archphoto mette in palio la versione cartacea della sua rivista [Visita il sito www.archphoto.it]. Infine Ilios Editore mette in palio per gli ascoltatori di AmatelA alcuni testi estratti dalla collana “Letture di Architettura”. Info: www.amatela.it

Archizines + Arch-Art! Books

18 aprile - 9 giugno 2012, New York
Archizines + Arch-Art! Books is a double exhibition at Storefront for Art and Architecture of New York, consisting of Archizines curated by Elias Redstone (April 18 - June 9, 2012) and Arch-Art! Books, curated by Adam O’Reilly for Printed Matter, Inc. (May 5 - June 9, 2012) that brings to the table a hypothesis: printed matter matters. Consisting of an eclectic selection of new independent and alternative magazines, fanzines and journals from around the world (that can be read as a contemporary response to the Clip Stamp Fold exhibition curated by Beatriz Colomina at Storefront in 2007, which explored the little magazines phenomenon in the 60’s and 70’s), together with a selection of contemporary artist books with architecture at the center, the exhibition is a temporary library for contemporary approaches to architecture from different disciplinary origins and degrees of expertise. Info: www.storefrontnews.org

19/04/2012


Riqualificazione waterfront di Saline Joniche

[iscrizioni: 19/04/2012 - consegna: 17/08/2012]]
La Provincia di Reggio Calabria, in collaborazione con l’agenzia dei “Borghi Solidali”, indice un Concorso internazionale di idee per la “Riqualificazione del waterfront di Saline Joniche e la realizzazione di un parco naturale antropico”. Quattro i punti focali di intervento, divisi tra aree dismesse e aree di particolare rilevanza naturalistica, che possono essere riutilizzate e valorizzate attraverso modelli di sviluppo sostenibile e di fruizione responsabile nell’area compresa tra Capo D’Armi e la fiumara Sant’Elia: l’ex area industriale della Liquichimica, compreso il porto di Saline; l’Oasi faunistica dei laghetti del Pantano; le Officine Grandi Riparazioni ed il relitto della “Laura C” che giace nei fondali di fronte a questo tratto di costa. Possono partecipare al concorso professionisti iscritti ai rispettivi albi professionali, da soli o in gruppo. Info: http://pnasaline.provincia.rc.it

20/04/2012


La Triennale 2012 - Intense Proximity

20 aprile – 26 agosto 2012, Paris
La Triennale 2012 is very pleased to announce the start of Intense Proximity, a major exhibition of contemporary art opening on April 20th at the newly renovated and expanded Palais de Tokyo and seven other institutions located throughout greater Paris. Featuring over 130 contributors, Intense Proximity draws upon the fields of visual art, ethnography, anthropology, cinema, literature, music, and performance, and explores the connections between artistic practice and the writing of culture throughout the twentieth and twenty-first centuries. The exhibition takes as one of its points of departure the critical legacy of the first half of twentieth century ethnography and the continued fascination in contemporary art with exploring ethnographic poetics. Beginning with figures including Marc Allégret, André Gide, Marcel Griaule, Wifredo Lam, Pierre Verger, Walker Evans, and Claude Lévi-Strauss, Intense Proximity emphasizes synchronic points of convergence among these names and their work. A full chronological list of all exhibition participants (organized by year of birth) can be found below. Info: www.latriennale.org

Tadao Ando - La responsabilità dell’architettura

Il 20 aprile 2012 alle ore 17, presso l’Aula Magna di Santa Lucia, in via Castiglione 36, Bologna, si terrà la conferenza di Tadao Ando “La responsabilità dell’architettura”. Introduce: Ivano Dionigi, Rettore dell’Università di Bologna. Presenta: Giovanni Leoni, Direttore del Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna. La conferenza è organizzata dall’Università di Bologna e dalla Fondazione Seragnoli. Info: www.magazine.unibo.it

Casa e città per disegnare un futuro possibile

20 - 21 aprile 2012, Milano
Al Forum “Casa e città per disegnare un futuro possibile”, organizzato dal Consiglio Nazionale Architetti PPC, che si svolgerà presso il Salone Internazionale del Mobile di Milano, parteciperanno qualificati esponenti del Governo, delle Pubbliche Amministrazioni, del mondo dell’impresa, delle professioni e delle politiche ambientali per identificare gli strumenti operativi capaci di promuovere il progetto di Rigenerazione Urbana Sostenibile. Ad illustrare per temi l’architettura della città di domani saranno presenti in tre diverse sessioni gli architetti: Mario Cucinella “Architetture low cost e case passive”, Benedetta Tagliabue “Spazi pubblici”, Andrea Boschetti/Metrogramma “Riuso, Mobilità sociale e nuove tipologie abitative” e Stefano Boeri “Visioni urbane”. Il Forum rappresenta una importante occasione per proporre al Paese un concreto programma di sviluppo incentrato sulla rigenerazione delle città, dove si produce l’80% del PIL nazionale. Pena la propria decadenza, i centri urbani hanno bisogno di essere ripensati, anche con il contributo degli architetti, per affrontare le sfide della globalizzazione e della sostenibilità ambientale e sociale. Sulla base degli esiti del “Rapporto CRESME” saranno proposte dagli attori coinvolti strategie di azione mirate ad arginare il decadimento dell’edificazione pubblica e privata, e informare la società civile sulla improrogabile urgenza di adeguare tale patrimonio agli standard di sicurezza ed energetici, sul restauro dei beni culturali, sul recupero degli spazi pubblici e del verde, sull’innovazione delle reti tecnologiche. Info:www.riuso01.it

21/04/2012


cartabianca_firenze

21 aprile - 21 maggio 2012, Genova
Il 21 aprile 2012 alle ore 18, presso il Museo Villa Croce di Genova, terzo appuntamento con cartabianca, progetto a cura di Silvia Cini in collaborazione con Francesca Serrati, che si sposta a Firenze, con i curatori Lorenzo Bruni, Daria Filardo, Pietro Gaglianò, coinvolgendo diciassette tra artisti e gruppi: Francesca Banchelli, Yuki Ichihashi, Jacopo Miliani, Studio ++, Eugenia Vanni, Enrico Vezzi, Giorgio Barrera, Leonora Bisagno, Andras Calamandrei, Giovanni Ozzola, Robert Pettena, Emanuele Becheri, Francesco Carone, Michelangelo Consani, Elena El Asmar, Kinkaleri, Olga Pavlenko. La mostra presenta la vitalità delle ricerche dei giovani artisti presenti a Firenze (individuata come luogo centripeto e baricentrico di un più vasto territorio, che non necessariamente coincide con la Toscana). I tre curatori propongono tre diverse chiavi di lettura per interpretare ricerche apparentemente differenti tra loro: “tornare per partire (genova-firenze)”; “Fuori dai confini”; “La matta bestialitade”. Cosa è Firenze? Turisti, città del Rinascimento, caldo afoso, camera con vista, sindrome di Stendhal, il David, Ponte Vecchio, gli inglesi a Firenze, Grand Tour, Manierismo, moda, pittura, chiusura, guelfi e ghibellini, Amici miei, ironia, il vino, il Chianti e il chiantishire, Leonardo da Vinci, le colline, il paesaggio… Gli stereotipi e il fascino emanati da questa città sono innumerevoli e spesso scaturiscono da una precisa volontà di autoreferenzialità che non permette un collegamento in presa diretta con le ricerche contemporanee; e che fino agli anni Novanta sono stati il capro espiatorio per giustificare la mancanza di impegno concreto per l’arte contemporanea. Grazie alle forme e agli strumenti della comunicazione globale gli artisti della generazione attuale non si sentono isolati dal resto del mondo e dal dibattito internazionale: questi, infatti, hanno già assimilato le dinamiche dell’arte relazionale, le connessioni tra arte ed emergenza geopolitica, e usano con disinvoltura tutte le tecniche espressive, adottandole a seconda del progetto da affrontare. Info: www.museidigenova.it - www.cartabiancaitalia.com

Moving Image in China 1988 - 2011

22 aprile – 29 luglio 2012, Prato
Il 21 aprile 2012 alle ore 17, il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato in collaborazione con il Minsheng Art Museum di Shanghai presenta la prima grande mostra sulla storia della video arte cinese: Moving Image in China 1988 - 2011. Una selezione di oltre quaranta opere che ne raccontano la nascita e gli sviluppi, dal primo video realizzato da Zhang Peili a fine anni Ottanta, fino a una delle ultime grandi produzioni della star internazionale Yang Fudong. Moving Image in China 1988 -2011 propone al pubblico occidentale un percorso inedito attraverso i lavori dei maggiori video artisti tra cui, oltre ai già citati Zhang Peili e Yang Fudong, Cao Fei, Qiu Zhijie, Wang Jianwei. Più in generale, presenta l’affermazione dei nuovi media con un’inclinazione forte verso la poesia, tipico di questa cultura, e ipotizza possibili direzioni future con la presenza dei più giovani rappresentanti di questo genere come Lu Yang, Chen Zhou, Wang Sishun. La mostra, curata da He Juxing, Guo Xiaoyan, Zhou Tiehai e Marco Bazzini si divide in quattro sezioni che ripercorrono lo sviluppo della video arte cinese dalla fine degli anni ‘80 fino ad oggi, proponendosi come una delle mostre più esaustive e sistematiche su questo fenomeno. Info: www.centropecci.it

22/04/2012


ACMA Visite guidate - Il Novecento a Milano

Il 22 aprile 2012, in occasione delle giornate del Salone del Mobile di Milano, il Centro di Architettura ACMA organizza una visita guidata alle principali opere realizzate a Milano dagli anni ‘20 al dopoguerra. La visita partirà dalla Stazione Centrale seguendo un itinerario che comprende il Grattacielo Pirelli, la Ca’ brutta di Muzio e la Montecatini di Giò Ponti, la Torre Velasca di BBPR e la Casa Rustici di Terragni. Rientrano nel programma opere di: Figini e Pollini, Caccia Dominioni, Asnago e Vender, Gardella, De Finetti, Bottoni, ecc. L’iniziativa si presenta come un valido approccio a una delle città che hanno maggiormente favorito lo sviluppo dell’architettura moderna in Italia. Info: www.acmaweb.com

Abitare minimo nelle Alpi

[deadline: 22/04/2012]
Il Distretto Culturale di Valle Camonica e il Parco dell’Adamello promuovono il Concorso internazionale di idee “Abitare minimo nelle Alpi”, per la progettazione di una cellula abitativa minima, autonoma, reversibile, (bivacco) destinata al ricovero temporaneo, da collocare lungo un sentiero in quota in area alpina. La cellula abitativa dovrà considerare le condizioni d’utilizzo in una prospettiva di equilibrio tra gli aspetti necessari all’uso e la collocazione in un ambiente naturale che richiede qualche semplificazione, con particolare attenzione ai seguenti fattori: - Minimo ingombro e semplicità formale | – Durabilità all’uso, al tempo e agli agenti atmosferici | – Economicità di realizzazione, uso e manutenzione | - Autosufficienza energetica, senza l’uso di fuochi | – Approvvigionamento idrico e smaltimento reflui | – Igienicità e minimo confort | – Coibentazione adeguata e protezione atmosferica | – Facile individuabilità e visibilità | – Sicurezza, ancoraggio, reversibilità | La partecipazione al Concorso è gratuita e aperta a tutti i giovani, italiani e stranieri, che alla data del 31 Gennaio 2012 non abbiamo superato il quarantesimo anno di età e che siano laureati o iscritti alle facoltà di architettura, ingegneria e industrial design. Info: www.vallecamonicacultura.it

23/04/2012


MUFOCO - Due incontri a Bergamo. Schmid e Fontcuberta

23 e 28 aprile 2012, Bergamo
Nell’ambito del Festival Internazionale della Cultura di Bergamo, il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo (Mi) promuove due incontri con importanti autori internazionali, che esplorano la fotografia in modo originale: JOACHIM SCHMID, artista tedesco che riutilizza immagini trovate e JOAN FONTCUBERTA, spagnolo, che mette costantemente in discussione l’autenticità dell’arte. Lunedì 23 aprile, ore 20,30, presso la Fiera di Bergamo, nella sua conferenza Joachim Schmid presenterà una serie di lavori realizzati con fotografie nell’arco degli ultimo trent’anni e proporrà al pubblico alcune delle idee che sono alla base di questi lavori: in particolare, l’utilizzo di fotografie trovate, l’appropriazione di materiali realizzati da altre persone, il riutilizzo/riciclaggio delle immagini. Sabato 28 aprile, ore 20,30, presso il Centro Congressi Giovanni XXIII, nella sua conferenza Joan Fontcuberta presenterà il suo lavoro di analisi del rapporto fotografia/realtà/finzione mirato alla messa in discussione del mito della verità fotografica e alla creazione di un costante stato di dubbio ed interrogazione sull’autenticità dell’arte. Gli incontri sono a ingresso gratuito. Info: www.mufoco.org - www.bergamofestival.it

Alfabeta & Alfabeta2 @ NABA

Lunedì 23 Aprile 2012 si terrà presso NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, un’intera giornata di convegno dedicata alla storia della rivista “Alfabeta” e della nuova edizione “Alfabeta2”, in collaborazione con il Dipartimento di Arti Visive, Performative e Multimediali NABA. In occasione della pubblicazione del numero di aprile di “Alfabeta2” (con allegata una copia anastatica del primo numero di “Alfabeta”, maggio 1979) e dell’uscita del volume “Alfabeta 1979-1988. Antologia della rivista” (Bompiani editore), si succederanno una serie di interventi del comitato storico e dell’attuale redazione. Gli interventi, che partiranno con il racconto di Gino Di Maggio sulla nascita di “Alfabeta”, saranno intervallati dalla proiezione dei video di Studio Azzurro, che negli anni della rivista storica ha filmato performance, conferenze, spettacoli e concerti organizzati da Milano Poesia, Cramps e Multhipla edizioni. Tra i molti artisti che hanno illustrato in numeri monografici la serie di “Alfabeta2” - Jannis Kounellis, Gianfranco Baruchello, Renato Mambor, Michelangelo Pistoletto… - interverranno Emilio Isgrò, Maurizio Nannucci e Giuseppe Spagnulo. Inoltre, sarà reso omaggio a Omar Calabrese, scomparso recentemente, e a Gianni Sassi che è stato il magnifico art director della prima serie. Info: www.naba.it

24/04/2012


Art Around

24 aprile - 10 maggio 2012, Milano
Il 24 aprile 2012 si inaugurano i progetti site specific pensati e realizzati dagli otto giovani artisti di Art Around nel territorio del Nord Milano. Gli artisti (Daniele Ansidei, Fabrizio Bellomo, Simona Di Meo, Matteo Girola, Rachele Maistrello, Nicola Nunziata, Alessandro Sambini, Giulia Ticozzi) utilizzano linguaggi, tempi e modalità estremamente diverse per relazionarsi con il pubblico degli otto luoghi della cultura in cui sono realizzate le installazioni, ma anche di volta in volta con i cittadini, il mondo dell’arte, i media. La realizzazione dei progetti avviene a conclusione di un percorso lungo e articolato nello spazio pubblico che ha coinvolto gli artisti in incontri, workshop, studio-visit: un processo aperto e condiviso, caratterizzato da numerosi appuntamenti pubblici, tra cui due convegni (Cultura dove sei? presso la Fondazione Pirelli nel maggio 2011 e Arte nello spazio pubblico presso il Museo di Fotografia Contemporanea nel novembre 2011), e da una stretta collaborazione con i giornali locali. Marie Le Mounier e Beat Streuli, impegnato contemporaneamente in un’installazione a Cinisello Balsamo e una mostra al Museo, hanno accompagnato gli artisti in numerosi momenti di confronto. Il racconto dell’intero processo e alcune immagini delle singole installazioni sono presentati in una mostra di documentazione negli spazi del Museo, a partire dal 5 maggio 2012. Info: www.mufoco.org/art-around

26/04/2012


Premio Riccardo Prina 2012 - Fotografia e parola

[deadline: 26/04/2012]
L’Associazione Amici di Piero Chiara, la famiglia Prina e la Galleria Ghiggini, con il sostegno della Provincia di Varese e del Comune di Varese, intendono ricordare il critico d’arte e di fotografia Riccardo Prina realizzando un Premio di fotografia e parola a lui dedicato. La parola, simbolo connotante del Festival del Racconto Premio Chiara organizzato dall’Associazione Amici di Piero Chiara, vuole qui aprirsi ad un rapporto simbiotico con l’immagine fotografica rappresentata. Oggetto del Premio è un’opera fotografica liberamente ispirata ad un racconto edito in Italia. La partecipazione è riservata a residenti in Italia e nella Svizzera Italiana, è rivolta a fotografi professionisti e non, di età compresa tra i 20 e 35 anni. La partecipazione al Premio è gratuita, per iscriversi è necessario compilare l’apposita scheda di iscrizione allegata al bando di concorso da inviare via e-mail insieme alla documentazione richiesta. Info: www.ilfestivaldelracconto.it

Luigi Moretti. Architetto del Novecento

Giovedì 26 aprile 2012, ore 18, presso la Sala incontri MAXXI B.A.S.E., a Roma, si terrà la presentazione del volume “Luigi Moretti. Architetto del Novecento”, edito da Gangemi editore. Il volume è a cura di Corrado Bozzoni, Daniela Fonti, Alessandra Muntoni. Coordinamento: Maria Rita Intrieri. Introduce: Francesco Paolo Fiore. 
Intervengono: Lucio Barbera, Giorgio Ciucci, Giorgio Muratore, Piero Ostilio Rossi. Sebbene sia stato uno dei maggiori architetti a operare sulla scena romana dal tempo del fascismo a quello del dopoguerra e capace di proiettarsi da quella sulla scena milanese e internazionale, Luigi Moretti è rimasto a lungo in posizione autonoma e isolata, soprattutto dall’Università, anche per la sua adesione agli ideali politici della giovinezza. Il volume Luigi Moretti. Architetto del Novecento fa emergere il Moretti architetto profondamente romano, nel quale risuonano il tema della storia sulla via segnata da Gustavo Giovannoni e Vincenzo Fasolo, l’intenso e aperto rapporto della sua progettazione con l’astrazione e i processi artistici più innovatori dei suoi anni, il personale confronto con la città. Info: www.fondazionemaxxi.it

27/04/2012


CCA - Programmes curatoriaux de 2012

[deadline: 27/04/2012]
Le Centre Canadien d’Architecture (CCA) lance son appel à candidature pour les programmes curatoriaux de 2012 destinés aux étudiants et aux jeunes professionnels: le Programme pour jeune commissaire et le Programme de stages curatoriaux de Power Corporation du Canada. Le Programme pour jeune commissaire offre la possibilité de réaliser un projet curatorial d’exposition, de publication, de séminaire, d’une série d’événement ou autre en lien avec les débats contemporains en architecture, design et urbanisme et en architecture du paysage lors d’une résidence de 3 mois au CCA. Le Programme de stages curatoriaux Power Corporation du Canada encourage les étudiants et les jeunes diplômés dans les domaines du design, des arts et des sciences humaines de se familiariser avec la collection du CCA, ses activités liées aux expositions et recherches au cours d’un stage de 6 à 9 mois à Montréal. Cette initiative a pour objectif de renforcer le rôle de leader que joue le CCA dans le domaine de la pratique curatoriale en architecture. En offrant ces programmes pour une seconde année, le CCA situe la pratique curatoriale en tant que nouvel élément essentiel à la profession d’architecte et complémentaire aux programmes universitaires. L’appel à candidature lancé dans le cadre du Programme pour jeune commissaire et du Programme de stages curatoriaux Power Corporation du Canada sera ouvert jusqu’au 27 avril 2012, et les programmes débuteront à l’automne 2012. Info: www.cca.qc.ca

La cultura in Sardegna. Stato dell’arte

27 - 28 aprile 2012, Nuoro
Venerdì 27 e sabato 28 aprile 2012 si terrà a Nuoro, nell’Auditorium del Museo Etnografico Sardo, il convegno di studi “La cultura in Sardegna. Stato dell’arte. Antropologia Letteratura Festival”. L’incontro, parte integrante degli appuntamenti per Sa die de sa Sardigna, intende offrire un’occasione per fare il punto sullo stato dell’arte della cultura in Sardegna, con particolare riferimento all’intreccio fra antropologia, letteratura e festival. L’appuntamento, strutturato in tre sessioni, vedrà il confronto di antropologi, docenti di letteratura dell’Università di Cagliari e Sassari, degli editori sardi e dei referenti dei principali Festival che si organizzano in Sardegna. Info e programma: www.isresardegna.it

Il mondo che guarda il mondo

27 aprile - 11 maggio 2012, Torino
L’Associazione culturale bin11 nell’ambito del progetto ‘Di cosa si parla quando si parla di fotografia’ a cura di Ivan Catalano, presenta un omaggio a Luigi Ghirri articolato in rassegna di arti performative ispirata a un racconto di Italo Calvino: “IL MONDO CHE GUARDA IL MONDO. Variazioni attorno ad un racconto di Italo Calvino: L’avventura di un fotografo”. La rassegna vuole essere un omaggio a Luigi Ghirri nel ventennale della sua scomparsa. L’intento è di far rivivere, con una pratica concreta, le connessioni con alcuni momenti e personalità, per approfondire il prezioso contributo che il suo pensiero ci ha lasciato in eredità. Il progetto porta quindi alla luce la figura di una delle più influenti personalità nella fotografia italiana e non solo, che ha saputo spaziare dall’arte all’architettura per arrivare alla letteratura e la musica. I personaggi coinvolti finora nel progetto, Vittore Fossati e Sisto Giriodi, hanno condiviso e tramandato magistralmente il suo pensiero. Info: www.bin11.it - Facebook

30/04/2012


Osservatorio Sostenibilità 2012

[deadline: 30/04/2012]
Sulla scorta del crescente interesse sulle tematiche ambientali, nell’ambito dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Varese si è costituita la COMMISSIONE SOSTENIBILITA’ finalizzata a: - RILEVARE le dinamiche concretamente in atto nel territorio provinciale riguardo alla Sostenibilità energetica, ambientale, socio-economica degli interventi edilizi, dei processi di trasformazione urbana e paesaggistica, della cultura dell’abitare e del design | - PROPORRE conseguenti azioni promozionali per aumentare la sensibilità e la preparazione dei progettisti e degli operatori e soggetti sociali | Come prima iniziativa la Commissione ha istituito un OSSERVATORIO, con l’obiettivo di raccogliere documentazione su interventi progettuali che verrà valutata ESCLUSIVAMENTE sotto il profilo della sostenibilità. La documentazione richiesta dovrà pervenire via posta elettronica (all’indirizzo: segreteria@ordinearchitettivarese.eu) entro e non oltre il 30 aprile 2012. Info: www.ordinearchitettivarese.it

Premio Basi per l’Arte Contemporanea 2012

[deadline: 30/04/2012]
Parte la 2. edizione di Premio Basi, il concorso di arte contemporanea che si propone come osservatorio per l’arte emergente italiana. Premio Basi si caratterizza e punta sul site specific come opzione creativa, riservandole uno spazio speciale, in confronto con la più tradizionale scultura e con il disegno. Premio Basi è il primo concorso che coinvolge il territorio maremmano a livello nazionale con l’intento di valorizzare gli artisti del territorio anche fuori dai confini della Provincia e di dare ampio spazio e visibilità ad una delle aree più belle della Toscana coinvolgendo gli artisti provenienti da tutta Italia. Si articola in quattro sedi espositive cui sono stati dati i nomi sintetici LA SORGENTE, LA CAVA, LA CITTA’, IL MARE. In ognuna delle sedi è prevista una mostra delle opere finaliste. È inoltre prevista la realizzazione di un catalogo generale e l’assegnazione di quattro premi pecuniari per un totale di 4.700,00 euro. Premio Basi per la sua seconda edizione si concentra in maniera eccezionale sul tema dell’ACQUA declinato nelle quattro sezioni tematiche dalla Sorgente al Mare. Invita gli artisti ad una ricerca sul valore di questo elemento nelle forme delle pratiche installative Site Specific, della Scultura Pubblica e del Disegno, secondo un modello di indagine già sperimentato nella prima edizione. Il coinvolgimento del territorio e della sua popolazione nell’ambito di una vasta campagna di sensibilizzazione sui valori dell’acqua, della sua conservazione, del suo uso per la vita nonché del suo valore ancestrale e simbolico, è senz’altro uno degli effetti cui mira il lavoro dell’edizione 2012 di Premio Basi come progetto culturale e sociale incentrato sull’arte contemporanea. Info: www.premiobasi.it

Premi Europeu de Paisatge Rosa Barba 2012

[deadline: 30/04/2012]
Es convoca el Premi Europeu de Paisatge Rosa Barba, patrocinat per Banc de Sabadell i inscrit en el marc de la 7a Biennal Europea del Paisatge que se celebrarà el 27 i 28 de setembre de 2012 a Barcelona. S’obre la convocatòria de presentació de projectes de paisatge i planejament creats a Europa entre 2007 i 2012. Hi haurà un únic premi amb una dotació econòmica de 15.000 euros que es lliurarà durant la celebració del simposi. No s’ha de declarar desert sota cap circumstància. El guanyador i els finalistes presentaran els seus projectes durant el simposi. Els projectes seleccionats pel jurat internacional seran publicats en el catàleg de la 7a Biennal i mostrats en l’exposició del Premi Rosa Barba. Per participar, completeu el formulari d’inscripció on line. El termini de presentació de la documentació del projecte finalitza el 30 d’abril de 2012. Info: www.coac.net

Kernel Festival /012

29 giugno - 1 luglio 2012, Desio (MB) >[deadline: 30/04/2012]
Kernel Festival, nella sua 1. edizione, ha coinvolto più di 90 artisti e professionisti provenienti da ogni parte del mondo offrendosi come spazio di confronto e occasione di visibilità per giovani artisti impegnati nella ricerca tecnologica applicata all’arte contemporanea. Con gli stessi presupposti, lancia nuovamente una open call con lo scopo di selezionare giovani artisti under 35 che propongano proposte artistiche innovative legate agli ambiti del festival, ai quali dare spazio e visibilità accanto ad artisti di fama internazionale. La presentazione delle candidature avviene esclusivamente online, tramite l’apposita form, specifica per ogni sezione. I concorrenti devono compilare correttamente tutti i campi richiesti dalla form entro e non oltre il 30/04/12. La partecipazione al bando è gratuita. Sono quattro le sezioni del Festival: Electronic Music, Audiovisual Mapping, Interactive & Digital Art, Temporary Architecture. Info: www.kernelfestival.net

vai su>|news|